Vai al contenuto
Angelo09

Info agevolazioni imprese di pulizie e preventivo

Ho due cose da chiedere...

1)-Nel condominio che amministro l'assemblea ha deliberato di sostituire l'impresa di pulizia incaricandomi di cercare dei preventivi... Ho richiesto un preventivo a una ditta di pulizie e mi ha inviato un preventivo in cui c'è scritto quanto segue:

 

Prestazione svolta in regime fiscale di vantaggio ex articolo 1, commi 96-117,

legge 244/207 come modificato dall'articolo 27 DL 98/2011 e pertanto non soggetta ad IVA

nè a ritenuta d'acconto ai sensi del provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate n.185820/2011 del 22 Dicembre 2011.

 

Chiedo è lecita la cosa??? praticamente lui emette fatture senza calcolare l'IVA e ritenuta d'acconto al 4% e quindi non dovrà IO versare la ritenuta d'acconto per i lavori di pulizia che svolgerà.... Giusto? dovrò solo pagargli a lui l'imponibile senza versare nessuna ritenuta???

 

2)-Il titolare di questa ditta di pulizie mi ha inviato il preventivo in formato PDF via email no PEC senza neanche firmarla... Chiedo... La posso far approvare dall'Assemblea anche se non riporta la firma??? Correggetemi se mi sbaglio tanto alla fine dovrò comunque fargli firmare un contratto e se nel contratto ci specifico tutto compreso il compenso ecc e lui me lo firma.... non ci dovrebbero essere problemi se il preventivo non me lo ha firmato...

Che ne dite?

GRAZIE

Ho due cose da chiedere...

1)-Nel condominio che amministro l'assemblea ha deliberato di sostituire l'impresa di pulizia incaricandomi di cercare dei preventivi... Ho richiesto un preventivo a una ditta di pulizie e mi ha inviato un preventivo in cui c'è scritto quanto segue:

 

Prestazione svolta in regime fiscale di vantaggio ex articolo 1, commi 96-117,

legge 244/207 come modificato dall'articolo 27 DL 98/2011 e pertanto non soggetta ad IVA

nè a ritenuta d'acconto ai sensi del provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate n.185820/2011 del 22 Dicembre 2011.

 

Chiedo è lecita la cosa??? praticamente lui emette fatture senza calcolare l'IVA e ritenuta d'acconto al 4% e quindi non dovrà IO versare la ritenuta d'acconto per i lavori di pulizia che svolgerà.... Giusto? dovrò solo pagargli a lui l'imponibile senza versare nessuna ritenuta???

 

GRAZIE

Giustissimo. Poi, andrà comunque indicata nel 770 e non nel quadro AC.

Pur andando indicata nel 770, al percipiente non va rilasciata nessuna certificazione perché non si versa alcuna ritenuta?

Pur andando indicata nel 770, al percipiente non va rilasciata nessuna certificazione perché non si versa alcuna ritenuta?

 

Sarà, ma sono poco convinto. Dolly, confermi ?

Pur andando indicata nel 770, al percipiente non va rilasciata nessuna certificazione perché non si versa alcuna ritenuta?

Nessuna certificazione.

...Che ne dite?

Dico che a parità di prestazioni e compensi il regime fiscale di vantaggio crea un "vantaggio" anche al condominio.

L'iva, la quale aliquota per le pulizie è del 22%, per le imprese è soltanto una partita di giro in quanto se la espongono la versano e se non la espongono non la versano; per il condominio che è l'utente finale, invece, è un ulteriore costo aggiuntivo che risparmiano se non esposta.

Per il condominio avvalersi di imprese/amministratori in regime fiscale di vantaggio comporta il risparmio secco dell'iva.

Dico che a parità di prestazioni e compensi il regime fiscale di vantaggio crea un "vantaggio" anche al condominio.

L'iva, la quale aliquota per le pulizie è del 22%, per le imprese è soltanto una partita di giro in quanto se la espongono la versano e se non la espongono non la versano; per il condominio che è l'utente finale, invece, è un ulteriore costo aggiuntivo che risparmiano se non esposta.

Per il condominio avvalersi di imprese/amministratori in regime fiscale di vantaggio comporta il risparmio secco dell'iva.

In verità, il "Che ne dite?" era riferito alla seconda domanda....🙂

Ho volutamente intendere che fosse riferito alla prima domanda per lanciare un messaggio in codice ai condòmini; tradotto in chiaro:

 

"Signori condòmini, a parità di qualità di prestazioni preferite sempre chi non espone l'iva perchè per il condominio si traduce in risparmio di denaro senza discapito della qualità!!!"

:icon_lol::icon_lol:

forte!:icon_cool:

×