Vai al contenuto
marzia02112007

Impianto riscaldamento in case ex aler

Salve a tutti,

Vorrei porvi una domanda riguardo l'impianto di riscaldamento di casa mia:

Abito in un super condominio ex aler il cui impianto di riscaldamento e' servito da una unica centrale termica.

A causa della crisi economica, sempre più' condomini non hanno pagato le spese di riscaldamento e, come da 2 anni a questa parte, anche quest'anno ci sentiamo dire dall'amministratore che rischiamo di non poter accendere i riscaldamenti.

Qualcuno si è scocciato della situazione e ha provveduto a staccarsi dall'impianto centralizzato per crearsene uno autonomo, ma qualcuno dice che non è possibile staccarsi dall'impianto centralizzato perché mancherebbe una liberatoria che lo permetta.

A voi risulta possibile un impedimento del genere? Sapevo di una recentissima legge che agevolerebbe questo tipo di cambiamento....

Ci sono forse degli impedimenti legati al fatto che le case sono ex aler?

Come è possibile che questo condomino abbia effettuato un impianto tremo autonomo e adesso si ritrovi a pagare anche la quota di riscaldamento condominiale? Non posso crederci! Vi prego illuminatemi!

Infatti, non hai bisogna di nessuna liberatoria, a patto che le cose vengano fatte come spiegato nella legge di riforma.

Ciao!

Dalla descrizione che hai fatto potrebbe anche essere che abitiamo dello stesso condominio.

Sono più che interessato all'argomento!!!

Hai novità a proposito?

In quanti si sono già staccati?

Come hanno fatto per ottenere il nulla osta?

Grazie mille

×