Vai al contenuto
conam

Ponteggio di protezione per la caduta parti intonaco

Salve a tutti,

vorrei sapere come comportarmi nella situazione che vado a descrivervi.

I VVFF sono intervenuti per mettere in sicurezza lo stabile e mi hanno detto di posizionare

un ponteggio di protezione, cosa che ho fatto nell'immediato. Successivamente in assemblea,

non proprio regolare ( 400 millesimi), e' stata scelta l'impresa per il rifacimento della facciata

( la precedente assemblea con 800 millesimi circa aveva deliberato di fare i lavori di facciata) e

di togliere il ponteggio di protezione entro 30 giorni, per far iniziare i lavori, ed evitare costi inutili di ponteggio. Ho fatto suddivisione di spesa ma, anche di quei 400 millesimi nessuno ha versato niente. Adesso non c'e' il ponteggio di protezione e qualche condomino vuole rivalersi su di me legalmente, nel caso succeda qualcosa.

Cosa dovrei fare?

Saluti

Facendo togliere il ponteggio,non solo hai violato un'ordine dei VV.FF., ma hai omesso la sicurezza e l'incolumità a persone e a cose.

Il ponteggio doveva rimanere al suo posto fin quando non subentrava chi doveva effettuare i lavori.

Ora che fare? Visto che l'assemblea ha scelto l'impresa e devi costituire un fondo cassa. Con la nuova legge chi non paga, i morosi li segnali all'impresa.

Comunque i VV.FF. ti hanno avvertito che ci sono dei pericoli,ti puoi avvalere che è un'emergenza,tanto per rispondere all'ssemblea "non proprio regolare.

Oppure fai un'avviso di "minaccia" a tutti che se non pagate verrà di nuovo ripristinato il ponteggio.Ricordati che se dovesse succedere qualcosa,sei il solo responsabile. Se la cosa è ingestibile o anche per mancanza di fiducia,lascia tutto e te vai.

Salve a tutti,

vorrei sapere come comportarmi nella situazione che vado a descrivervi.

I VVFF sono intervenuti per mettere in sicurezza lo stabile e mi hanno detto di posizionare

un ponteggio di protezione, cosa che ho fatto nell'immediato. Successivamente in assemblea,

non proprio regolare ( 400 millesimi), e' stata scelta l'impresa per il rifacimento della facciata

( la precedente assemblea con 800 millesimi circa aveva deliberato di fare i lavori di facciata) e

di togliere il ponteggio di protezione entro 30 giorni, per far iniziare i lavori, ed evitare costi inutili di ponteggio. Ho fatto suddivisione di spesa ma, anche di quei 400 millesimi nessuno ha versato niente. Adesso non c'e' il ponteggio di protezione e qualche condomino vuole rivalersi su di me legalmente, nel caso succeda qualcosa.

Cosa dovrei fare?

Saluti

Avresti dovuto togliere i ponteggi di protezione contestualmente all'istallazione dei nuovi per effettuare i lavori sulla facciata e non prima.

... Visto che l'assemblea ha scelto l'impresa e devi costituire un fondo cassa. Con la nuova legge chi non paga, i morosi li segnali all'impresa...

L'assemblea ha scelto l'impresa... ma l'impresa ha scelto di eseguire il lavoro?

Ormai anche le imprese sanno che se qualcuno non paga non c'è più solidarietà e per recuperare soldi devono perdere tanto tempo ed anticipare tante spese legali, per cui, ora le imprese lavorano al massimo a step, con acconti anticipati ad avanzamento lavoro.

Finiti i soldi, finito anche il loro lavoro (e mi pare pure giusto).

×