Vai al contenuto
kikka67ra

Atteggiamenti persecutori dal vicino

Buongiorno, premetto che vivo in un condominio ACER (case popolari) sono affittuaria della stessa, al piano di sotto ci vive una famiglia affittuari di un privato, a causa di un richiamo da parte di mio marito ad abbassare il volume dello stereo alle 13,50 era talmente alto che non si sentiva la nostra tv, sono cominciate tutta una serie di ripicche, gli danno fastidio i cani anche se solo camminano, non posso fare le pulizie fino ad un certo orario in quanto dà disturbo ( devo iniziare dopo le 9.30) non posso sbattere un tappeto da cucina,non posso invitare gente in casa neanche per una cena perchè dà fastidio, mentre queste persone hanno un via vai di gente avanti indietro a qualsiasi orario quando escono di casa sbattono la porta tanto che mi sobbalza il divano, non riesco a muovermi dentro casa mia devo camminare in punta di piedi ,ho chiamato il suo proprietario di casa che mi ha detto di rivolgermi all'amministratore che a sua volta mi dice che è un problema personale per cui non interviene, come posso tutelarmi e far smettere questi atteggiamenti persecutori???? Grazie

Il mio consiglio è quello di cominciare andando da un buon avvocato per capire come riuscire a prendere le prove dei fatti che racconti. Dopodichè senza fare nulla cominci a fare delle sedute da uno psicologo lamentando il tuo disagio ed il fatto che in casa tua ti senti perseguitata, ansiosa e che non riesci a mantenere un normale tenore di vita. Meglio se ti prescrive delle pastiglie e anche li ti fai documentare tutto quanto. Dopo qualche tempo torni dall'avvocato e chiedi un esposto per stalking condominiale. Non è semplice, devi trovare un avvocato che abbia i cosiddetti. Ma se ci riesci te li togli dalle palle per un po'.

 

http://www.altalex.com/index.php?idnot=64650

 

http://www.leiweb.it/casa/feste-news-tendenze/2013/stalking-condominiale-401380908949.shtml

Ciao, anche io ho iniziato a far osservazione alla mia vicina di sopra e ti spiego perché magari ti può tornare utile. Io stò sotto mi becco tremila cosa che so che non può fare, mi gronda acqua di sotto quotidianamente, il figlio arrivato al punto di giocare col monopattino alle 14 dentro casa vanno tutti scalzi anche nel cuore della notte enti il tonfo dei loro passi per no parlarti di quando il bimbo gioca tonfi che fanno tremare tutto, gli dava il biberon di notte 8prliamo di un bimbo di 5 anni all'epoca) lo sbatteva per terra nel cuore della notte ed io mai detto nulla...beh se ne esce un giorno d'estate era domenica saranno state le 14, mi telefona e mi dice che la fontana in giardino fa casino :-( io incredula, io che m'ero stata sempre zitta per le peggio cos e tu mi vieni a fare osservazione per il rumore dell'acqua di una fontanella che sta fuori lontana 5 metri? Tmpo 4 minuti che gli avevamo riattaccato increduli ma senza discutere dicendogli "provvederemo subito a risolvere il disturbo" mi si mettono a trascinare come al solito il tavolo dove avevano pranzato, m'affaccio e rigocciava l'acqua qua sotto di nuovo dal loro balcone...non ci ho visto più ed ho iniziato anch'io a fargli osservazione. gli orari di riposo qui da noi sono 22-8 e visto che non c'è fascia pomeridiana nemmeno sul regolamento urbano l'amministratrice ha introdotto l'orario 14-16. Ti dico una cosa, i tappeti dalla finestra non si sbattono, è la cosa più incivile che ci sia, infatti se ci fai caso non lo fa (e non può per regolamento) farlo più nessuno, come scioinare la tovaglia imbriciolata di sotto....orroreeeee è come accendere lo stereo a tutto volume alle 4 di notte. Le unghiette dei cani se la casa non è nuova si sentono tanto, è come un continuo ticchettio, prova a stazionare lungo la scalinata e probabilmente potrai sentire tu stessa. per le cene ed il silenzio fino alle 9:30 credo esagerino, cioè alle 9 è educato arrivarci senza fare rumori la domenica e per educazione il sabato, ma gli altri giorni alle 8 è più che sufficiente, per le cene ti dico quello ch di solito si sente, il rumore più fastidioso che si spara in casa dei vicini quando si fanno cene sono indubbiamente le sedie se non provviste di feltrini, poi i tacchi fanno un gran casino ma ovviamente a quello non ci puoi far nulla mica puoi far cavare le scarpe agli ospiti, le risate sguaiate se la casa non dispone delle recenti insonorizzazioni ti entrano dentro casa come s te le facessero davanti la faccia, noi eravamo in affitto in una casa edificata nel 2002 e sentivamo il nostro vicino parlare della figlia con la moglie a voce normale, le case popolari non sono certamente edificate con tutti i peggio criteri di insonorizzazione, sicuramente se avete cani, siete comunque una famiglia quindi di certo farete rumore, fate cene cioè usate la casa anche per fare vita sociale lamentari per una volta che c'è uno stero per quanto alto alle 13:50 è eccessivo, ecco perché è partita la stupida ripicca, perché sicuramente avranno pensato, ma come per una volta che faccio una cosa io mi richiami all'ordine (tra l'altro ti ripeto probabilmente non avevi nessun motivo per intimargli i abbassare a quell'ora e dico purtroppo perché so che all'una e mezza è fastidioso ma a livello regolamentare è al 99.9% concesso) ed io che ti stò sotto sopporto senza mai dire "A" allor da oggi in poi non avrò più riguardi tranne i minimi come da regolamento. Fate pace dammi retta, casomai s te li incontri digli che quel giorno avevi un mal di testa assurdo e che avendo notato un netto aumento delle loro immissioni sonore non vorresti sia dovuto alla richiesta di quel giorno. Che i rumori si sentono tanto che le case sono quel che sono e che se vi iniziate a far la guerra non se ne viene mai a capo.

