Vai al contenuto
Stella d'Occidente

Automobili troppo grandi per posti auto

Buona sera, nel condominio in cui abito alcuni hanno comprato automobili troppo grandi per i posti auto delimitati da strisce in vernice sul pavimento condominiale privato chiuso da cancello, solo che i posti auto sono attaccati gli uni agli altri e ai condomini non va di ridistribuirli con l'aiuto di esperti, io sarei favorevole a sistemarli meglio e almeno a fare una prova.

Il punto è che i proprietari di queste auto grandi non riescono a uscire o entrare e pretendono che i proprietari dei posti auto vicini si spostino a qualsiasi ora, quando dico pretendono, da chi ha invece parcheggiato normalmente nel suo spazio privato, intendo che minacciano di chiamare i vigili e parlano di sequestro, se i proprietari di queste auto grandi fossero educati nel chiedere, uno scenderebbe volentieri, ma sono i primi ad alzare la voce e chiaro che poi gli altri condomini si offendano.

Nelle assemblee si litiga su questo ma né i condomini né l'amministratore si pronunciano proponendo alternative tipo la ridistribuzione dei posti da parte di esperti che si potrebbe fare me lo ha detto uno che è del mestiere, PER QUESTO MOTIVO che nelle assemblee non si cava un ragno dal buco la mia domanda è se è vero che possono chiamare i vigili per entrare nel loro posto, è vero che possono chiamare i vigili per uscire, è vero che è sequestro SEMPRE QUANDO GLI ALTRI condomini HANNO PARCHEGGIATO BENE ovviamente?

La richiesta che fanno è: >. Il PER FAVORE è miraggio e il chiedere SCUSA PER IL DISTURBO appartiene a un altro pianeta dato che NON LI HO MAI SENTITI DIRE.

La simpatia dei miei vicini non è la questione anche perché gli estranei che passano assistono a scene brutte causate dai proprietari delle auto grandi quindi ormai li conoscono tutti, la questione che pongo è proprio legale; grazie a chi mi vorrà dare un consiglio.

Che chiamassero pure i vigili ( che comunque non verrano visto che si tratta di proprieta' privata ). 🤣

I vigili arriveranno sicuramente e senza indugio.... solo se scoppia una rissa o in presenza di feriti.

Forse prima dei vigili potrebbe arrivare l'ambulanza.

Peccato che abbiano abolito i manicomi da mo'!

 

Ma dico io... siete maggiorenni e vaccinati, ma non arrivate a capire che coi muscoli e la prepotenza si va solo a peggiorare una situazione già pessima.

Il problema non è l'auto più grande, perchè è legale venderla o comprarla.

Il problema non è il vicino con l'auto regolarmente parcheggiata e neppure che questa auto non venga spostata (azione non dovuta). Infatti se uno si compra un SUV che non gli entra nel box non se la prende con nessuno e lascia il SUV in strada.

 

Il problema è che i tempi cambiano, e tutti quanti e non solo tu, dovete affrontare la realtà per quello che è: dovete rimodulare dimensioni e disposizione dei posti auto; se i posti risultano insufficienti prevedere pure una turnazione.

In altra ipotesi non ne uscirete mai, litigherete all'infinito ed allo sfinimento, ma i vigili non interverranno mai salvo risse e/o feriti.

- - - Aggiornato - - -

 

Grazie dei consigli, ma io in pratica non comando nulla in questo condominio figuriamoci sul riposizionamento dei posti auto, comunque sono preoccupata per l'accusa di sequestro quando non riescono a uscire e questa è una minaccia che viene rivolta anche a condomini anziani da parte di quelli con le mega auto

Meno male perché l'hanno detto a uno che ha quasi 100 anni! Guida la figlia ma il proprietario di casa è lui, la figlia abita altrove.

