Vai al contenuto
Brenda33

Come dichiarare i propri compensi di amministratore

Ho appena preso in gestione il mio primo condominio che peraltro è quello in cui vivo.

Io ho la Partita IVA in cui tra le varie agevolazioni non devo calcolare sui miei eventuali compensi sia l’IVA che le Ritenute.

Siccome non sono molto ferrata sulla materia fiscale, vorrei chiedere alcune cose…

1)-Per presentare la mia dichiarazione dei redditi e dichiarare il mio compenso di amministratore, lo devo presentare tramite Modello Persona Fisica?

2)-Quando e in che modalità di versano i Contributi INPS? Fino a determinati importi di compensi, si è esonerati? Oppure ad esempio anche su un compenso di soli € 100,00 si devono versare i contributi?

Insomma quali sono gli adempimenti fiscale a cui dovrei far fronte?

Ho appena preso in gestione il mio primo condominio che peraltro è quello in cui vivo.

Io ho la Partita IVA in cui tra le varie agevolazioni non devo calcolare sui miei eventuali compensi sia l’IVA che le Ritenute.

Siccome non sono molto ferrata sulla materia fiscale, vorrei chiedere alcune cose…

1)-Per presentare la mia dichiarazione dei redditi e dichiarare il mio compenso di amministratore, lo devo presentare tramite Modello Persona Fisica?

2)-Quando e in che modalità di versano i Contributi INPS? Fino a determinati importi di compensi, si è esonerati? Oppure ad esempio anche su un compenso di soli € 100,00 si devono versare i contributi?

Insomma quali sono gli adempimenti fiscale a cui dovrei far fronte?

Sei nel regime agevolato dei contribuenti minimi.

1) Modello UNICO PF.

2) Non esistono esoneri. https://www.condominioweb.com/forum/quesito/pagamento-contributi-gestione-separata-inps-55521/

In poche parole quando il Commercialista mi fa il Mod. PF mi richiederà di versare i contributi dovuti?

Chiedo questo perchè l'anno scorso ho presentato il Mod. PF e il Commercialista non mi ha richiesto il versamento di alcun contributo.

×