Vai al contenuto
sottacchitocca

Pensilina manutenzione straordinaria riparto spese

volevo porre un parere su una manutenzione con rischio grave di crollo per scivolamento del laterizio sovrastante ai travetti di una pensilina murata con travi di cui allego  foto dell'immobile  (1 con la pensilina e una photoshoppata dove l'ho tolta  per individuarla e 1 con la suddivisione degli app)  per la quale ci riuniremo tra qualche giorno in assemblea condominiale.

L'oggetto della riunione è le spettanze di riparto e la delibera sulla manutenzione della pensilina, la stessa protegge la facciata e il lastrico solare da cui si accede a 2 app del condominio.

Nel piano terra vi sono 4 app distinti di altre proprietà e a lato,dove non prosegue la pensilina vi è un appartamento su 2 livelli.

L'amministratore è orientato su far decidere le spettanze a maggioranza in assemblea (o condominiale o dei due propietari degli appartamenti posti al1° piano), io  sostengo desumendo da ciò che ho letto nella sua pubblicazione ed altrove che si tratta di facciata in tabella A con l'aggiunta di decoro estetico di prospetto architettonico.

 

Alla luce delle foto che ho allegato come si deve ripartire la spesa come da tabella generale A o in altri modi?

condominio con pensilina.JPG

condominio senza pensilina.JPG

condominio appartamenti.JPG

Modificato da sottacchitocca
testo errato

direi che è un bel dilemma! la pensilina è

- sia elemento della facciata

- sia a servizio degli appartamenti del primo piano, infatti protegge dalle intemperie le aperture, porte e finestre, di quel piano.

 

mi sento di escludere che la pensilina sia una copertura per il terrazzo a livello (quello che tu chiami lastrico solare, ma tale non è) per il semplice fatto che il terrazzo è debitamente impermeabilizzato.

 

per giungere a soluzione del dilemma giova stabilire se la pensilina è stata creata:

1) contestualmente con l'edificio

2) è stata posta in opera successivamente dai proprietari delle unità al piano primo

 

nel primo caso è un elemento della facciata e quindi contribuiscono i condòmini in funzione millesimale

nel caso 2) è una proprietà degli stessi appartamenti, e ne consegue che la manutenzione spetta agli stessi proprietari

 

marcanto dice:

nel primo caso è un elemento della facciata e quindi contribuiscono i condòmini in funzione millesimale

nel caso 2) è una proprietà degli stessi appartamenti, e ne consegue che la manutenzione spetta agli stessi proprietari

Concordo sulla disamina, sebbene io propendo leggermente più per la soluzione 2) anche se la pensilina è stata creata contestualmente all'edificio, per un semplice motivo:

anche i balconi aggettanti nascono contestualmente alla costruzione dell'edificio eppure sono mantenuti dai singoli proprietari perchè funzionali solo ad essi.

 

Quella tettoia è più funzionale all'estetica oppure a riparare le terrazze a livello private?

Se fosse un fatto estetico, perchè non sono state richiamate le tettoie anche al piano terra?

tendo a concordare con leonardo.

in facciata sembra che ci siano i supporti di ancoraggio della struttura della tettoia

io invece tendo a non concordare ......o meglio concordo con me stesso cone da #2

Modificato da marcanto

io tendo per la soluzione 2 a condizione che la pensilina è stata posta in opera successivamente dai proprietari delle unità al piano primo, in pratica concordo con marcanto

JOSEFAT dice:

io tendo per la soluzione 2 a condizione che la pensilina è stata posta in opera successivamente dai proprietari delle unità al piano primo

concordo; non avevo ben specificato al post #4 e quando parlavo di supporti a sostegno della tettoia mi da l'idea è che sia stata posta in opera successivamente alla costruzione.

paul_cayard dice:

concordo; non avevo ben specificato al post #4 e quando parlavo di supporti a sostegno della tettoia mi da l'idea è che sia stata posta in opera successivamente alla costruzione.

in effetti non avevo ben capito la tua risposta, quindi concordi anche tu con Marcanto

  • Haha 1
JOSEFAT dice:

in effetti non avevo ben capito la tua risposta, quindi concordi anche tu con Marcanto

certo: bisogna sapere se la costruzione è postuma o posta in origine

paul_cayard dice:

certo: bisogna sapere se la costruzione è postuma o posta in origine

DOMANDA PROVOCATORIA:

Se la tettoia fosse condominiale, l'assemblea, piuttosto che spendere soldi in manutenzione presente e futura, con la più ampia maggioranza dei partecipanti, potrebbe deliberare la rimozione della tettoia condominiale, così come è stato fatto con photoshop, salvo il diritto per chi ne ha interesse di ricorrere al Giudice per lesione dell'estetica?

se la tettoia è stata eretta insieme all'edificio, il mio caso 1), è una parte condominiale e nello specifico è una componente della facciata.

nel contempo è elemento che giova ad estetica e al pregio dell'intero edificio.

 

poi se si vuol dire che gli asini volano.....lo si puo pur dire ma non giova a chi lo dice !!

 

 

 

  • Mi piace 1
  • Haha 1

se è stata costruita contestualmente con l'edificio fa parte della facciata attuale, decidendo di toglierla si andrebbe a modificare l'aspetto architettonico del fabbricato. E' un po come la questione dei balconi aggettanti, il proprietario può decidere di togliere il balcone.

