Vai al contenuto
cond picone

Prescrizioni in condominio

Chi è così bravo ad aiutarmi? L'argomento riguarda le prescrizioni.

1 Mi risulta che le quote ordinarie si prescrivono dopo  di cinque anni dalla scadenza prevista sulla bolletta emessa, salvo sollecito dell'amministratore dalla cui data la prescrizione parte dopo 5 anni.

2 Le quote straordinarie si prescrivono dopo 10 anni dalla scadenza prevista sulla bolletta emessa, salvo sollecito dell'amministratore dalla cui data partono i 10 anni e che superati questi il tutto va in prescrizzione

3 L'amministratore per il conguaglio dell'esercizio finanziario si deve attivare entro 6 mesi pena revoca e risarcimento danni.

4 La prescrizzione per le ditte che hanno fornito prestazioni al condominio, quanto va in prescrizione dalla data della fattura e penso che la ditta abbia prefissato una data di scadenza.

5 La prescrizione per i tecnici (ing. geometra ecc)

6 la prescrizione per gli avvocati che hanno difeso il condominioeo anche per coloro che hanno difeso coloro che hanno fatto causa al condominio.

Spero tantissimo che ci saranno validissimi professionisti che mi scioglieranno questi dubbi da me esposti.

BUONA GIORNATA AI LETTORI E A COLORO CHE MI AIUTERANNO.

Grazie Giova-over per la utile informazione, ho toccato un argomento scottante, causa i morosi che nei condomini non mancano mai. Ti saluto cordialmente.

A riguardo del

 

"L'amministratore per il conguaglio dell'esercizio finanziario si deve attivare entro 6 mesi pena revoca e risarcimento danni."

 

Qualcuno gentilmente può suffragare l'affermazione indicando quali articoli / commi la sostengono?

 

Grazie

Grazie luigimottini , l'amministratore si deve attivare entro 6 mesi dall'approvazione del bilancio consuntivo ai sensi dell'art. 63 d.att c.c. primo comma e art. 1129 nono comma. ciao serena serata

×