Prova a muoverti in via informale rivolgendoti alla più vicina caserma dei Carabinieri per segnalare i fatti incresciosi che si ripetono nel tuo condominio. Meglio ancora se sei accompagnata da qualche diretto i interessato.

Anche se i Carabinieri si mostreranno restii a raccogliere esposto o denuncia, stai certa che sapranno esercitare la loro influenza con riservatezza.

Ma quelli stalli predisposti nel parcheggio condominiale corrispondono alle misure minime 4.50 x 2.30 metri standard previste dalle norme?

 

Le dimensioni minime per uno stallo assegnato a un'automobile, su una superficie libera da ingombri, sono di 4,50 x 2,30 m (D.P.R. 495/1992). Le norme di buona pratica prevedono solitamente un'area standard di 5,00 x 2,50 m. Ora, il rischio è che entrambi gli spazi previsti possano essere insufficienti. In qualsiasi area o edificio adibito al parcheggio, dalla sosta all'aperto a quella interrata, la superficie dello stallo deve tenere conto, oltre all'ingombro dell'autovettura, dello spazio necessario a un'agevole uscita dall'auto da parte dei passeggeri: per una portiera aperta a 3/4 e il conseguente passaggio di una persona sono necessari circa 60 cm. Se poi vogliamo far uscire i passeggeri da entrambi i lati senza che nessuno rimanga intrappolato, questo spazio andrebbe moltiplicato per due. Considerando i 160/170 cm di larghezza delle moderne city car, lo stallo dovrebbe misurarne 280/290. Ovviamente non tutti i passeggeri di tutte le macchine parcheggiate usciranno nello stesso momento; ciononostante le auto in sosta non saranno tutte delle stesse dimensioni (una 500 potrebbe doversi parcheggiare tra due Suv), e non saranno posizionate tutte esattamente al centro dello stallo (anzi, succede spesso il contrario, considerata l'abilità media degli italiani nel parcheggiare). Ecco che il valore minimo citato precedentemente per la larghezza di uno stallo (2,30 m), potrebbe creare problemi pure a chi possiede auto medio-piccole, e anche 2,50 m potrebbero non bastare, soprattutto se consideriamo anche le auto più grosse (per capirci, una BMW X5 è larga 194 cm e lunga 489 cm). Oltre che gli stalli, pure le corsie di manovra dovrebbero essere sufficientemente larghe, e tenere conto del giusto ingombro delle auto quando queste entrano o escono dalla propria area di sosta.

http://www.parcheggi.it/news/dimensioni-stalli-parcheggi

Buona sera' date=' nel condominio in cui abito alcuni hanno comprato automobili troppo grandi per i posti auto delimitati da strisce in vernice sul pavimento condominiale privato chiuso da cancello, solo che i posti auto sono attaccati gli uni agli altri e ai condomini non va di ridistribuirli con l'aiuto di esperti, io sarei favorevole a sistemarli meglio e almeno a fare una prova.

Il punto è che i proprietari di queste auto grandi non riescono a uscire o entrare e pretendono che i proprietari dei posti auto vicini si spostino a qualsiasi ora, quando dico pretendono, da chi ha invece parcheggiato normalmente nel suo spazio privato, intendo che minacciano di chiamare i vigili e parlano di sequestro, se i proprietari di queste auto grandi fossero educati nel chiedere, uno scenderebbe volentieri, ma sono i primi ad alzare la voce e chiaro che poi gli altri condomini si offendano.

Nelle assemblee si litiga su questo ma né i condomini né l'amministratore si pronunciano proponendo alternative tipo la ridistribuzione dei posti da parte di esperti che si potrebbe fare me lo ha detto uno che è del mestiere, PER QUESTO MOTIVO che nelle assemblee non si cava un ragno dal buco la mia domanda è se è vero che possono chiamare i vigili per entrare nel loro posto, è vero che possono chiamare i vigili per uscire, è vero che è sequestro SEMPRE QUANDO GLI ALTRI condomini HANNO PARCHEGGIATO BENE ovviamente?