JOSEFAT dice:

decidendo di toglierla si andrebbe a modificare l'aspetto architettonico del fabbricato

infatti come dicevo

 

marcanto dice:

poi se si vuol dire che gli asini volano.....lo si puo pur dire ma non giova a chi lo dice !!

Leonardo53 dice:

DOMANDA PROVOCATORIA:

Se la tettoia fosse condominiale, l'assemblea, piuttosto che spendere soldi in manutenzione presente e futura, con la più ampia maggioranza dei partecipanti, potrebbe deliberare la rimozione della tettoia condominiale, così come è stato fatto con photoshop, salvo il diritto per chi ne ha interesse di ricorrere al Giudice per lesione dell'estetica?

sì, penso di sì.

haaa....ma quindi vi è chi dice che gli asini che volano sono 2 !!!! e non uno .....

 

 

 

marcanto dice:

haaa....ma quindi vi è chi dice che gli asini che volano sono 2 !!!! e non uno .....

 

 

 

Sicuramente oggi gli asini non possono volare ma nell'età della pietra chi avrebbe mai detto che l'uomo sarebbe potuto andare sulla luna?

 

Scherzi a parte (e provocazione a parte), ho solo espresso una mia opinione non condivisa dagli altri partecipanti a questa discussione. 

Pazienza, rispetto le vostre opinioni e mi tengo la mia.

marcanto dice:

haaa....ma quindi vi è chi dice che gli asini che volano sono 2 !!!! e non uno .....

 

 

 

non capisco il commento ...

Leonardo53 dice:

Scherzi a parte (e provocazione a parte), ho solo espresso una mia opinione non condivisa dagli altri partecipanti a questa discussione. 

Pazienza, rispetto le vostre opinioni e mi tengo la mia.

a me non sembra che non sia stata condivisa

anzi è stata condivisa con tanto di citazione

 

ma il problema non è tanto condividere qualcosa con qualcuno .....ma il motivo che ti porta a condividere .

Ossia il condividere qualcosa per il solo gusto di farlo, e nella consapevolezza (mi auguro) della sua assurdità !!!!!

Modificato da marcanto

Salve,la pensilina è stata costruita (con travi e travetti murati) in origine alla costruzione.mi scuso per errori sono nuovo nel forum.

marcanto dice:

direi che è un bel dilemma! la pensilina è

- sia elemento della facciata

- sia a servizio degli appartamenti del primo piano, infatti protegge dalle intemperie le aperture, porte e finestre, di quel piano.

 

mi sento di escludere che la pensilina sia una copertura per il terrazzo a livello (quello che tu chiami lastrico solare, ma tale non è) per il semplice fatto che il terrazzo è debitamente impermeabilizzato.

 

per giungere a soluzione del dilemma giova stabilire se la pensilina è stata creata:

1) contestualmente con l'edificio

2) è stata posta in opera successivamente dai proprietari delle unità al piano primo

 

nel primo caso è un elemento della facciata e quindi contribuiscono i condòmini in funzione millesimale

nel caso 2) è una proprietà degli stessi appartamenti, e ne consegue che la manutenzione spetta agli stessi proprietari

 

Leonardo53 dice:

Concordo sulla disamina, sebbene io propendo leggermente più per la soluzione 2) anche se la pensilina è stata creata contestualmente all'edificio, per un semplice motivo:

anche i balconi aggettanti nascono contestualmente alla costruzione dell'edificio eppure sono mantenuti dai singoli proprietari perchè funzionali solo ad essi.

 

Quella tettoia è più funzionale all'estetica oppure a riparare le terrazze a livello private?

Se fosse un fatto estetico, perchè non sono state richiamate le tettoie anche al piano terra?

paul_cayard dice:

tendo a concordare con leonardo.

in facciata sembra che ci siano i supporti di ancoraggio della struttura della tettoia

JOSEFAT dice:

io tendo per la soluzione 2 a condizione che la pensilina è stata posta in opera successivamente dai proprietari delle unità al piano primo, in pratica concordo con marcanto

marcanto dice:

se la tettoia è stata eretta insieme all'edificio, il mio caso 1), è una parte condominiale e nello specifico è una componente della facciata.

nel contempo è elemento che giova ad estetica e al pregio dell'intero edificio.

 

poi se si vuol dire che gli asini volano.....lo si puo pur dire ma non giova a chi lo dice !!

 

 

 

Salve,la pensilina è stata costruita (con travi e travetti murati) in origine alla costruzione.mi scuso per errori sono nuovo nel forum.

sottacchitocca dice:

Salve,la pensilina è stata costruita (con travi e travetti murati) in origine alla costruzione.mi scuso per errori sono nuovo nel forum.

Salve,la pensilina è stata costruita (con travi e travetti murati) in origine alla costruzione.mi scuso per errori sono nuovo nel forum.

confermo quanto detto al post 12

JOSEFAT dice:

confermo quanto detto al post 12

allora possiamo fermarci al post #2

il resto è tutto superfluo !

Modificato da marcanto
marcanto dice:

allora possiamo fermarci al post #2

il resto è tutto superfluo !

concordo

×