Vai al contenuto
efisio

Franchigia danno acqua

Buongiorno.

Qualche dubbio sulla franchigia (200€), di un danno da acqua provocato da impianto privato. La franchigia va a totale carico del danneggiante? L'amministratore deve girare al danneggiato la somma al netto o al lordo della franchigia? Ovvero: l'amministratore deve integrare con la cassa l'importo della franchigia e poi addebitarlo al danneggiante?

Grazie.

Se c'è un danno da acqua condotta nel tratto privato, tutto ciò che è al di fuori dell'indennizzo, ivi compresa la franchigia, viene pagato dal danneggiante come spesa individuale e versato al danneggiato.

Gentilissimo.

Intendi che l'amministratore, quale rappresentante legale dell'assicurato, anticipa la franchigia con la cassa e poi addebita al danneggiante?

Grazie.

Se ci sono soldi in cassa può anticiparli tranquillamente addebitando il corrispettivo al danneggiante.

×