Vai al contenuto
KatPet

Lavori trainati a seguito di acquisto immobile del condominio interessato dal bonus 110%

Salve a tutti e complimenti per questo forum.

Sono in procinto di acquistare un immobile facente parte di un condominio in cui sono già iniziati i lavori con Bonus 110% (si tratta di un condominio formato da due palazzine, i lavori sono già in atto nella prima palazzina mentre il mio appartamento è nella seconda, fine lavori della seconda palazzina prevista per il 31.10.2022).

Il credito del bonus 110% è stato ceduto all'impresa che esegue i lavori.

L'immobile in acquisto è completamente da ristrutturare e vorremmo fruire dei lavori trainati.

Il proprietario ci ha fatto sapere che resterà intestatario del bonus 110% in modo da farsi carico di eventuali spese extra che dovessero verificarsi durante i lavori.

Ho quindi i seguenti dubbi:

1) può il proprietario restare intestatario del bonus 110% una volta ceduta la proprietà dell'immobile?

2) possiamo noi fruire del beneficio dei lavori trainati pur non essendo intestatari del bonus?

 

Grazie a tutti!

kat

KatPet dice:

1) può il proprietario restare intestatario del bonus 110% una volta ceduta la proprietà dell'immobile?

Si, se lo scrivete in rogito.

 

KatPet dice:

2) possiamo noi fruire del beneficio dei lavori trainati pur non essendo intestatari del bonus?

Se il venditore indica in rogito che la detrazione è a suo beneficio, a mio avviso no.

 

Sarebbe meglio, nei casi di vendita, che fosse l'acquirente a farsi carico di tutto, è l'unico modo per evitare discussioni e problemi futuri.

Quindi, sempre a mio avviso, ma meglio se ti fai consigliare dal notaio o da un avvocato, se pattuite che ti fai carico di eventuali costi che dovessero emergere e che sei da ritenere il beneficiario della detrazione.

 

Danielabi dice:

Se il venditore indica in rogito che la detrazione è a suo beneficio, a mio avviso no.

Era proprio il mio dubbio. Anche se la detrazione è stata già ceduta come credito alla ditta che esegue i lavori il titolare resta l’attuale proprietario?

giusto? Quindi stante così le cose noi non potremmo fruire dei lavori trainanti.

 

KatPet dice:

giusto?

Si, se indicato in rogito.

 

A mio parere potete negoziare la questione, dopo esservi consultati con il notaio.

×