Vai al contenuto
pappice

Registro di contabilita' art.1130 cc.p.7 e registro di contabilita' art. 1130 bis: sono differenti?

Buonasera a tutti :

 

Ho notato che i suddetti art. 1130 e art 1130 bis fanno cenno al Registro di contabilita' . Quest'ultimo ,come è noto, "compone" il Rendiconto consuntivo insieme al Riepilogo finanziario ed alla Nota esplicativa.. Vi chiedo di chiarirmi se i due registri contabilita' sono la stessa cosa oppure hanno contenuto diverso?.Del registro di contabilita' ex art. 1130 p.7 si puo' chiedere copia all'amministratore durante l'anno .previa richiesta scritta (racc. a.r.) e a proprie spese ? Ringrazio anticipartamente chi mi delucidera' in merito.. cordiali saluti Pappice

Buonasera a tutti :

 

Ho notato che i suddetti art. 1130 e art 1130 bis fanno cenno al Registro di contabilita' . Quest'ultimo ,come è noto, "compone" il Rendiconto consuntivo insieme al Riepilogo finanziario ed alla Nota esplicativa.. Vi chiedo di chiarirmi se i due registri contabilita' sono la stessa cosa oppure hanno contenuto diverso?.Del registro di contabilita' ex art. 1130 p.7 si puo' chiedere copia all'amministratore durante l'anno .previa richiesta scritta (racc. a.r.) e a proprie spese ? Ringrazio anticipartamente chi mi delucidera' in merito.. cordiali saluti Pappice

l'art. 1130 specifica il contenuto del registro di contabilità.

l'art. 1130 bis specifica il contenuto del rendiconto che è un insieme di documenti: il registro di contabilità (quello dettagliato di cui sopra), il riepilogo per totali di entrate e uscite con annesso stato patrimoniale, e la relazione sintetica esplicativa della gestione.

tutto è possibile visionare presso l'amministratore o chiederne copia a proprie spese.

è evidente che il rendiconto avrà un valore alla fine dell'esercizio, mentre il registro di contabilità è costantemente aggiornato.

Egr. Paul ti ringrazio inanzitutto per aver dato riscontro al mio quesito e scusami del ritardo,tuttavia rinnovo la mia domanda : se esiste una differenza tra il Registro di contabilita' citato dall'art. 1130 cc p.7 dove si parla "DEL Registro di contabilita'",e quello dell'art. 1130 bis, dove citando il RENDICONTO , statuisce che questi è composto ,tra l'altro, di UN Registro di contabilita'. Sappiamo tutti che l'articolo determinativo ha un significato opposto a quello INDETERMINATIVO.Ora se il legislatore ha usato nell'art. 1130 bis per detto Registro l'art. indeterminativo posso anche pensare che voleva far riferimento ad UN Registro di contabilita' redatto con regole a scelta dell'ammre E NON A QUELLO DELL'ART. 1130 P.7 dove sono dettate le modalita' tassative da seguire nel redigerlo.

Forse sono troppo pignolo o fiscale ,come si suol dire, ma prima di tutto viene la grammatica italiana. Ringrazio anticipatamente chi vorra' intervenire per stabilire come stanno le "cose"

Egr. Paul ti ringrazio inanzitutto per aver dato riscontro al mio quesito e scusami del ritardo,tuttavia rinnovo la mia domanda : se esiste una differenza tra il Registro di contabilita' citato dall'art. 1130 cc p.7 dove si parla "DEL Registro di contabilita'",e quello dell'art. 1130 bis, dove citando il RENDICONTO , statuisce che questi è composto ,tra l'altro, di UN Registro di contabilita'. Sappiamo tutti che l'articolo determinativo ha un significato opposto a quello INDETERMINATIVO.Ora se il legislatore ha usato nell'art. 1130 bis per detto Registro l'art. indeterminativo posso anche pensare che voleva far riferimento ad UN Registro di contabilita' redatto con regole a scelta dell'ammre E NON A QUELLO DELL'ART. 1130 P.7 dove sono dettate le modalita' tassative da seguire nel redigerlo.

Forse sono troppo pignolo o fiscale ,come si suol dire, ma prima di tutto viene la grammatica italiana. Ringrazio anticipatamente chi vorra' intervenire per stabilire come stanno le "cose"

queste finezze grammaticali, dimenticale .... i legislatori di un tempo molto passato, facevano le leggi, usando le parole con cognizione di causa .... gli attuali ci danno un tanto al metro

leggiamo insieme

art. 1130 ... 7) ... Nel registro di contabilità sono annotati in ordine cronologico, entro trenta giorni da quello dell'effettuazione, i singoli movimenti in entrata ed in uscita. Tale registro può tenersi anche con modalità informatizzate;

art. 1130 bis 1130-bis. Rendiconto condominiale

Il rendiconto condominiale contiene le voci di entrata e di uscita ed ogni altro dato inerente alla situazione patrimoniale del condominio, ai fondi disponibili ed alle eventuali riserve, che devono essere espressi in modo da consentire l’immediata verifica. Si compone di un registro di contabilità, di un riepilogo finanziario, nonché di una nota sintetica esplicativa della gestione con l’indicazione anche dei rapporti in corso e delle questioni pendenti.

 

come ti è già stato detto nel bis ti dice che il registro contabilità indicato al 1130-7 è parte integrante del rendiconto

×