Vai al contenuto
Mark93

Passaggio di consegne - devo aspettare prima il passaggio di consegne?

In attesa del passaggio di consegne devo comunicare ai condomini i miei dati o, devo aspettare prima il passaggio di consegne? Qualche condomino che non è residente nello stabile alcuni giorni fa si è accorto che era cambiato l'amministratore dal verbale dell'assemblea e ha chiesto il mio numero di telefono per potermi contattare, sinceramente volevo già farlo, anche se non so con quali modalità (volevo mettere un foglio in ogni scala con i miei dati, ma non mi sono azzardato soprattutto in mancanza del passaggio di consegne).

Mark93 dice:

In attesa del passaggio di consegne devo comunicare ai condomini i miei dati o, devo aspettare prima il passaggio di consegne? Qualche condomino che non è residente nello stabile alcuni giorni fa si è accorto che era cambiato l'amministratore dal verbale dell'assemblea e ha chiesto il mio numero di telefono per potermi contattare, sinceramente volevo già farlo, anche se non so con quali modalità (volevo mettere un foglio in ogni scala con i miei dati, ma non mi sono azzardato soprattutto in mancanza del passaggio di consegne).

Art. 1129 c.c.

Contestualmente all’accettazione della nomina e ad ogni rinnovo dell’incarico, l’amministratore comunica i propri dati anagrafici e professionali, il codice fiscale, o, se si tratta di società, anche la sede legale e la denominazione, il locale ove si trovano i registri di cui ai numeri 6) e 7) dell’articolo 1130, nonché i giorni e le ore in cui ogni interessato, previa richiesta all’amministratore, può prenderne gratuitamente visione e ottenere, previo rimborso della spesa, copia da lui firmata.

 

Secondo me, la nomina si concretizza proprio con la tua accettazione (altrimenti potresti essere nominato a tua insaputa).

Anche l'amministratore uscente potrebbe chiederti un documento dal quale si evince che hai accettato l'incarico.

Se non eri presente nell'assemblea in cui sei stato nominato e non hai accettato l'incarico in quell'occasione, io convocherei un'assemblea per presentarmi ai condòmini e verbalizzare l'accettazione dell'incarico.

  • Mi piace 1

Mi era stato già risposto così ad un mio quesito precedente per quanto riguardava l'accettazione. Qui il problema è che se anche se ero presente in assemblea (ero presente infatti) i condomini presenti non hanno letto il preventivo, anche se sanno dove cercarmi, il problema è per questi condomini che non erano presenti o non risiedono (come la ditta costruttrice dello stabile che ha alcuni locali di proprietà), che qualcuno che ha letto il verbale si è accorto solo allora che era cambiato l'amministratore, ma molti sicuramente non lo avranno nemmeno letto il verbale dell'assemblea. In questo caso come mi devo porre?

Se sul verbale è stato scritto che è stato nominato Mark che accetta l'incarico, non c'è problema.

manda il verbale agli assenti ed unitamente comunica i tuoi dati o invia un'altra comunicazione con i tuoi dati.

  • Mi piace 1
Leonardo53 dice:

Se sul verbale è stato scritto che è stato nominato Mark che accetta l'incarico, non c'è problema.

manda il verbale agli assenti ed unitamente comunica i tuoi dati o invia un'altra comunicazione con i tuoi dati.

Il verbale è stato mandato dal vecchio amministratore a tutti (almeno credo). Forse, secondo me, avrebbe dovuto dare anche copia del preventivo con i miei dati, ma giunti a questo punto dopo il passaggio di consegne mi converrà mettere in bacheca i miei dati, e cercare di far sapere a chi non abita nello stabile i miei dati, non so in che modo, ma ci proverò. Speriamo che questo passaggio riesco a farlo in questo mese perché sono già passati oltre 20 giorni dall'assemblea e alcuni condomini già riferiscono tutti i problemi al sottoscritto che ha le mani legate però...

Mark93 dice:

dopo il passaggio di consegne mi converrà mettere in bacheca i miei dati, e cercare di far sapere a chi non abita nello stabile i miei dati, non so in che modo, ma ci proverò

Secondo me, visto che sei già stato nominato ed hai accettato l'incarico, un foglio con i tuoi dati (o una targa) lo devi comunque mettere subito e lasciarlo lì pper tutta la durata del tuo incarico perchè l'art. 1129 c.c. recita che:

 

Sul luogo di accesso al condominio o di maggior uso comune, accessibile anche ai terzi, è affissa l’indicazione delle generalità, del domicilio e dei recapiti, anche telefonici, dell’amministratore.

Leonardo53 dice:

Secondo me, visto che sei già stato nominato ed hai accettato l'incarico, un foglio con i tuoi dati (o una targa) lo devi comunque mettere subito e lasciarlo lì pper tutta la durata del tuo incarico perchè l'art. 1129 c.c. recita che:

La targa per il momento eviterei perché so che in alcuni condomini ci sono delle dispute, vorrei mettere nella bacheca di ogni scala il foglio con i miei dati, poi un po' per il passaggio di consegne, ma soprattutto perché la bacheca è chiusa con la chiave e ovviamente non ne sono in possesso, e non vorrei appiccicarla in altri punti visto che potrebbe infastidire qualcuno

Mark93 dice:

La targa per il momento eviterei perché so che in alcuni condomini ci sono delle dispute, vorrei mettere nella bacheca di ogni scala il foglio con i miei dati, poi un po' per il passaggio di consegne, ma soprattutto perché la bacheca è chiusa con la chiave e ovviamente non ne sono in possesso, e non vorrei appiccicarla in altri punti visto che potrebbe infastidire qualcuno

Anche un foglio A4 fa le funzioni di una targa.

Per il momento puoi attaccare il foglio con lo scock al vetro esterno della bacheca o sul muro dell'androne, magari vicino alle cassette postali in modo che lo vedano tutti.

Leonardo53 dice:

Anche un foglio A4 fa le funzioni di una targa.

Per il momento puoi attaccare il foglio con lo scock al vetro esterno della bacheca o sul muro dell'androne, magari vicino alle cassette postali in modo che lo vedano tutti.

Lo farò al più presto, perché non mi va di essere criticato già da adesso, e non vorrei che qualcuno pensasse che mi nascondo (soprattutto chi non mi conosce).

×