Vai al contenuto
paolo3

Rendiconto - invece il registro di contabilità ne conta circa 6500 euro?

Buon giorno a tutti. Abbiamo ricevuto il rendiconto annuale 2014 con un "Avanzo di cassa" di circa 1000 euro, registrato nel conto economico. Il criterio adottato è di "Competenza" per le spese e di "Cassa" per le entrate.

Il criterio di competenza prevede che nel Rendiconto vengano inserite tutte le spese relative alla gestione contabile, sia quelle che hanno avuto una manifestazione numeraria, ossia che siano state pagate nel corso della gestione, sia quelle che siano state pagate nell'anno successivo o risultano ancora da pagare.

Bene, nel rendiconto presentato dall'Amministratore abbiamo visto che il saldo dell'estratto conto di Banca è di circa 4500,00 euro mentre il Registro ci contabilità ne porta circa 6500,00.

Ma l'avanzo di cassa di circa 1000,00 euro non deve coincidere con il saldo dell'estratto conto corrente bancario che abbiamo detto conta circa 4500 euro, invece il Registro di contabilità ne conta circa 6500 euro???

Potrei avere una Vostra interpretazione/delucidazione ???

Grazie

Salve, nel rendiconto devrebbe esserci un quadro che chiameremo flussi di cassa o riepilogo finanziario dove vengono riportate tutte le entrate e le uscite dell'esercizio. Il saldo di questo quadro deve coincidere con il saldo del conto corrente alla fine dell'esercizio.

L'avanzo o disavanzo del conto economico di 1000 euro non c'entra nulla con l'avanzo di cassa. Il conto economico deve riportare i costi e i ricavi dell'esercizio e deve essere redatto o per competenza o per cassa. Il sistema misto crea solo confusione a mio parere. Occorre inoltre predisporre la situazione patrimoniale del condominio da dove risultano debiti e crediti e le disponibilità finanziarie. L'attivo e il passivo devono coincidere.

Situazione patrimoniale consta di 4 sezioni.

Due nel conto economico o di cassa ( entrate e uscite ) e due nello stato patrimoniale ( attività e passività ).

Nelle entrate va documentata l 'esistenza di cassa della gestione precedente, tutte le rate e i saldi comunque incassati e eventuali rimborsi ecc.

Nelle uscite tutte le spese effettuate nella gestione, anche fatture relative ad anni precedenti.

La differenza tra entrate e uscite determina l'esistenza di cassa la quale dovrà coincidere con il saldo del c/c condominiale.

Nelle attività riportare l'esistenza di cassa della gestione attuale più tutti i crediti che il condominio vanta nei confronti di condòmini e di terzi. Nelle passività riportare i debiti del condominio verso i condomini ( versamenti in eccesso ) e terzi ( fatture non pagate .

Lo stato patrimoniale deve chiudere in pareggio il che vuol dire stesso importo per attività e passività. Se il totale delle attività è superiore al totale delle passività la differenza viene inserita nelle passività come fondo di riserva da sottoporre all'assemblea per il suo impiego o destinazione.

Situazione patrimoniale consta di 4 sezioni.

Due nel conto economico o di cassa ( entrate e uscite ) e due nello stato patrimoniale ( attività e passività ).

Nelle entrate va documentata l 'esistenza di cassa della gestione precedente, tutte le rate e i saldi comunque incassati e eventuali rimborsi ecc.

Nelle uscite tutte le spese effettuate nella gestione, anche fatture relative ad anni precedenti.

La differenza tra entrate e uscite determina l'esistenza di cassa la quale dovrà coincidere con il saldo del c/c condominiale.

Nelle attività riportare l'esistenza di cassa della gestione attuale più tutti i crediti che il condominio vanta nei confronti di condòmini e di terzi. Nelle passività riportare i debiti del condominio verso i condomini ( versamenti in eccesso ) e terzi ( fatture non pagate .

Lo stato patrimoniale deve chiudere in pareggio il che vuol dire stesso importo per attività e passività. Se il totale delle attività è superiore al totale delle passività la differenza viene inserita nelle passività come fondo di riserva da sottoporre all'assemblea per il suo impiego o destinazione.

Se rispondi ad una discussione di quasi 3 anni fa, crei solo tanta confusione nei forumisti.

Io, per esempio, mi sono accorto che la discussione era datata e non era più utile a chi l'aveva aperta, solo dopo aver letto tutto.

×