La richiesta che fanno è: >. Il PER FAVORE è miraggio e il chiedere SCUSA PER IL DISTURBO appartiene a un altro pianeta dato che NON LI HO MAI SENTITI DIRE.

La simpatia dei miei vicini non è la questione anche perché gli estranei che passano assistono a scene brutte causate dai proprietari delle auto grandi quindi ormai li conoscono tutti, la questione che pongo è proprio legale; grazie a chi mi vorrà dare un consiglio.[/quote']

 

Buon giorno, i posti auto sono censiti o solo delimitati da accordi precedentementi intrapresi?

Sono censiti, i suv non ci entrano se le altre auto sono parcheggiate

 

- - - Aggiornato - - -

 

Corrispondono ma i suv non riescono a uscire, i passeggeri non hanno guai ad aprire le portiere, perché sti posti sono messi uno appresso all'altro in lunghezza, non sono come quelli delle strisce blu per fare un esempio.

Sono censiti' date=' i suv non ci entrano se le altre auto sono parcheggiate

 

- - - Aggiornato - - -

 

Corrispondono ma i suv non riescono a uscire, i passeggeri non hanno guai ad aprire le portiere, perché sti posti sono messi uno appresso all'altro in lunghezza, non sono come quelli delle strisce blu per fare un esempio.

Cosa significa che i posti auto sono censiti?

Sono di proprietà esclusiva ed hanno una particella catastale?

Sono stati assegnati in uso esclusivo con allegata planimetria?

Sono stati assegnati bonariamente un posto ad ognuno, ma senza niente di scritto e tutto il parcheggio è condominiale?

 

Se la proprietà è esclusiva c'è poco da fare. Chi ha il SUV si arrangia.

Se acquisto un appartamento di due vani non posso pretendere di poterci vivere con una famiglia di 15 componenti.

Corrispondono ma i suv non riescono a uscire, i passeggeri non hanno guai ad aprire le portiere, perché sti posti sono messi uno appresso all'altro in lunghezza, non sono come quelli delle strisce blu per fare un esempio, sono stati posizionati male siccome nel condominio la razionalità scarseggia rimarranno così , la preoccupazione mia era quella legale dei vigili e la storia del sequestro poi consiglierò ai condomini minacciati di mettere una videocamera nell'auto...

 

- - - Aggiornato - - -

 

Sono regolari, hanno tutti i requisiti di legge sennò saremmo intervenuti, la questione è la prepotenza di chi ha i suv, a me interessa la parte delle minacce poi rimanessero imbottigliati...

- - - Aggiornato - - -

 

Grazie dei consigli' date=' ma io in pratica non comando nulla in questo condominio figuriamoci sul riposizionamento dei posti auto, comunque sono preoccupata per l'accusa di sequestro quando non riescono a uscire e questa è una minaccia che viene rivolta anche a condomini anziani da parte di quelli con le mega auto[/quote']

 

Nessun sequestro, non gli viene impedito alcun movimento, non sitratta di uno spazio delimitato e possono infatti liberamente muoversi camminando.

 

Viceversa potrebbe configurarsi il reato di violenza privata da parte dei proprietari di auto nei confronti dei condomini se le

richieste fossero frequenti e reiterate oppure se pretendessero di parcheggiare "un po' più in là" con modi prepotenti o dietro minaccia di chiamare i vigili.

Se uno ha la propria auto entro le proprie strisce, è in regola e NON E' ASSOLUTAMENTE TENUTO A USCIRE PER SPOSTARE LA PROPRIA AUTO.

 

Sono coloro che hanno l'auto che esce dalle strisce che NON SONO IN REGOLA.

 

Se non possono uscire (o non sanno guidare), possono cambiare auto.

 

Hanno sbagliato ad acquistare un'auto più grande del posto auto.