ancora..........lasciate perdere,avvocati,carabinieri,amministratori...............mandagli qualcuno che gli fa passare un brutto quarto d'ora,in ItaGLIA funziona così,no soldi,no tutela..............

buona sera a tutti mi chiamo maurizio sono alla disperazone piu totale . non riesco piu a far l'amore con la mia conpagna per via che lei essendo un po rumorosa nell orgasmo disturba il condomimo sottostante al mio appartamento. premesso che non lo facciamo sul letto ma sul tappeto per terra in orari del pomeriggio mai tardi ma niente il vicino o la vicina (36 enni moldavi) suonano al campanello tirano calci alla porta e sono arrivati a chiamare i carabinieri ormai per mè far l'amore è un sogno e a volte devo andare in motel ma questa è vita ??????????????? cosa devo fare ? cambiare casa ?? assodare un pugile ? o un killer professionista ??

hai fatto una domanda in una domanda di un altro utente, così non ti risponderà nessuno, comunque a mio avviso e non per bigottismo non dovreste fare sesso rendendo partecipe il vicinato, immagina abbiano ospiti & Co. ma non sapete darvi dei limiti? Io sono donna e quando faccio l'amore non è che divento una bestia e non so controllarmi, se avrete dei figli come farete? Guardando ad un futuro ipotetico, fareste sesso in quel modo con i vostri figli che guardano la tv nella stanza a fianco? Non è piacevole partecipare al sesso degli altri, immagina questa scena: tu stai a casa tua magari sono venuti amici o genitori, nipotini e suoceri e quelli di sopra inizia ad ansimare come in un porno...ma daiiii l'educazione ma che veramente uno è un animale che non sa darsi una controllata?

Ringrazio veramente tutti per le gentili risposte ma vorrei ribadire qualcosa nel senso che il mio regolamento condominiale firmato dal comune prevede lo sbattere i tappeti solo dalla parte cortilizia e non da quella che dà sulla strada , non sono una che sbatte la tovaglia con bri ciole non l'ho mai fatto e mai lo farò , e non è per modestia ma sono molto attenta a rispettare il regolamento e gli orari ,ma come tutti non sono perfetta e penso che debba esserci anche tolleranza per gli altri e viceversa. Il signore in questione avendo sopra di lui me e altri 2 appartamenti dove anch'essi sbattono tappeti, e sgrullano tovaglie ma l'incriminata sono solo io, in questo appartamento,mi ci sono trasferita ad agosto (abitavo al piano di sopra) la ragazza che abitava in questo alloggio prima di me aveva 2 bambini,per cui rumore a gogo sbatteva tappeti, e non ha mai avuto questi atteggiamenti come fà con me.Il problema cani è che non tollerano l'abbaio(addirittura mi incolpano per l'abbaio di altri cani del condomini) che non è disturbo alla quiete in quanto l'abbaio è occasionale se arriva qualcuno o se sentono qualcuno, ma sembra che sia evidente l'ossessione nei miei confronti tanto che ho scoperto che mi stanno fotografando se appoggio qualcosa tipo la copertina del divano, nella finestra a prendere aria, il dilemma è fare denuncia per stalcking???Grazieee

questi miei vicini hanno gente che fà avanti indietro in casa ad ogni ora del giorno e della notte, quando entrano o escono sbattono la porta di ingresso e il portone talmente forte che mi salta il divano ma io non ho mai detto niente , amici non residenti usano la nostra lavanderia usando il flessibile alle 14,00 e mai detto niente,hanno fatto feste tenendo musica a tutto volume fino alle 4 di mattina, la figlia della signora quando è venuta in visita in Italia usava il nostro cortile per fare i suoi porci comodi (sesso occasonale) e non abbiamo mai detto niente .Quello che non trovo giusto è che con l'inquilina precedente che aveva 2 bimbi di 5 e 2 anni non ha mai detto niente, neanche quando sbatteva i tappeti o guardavano la tv con il surround , io si mi alzo alle 5 del mattino ma mi metto davanti al pc e non mi muovo finchè non sono le 7.30 e comunque le pulizie le inizio non prima delle 9,00/9.30 cammino sempre con le ciabatte al pomeriggio riposo fino alle 16,00 e quando siamo verso le 21.30/22.00 siamo già a letto non penso di dare così tanto fastidio da avere questo tipo di atteggiamento!!O forse sono troppo tranquilla e silenziosa?? Dopo dicono che noi Italiani diventiamo razzisti? Conosco diversi stranieri persone fantastiche,ma cattivi come questi Rumeni non ne avevo mai conosciuti!!

×