Vai al contenuto
RogerPiton

Ascensore al piano seminterrato

Buon pomeriggio a tutti

Sono una persona disabile arti inferiori, (art. 3 comma 3 legge 104/92) e abito da poco in un appartamento al piano seminterrato non servito da ascensore.

L’ascensore si ferma al piano terra, e al piano seminterrato esiste il vano, ma è murato. L’intero piano seminterrato è completamente fuori terra e ad uso abitazione, ci sono 3 appartamenti alti 3,20 m, con giardino esterno, e una porta ad uso comune che da su un cortile interno, dove c’è anche la centrale termica

Il palazzo è del 1953, e nel 1965 quelle che erano le cantine sono state trasformate in appartamenti, nella planimetria del 1965, fuori dal mio appartamento, appare l’ascensore al piano, evidentemente poi mai trasformato.

Vorrei sapere se è possibile portare l’ascensore al piano, cosa bisogna chiedere al condominio, che agevolazioni di legge avrei in caso di lavori e permessi.

Ruggero

La proposta deve essere portata al vaglio dell’assemblea. Probabilmente all’epoca non si ritenne necessario installare la fermata al piano essendoci solo cantine.

Aggiungo a quanto correttamente riportato da Giovanni che se l’assemblea, come suppongo, non approverà l’intervento, avrai la possibilità di sostenerlo a tue spese, oppure con la partecipazione di altri condòmini del tuo stesso piano, ai sensi dell’art. 1102 cc a meno che la cosa non sia vietata da una norma del RdC.

Ricapitolando

le carte dicono che nel 1965 quelli che accatastati come 3 “scantinati” sono diventati 3 appartamenti, che a detta di un vicino sono identici e speculari agli appartamenti superiori. (3 per piano).

 

Sempre sulle carte è riportato l’ascensore sul pianerottolo al seminterrato, il vano esiste ma è murato, e quindi non dovrebbero esserci problemi di lavori strutturali.

 

Il palazzo ha 2 scale, negozi e appartamenti al piano terra, e 5 piani superiori + terrazza.

 

E il fatto che nel seminterrato esiste una zona Comune con altri 2 appartamenti + il cortile interno ad uso a tutti, non implicherebbe un obbligo per tutti i condomini a contribuire alla spesa, e il fatto che sono disabile, pure.

 

Ma Se affronto la spesa da solo, non ci dovrebbero essere problemi di permessi, se i lavori non sono strutturali o anti estetici.

 

Mi piacerebbe sapere orientativamente, quanto verrebbe una spesa del genere, ho scritto a qualche ditta che ho trovato in rete ma ancora nessuno mi ha risposto, forse qualcuno lo ha fatto o è a conoscenza di quanto possa costare un lavoro del genere.

Grazie, Ruggero

Un obbligo di spesa non esiste senza delibera assembleare e il fatto che tu sia diversamente abile non comporta alcun imposizione per gli altri sebbene reputi l’intervento una questione “etica” da non sottovalutare.

 

La cosa interessante è che se effettivamente quello fosse un vero e proprio piano utile potenzialmente a tutti, ed essendo l’opera soggetta ad utilizzazione separata, nel caso in cui l’assemblea non lo approvasse, analogicamente all’art. 1121 cc coloro che partecipano alla spesa potrebbero inserire un sistema di utilizzo a chiave in modo da escludere coloro che non sono d’accordo, salvo partecipare al costo e al beneficio successivamente.

 

Mi auguro tu riesca nel tuo intento.

Spero che costi quanto una antiestetica pedana scendiscale, che senza un accompagno non servono a niente, sono brutte da morire e spesso si rompono e ti serve aiuto.

 

Lo so che non esistono obblighi “etici”, e trovo questa cosa autolesionista, proprio perché si pensa all’etica e no alla “pubblica” utilità.

Nel cortile interno si affacciano tutti gli appartamenti e i negozi, ci sono locali tecnici e si accede solo dal seminterrato, quindi l’ascensore servirebbe a tutti. Spero che i miei vicini di pianerottolo colgano l’occasione anche per rivalutare la casa e partecipino alla eventuale spesa, anche perché a riservarmi l’uso esclusivo neanche ci penso.

Comunque vorrei sapere se qualcuno lo ha fatto e quanto mi costerebbe.

Il palazzo è di 5 piani

Se è necessario cambiare le funi o i motori e se permane l’obbligo della fossa e quanto deve essere profonda.

Grazie

×