Purtroppo il luogo comune dove vige in misura maggiore la prepotenza è il condominio. Segui il consiglio è recatevi dai Carabinieri che sicuramente, viste le minacce verbali pronunciate dai proprietari dei SUV, gestiranno al meglio la situazione con la dovuta discrezione.

Grazie a tutti, per i carabinieri c'è sempre tempo, io sono per mettere la videocamera in auto e buona notte... la mia preoccupazione era se avessero potuto denunciare i condomini con le auto piccole perché non li fanno uscire.

Grazie a tutti' date=' per i carabinieri c'è sempre tempo, io sono per mettere la videocamera in auto e buona notte... la mia preoccupazione era se avessero potuto denunciare i condomini con le auto piccole perché non li fanno uscire.[/quote']

Se succedesse il contrario, e cioè che dopo che i SUV sono usciti parcheggiano le altre auto nei loro posti assegnati, i SUV al rientro non potrebbero entrare nel parcheggio perchè poi non potrebbero aprire lo sportello per uscire.

Anche in quel caso pretenderebbero di spostare le auto parcheggiate regolarmente perchè devono entrare loro, magari alle 2 di notte? 😉

Ancora non è successo comunque riescono a entrare ma faticano a uscire, gli sportelli si possono aprire sempre perché le auto sono poste in lunghezza cioè le targhe si guardano l'una con l'altra.

Ancora non è successo comunque riescono a entrare ma faticano a uscire' date=' gli sportelli si possono aprire sempre perché le auto sono poste in lunghezza cioè le targhe si guardano l'una con l'altra.[/quote']Se gli stalli hanno la lunghezza regolare (4.50 - 5.00 metri), non possono lamentarsi, che si comprino auto più piccole.
Stella d'Occidente dice:

Buona sera, nel condominio in cui abito alcuni hanno comprato automobili troppo grandi per i posti auto delimitati da strisce in vernice sul pavimento condominiale privato chiuso da cancello, solo che i posti auto sono attaccati gli uni agli altri e ai condomini non va di ridistribuirli con l'aiuto di esperti, io sarei favorevole a sistemarli meglio e almeno a fare una prova.

Il punto è che i proprietari di queste auto grandi non riescono a uscire o entrare e pretendono che i proprietari dei posti auto vicini si spostino a qualsiasi ora, quando dico pretendono, da chi ha invece parcheggiato normalmente nel suo spazio privato, intendo che minacciano di chiamare i vigili e parlano di sequestro, se i proprietari di queste auto grandi fossero educati nel chiedere, uno scenderebbe volentieri, ma sono i primi ad alzare la voce e chiaro che poi gli altri condomini si offendano.

Nelle assemblee si litiga su questo ma né i condomini né l'amministratore si pronunciano proponendo alternative tipo la ridistribuzione dei posti da parte di esperti che si potrebbe fare me lo ha detto uno che è del mestiere, PER QUESTO MOTIVO che nelle assemblee non si cava un ragno dal buco la mia domanda è se è vero che possono chiamare i vigili per entrare nel loro posto, è vero che possono chiamare i vigili per uscire, è vero che è sequestro SEMPRE QUANDO GLI ALTRI condomini HANNO PARCHEGGIATO BENE ovviamente?

La richiesta che fanno è: >. Il PER FAVORE è miraggio e il chiedere SCUSA PER IL DISTURBO appartiene a un altro pianeta dato che NON LI HO MAI SENTITI DIRE.

La simpatia dei miei vicini non è la questione anche perché gli estranei che passano assistono a scene brutte causate dai proprietari delle auto grandi quindi ormai li conoscono tutti, la questione che pongo è proprio legale; grazie a chi mi vorrà dare un consiglio.

Nel mio condominio ho lo stesso problema. 

DOVETE RIDISEGNARE I POSTI MACCHINA ALLARGANDOLI ALMENO A 260 CM

Ospite
Questa discussione è chiusa.
×