Vai al contenuto
Ale97

Nuovo rendiconto

Buongiorno qualche settimana fa avevo scritto esponendo un quesito in merito ad un addebito personale indicato nel rendiconto, dopo i vs consigli ad una mia mail l'amministratore risponde riconoscendo l'errore e dicendo che l'avrebbe addebitato a tutto il condominio. Ricevo un nuovo rendiconto (rifatto per altri motibi) ma trovo nuovamente l'importo come addebito personale, gli scrivo chiedendo che rifaccia il rendiconto imputando la spesa al condominio, la risposta è: "non é possibile rifare il rendiconto 2017/18 l'addebito personale sarà accreditato a lei ed addebitato al condominio nel consuntivo della gestione attuale (2018/19)" e mi invia bollettino 3^ rata dal quale detrae l'importo relativo l'addebito personale.

Da tenere presente che stiamo pagando rate in anticipo perché dice che deve pagare i fornitori,  che  l'assemblea é prevista per il 29 c.m.

La mia domanda è posso pretendere che rifaccia il rendiconto e se ci sono dei riferimenti a cui appellarmi, non ritengo corretto il tipo di ragionamento che fa l'amministratore, mi detrae l'importo ora e non lo addebita al condominio nel rendiconto 2017/18 cosi io l'anno prossimo risulto nuovamente a debito!!!

Ale97 dice:

La mia domanda è posso pretendere che rifaccia il rendiconto e se ci sono dei riferimenti a cui appellarmi, non ritengo corretto il tipo di ragionamento che fa l'amministratore, mi detrae l'importo ora e non lo addebita al condominio nel rendiconto 2017/18 cosi io l'anno prossimo risulto nuovamente a debito!!!

Beh, se anche la risposta è stata SCRITTA e la rata con detrazione dell'importo te l'ha stampata lui, e farà come ha detto, non ti troverai nuovamente a debito nel prossimo bilancio perchè il tuo debito sarà stornato a tutto il condominio.

 

Visto che aveva ammesso l'errore e per altri motivi ha dovuto stampare un nuovo rendiconto revisionato, senz'altro avrebbe avuto farla già subito questa operazione ma evidentemente è un amministratore distratto e "scordarello".

Poichè un rendiconto è formato da diverse pagine, ristamparlo ora significa ristamparlo a tutti e reinviarlo a tutti e probabilmente l'amministratore è anche svogliato e di braccino corto perchè, avendo ammesso l'errore ed avendo ammesso la dimenticanza, poichè errare è umano ma perseverare è diabolico, avrebbe dovuto ristampare tutto a proprie spese perchè la svista è stata tua e non sua (io avrei fatto così).

 

Ora, se ancora non avete fatto l'assemblea, puoi pretendere una cosa semplice è senza ulteriori costi per nessuno.

Esponi il fatto in assemblea e pretendi che questo storno sia messo a verbale in modo che tutti i condòmini ne siano a conoscenza fin da ora che erroneamente ti è stato addebitato un costo che invece dovranno accollarsi tutti, pro/quota.

  • Mi piace 1

In caso di subentro e per consentire la corretta attribuzione pro quota della somma stornata a carico di tutti i condomini, di competenza dell’esercizio precedente, farei verbalizzare che tale errore e la conseguente correzione siano riportati nella nota esplicativa che sarà allegata al rendiconto 2019.

Leonardo53 dice:

Beh, se anche la risposta è stata SCRITTA e la rata con detrazione dell'importo te l'ha stampata lui, e farà come ha detto, non ti troverai nuovamente a debito nel prossimo bilancio perchè il tuo debito sarà stornato a tutto il condominio.

 

Visto che aveva ammesso l'errore e per altri motivi ha dovuto stampare un nuovo rendiconto revisionato, senz'altro avrebbe avuto farla già subito questa operazione ma evidentemente è un amministratore distratto e "scordarello".

Poichè un rendiconto è formato da diverse pagine, ristamparlo ora significa ristamparlo a tutti e reinviarlo a tutti e probabilmente l'amministratore è anche svogliato e di braccino corto perchè, avendo ammesso l'errore ed avendo ammesso la dimenticanza, poichè errare è umano ma perseverare è diabolico, avrebbe dovuto ristampare tutto a proprie spese perchè la svista è stata tua e non sua (io avrei fatto così).

 

Ora, se ancora non avete fatto l'assemblea, puoi pretendere una cosa semplice è senza ulteriori costi per nessuno.

Esponi il fatto in assemblea e pretendi che questo storno sia messo a verbale in modo che tutti i condòmini ne siano a conoscenza fin da ora che erroneamente ti è stato addebitato un costo che invece dovranno accollarsi tutti, pro/quota.

Scusa Leonardo ma mi é venuto un dubbio,  io pagando una quota inferiore da quella indicata nel preventivo di quest'anno, anche se verrà verbalizzato in assemblea ciò che mi hai suggerito, nel rendiconto del prossimo anno non risulteró a debito? Ed i conteggi non bilanceranno? 

×