Vai al contenuto
Macchicchio79

Applicazione tabelle millesimali quota ascensore

Buonasera a tutti, mi rivolgo a voi luminari per venire a capo di un problema che ci ha bloccato sulla ripartizione delle spese ascensore.

Siamo un condominio così composto : piano commerciale ( che non ha accesso al corpo scala e quindi all’ ascensore), seminterrato composto dai box auto,

Piano 0 ingresso, 1 piano 3 appartamenti, 2 piano 2 appartamenti, 3 piano 2 appartamenti, 4 piano sottotetto reso abitabile con ascensore ad uso esclusivo per il piano ( con chiave) Quindi 8 condomini.

Siamo d’accordo sul ripartire le spese 50% per quota piano e 50% millesimi. Ma quale tabella millesimale dobbiamo utilizzare? La tabella A oppure quella per la quota ascensore e scale? Il problema si è posto perché utilizzando la tabella A quella generale , abbiamo un vuoto di millesimi ( quelli del piano commerciale che non deve pagare l’ascensore). Come fare? Qual’e La soluzione giusta?

E per l'uso esclusivo Del 4 piano cosa e come deve pagare in più per i benefici che ha?

Grazie anticipatamente a tutti.

ciao

 

è da capire perchè il piano commerciale non partecipa alla spesa ordinaria. Se originalmente o contrattualmente è stato stabilito qualcosa.

 

Probabilmente, al piano commerciale non è stata attribuita la comproprietà del vano scala. Ma va accertato.

 

Per l'arrivo all'interno del piano dell'ascensore, nulla varia e tale piccolo vantaggio ( che non ritengo neppure un vantaggio visto l'obbligo di uno spazio di sicurezza obbligatorio) è senz'altro stato valutato dall'estensore delle tabelle generali di proprietà da cui deriva poi il riparto scale e ascensore.

 

Per il piano commerciale che non ha nessuna necessità di accedere al vano scale, magari avendo all'interno solo il contatore elettrico, spesso viene semplicemente creata una servitù di accesso finalizzata solo al raggiungiemento di tale contatore.

Buonasera a tutti, mi rivolgo a voi luminari per venire a capo di un problema che ci ha bloccato sulla ripartizione delle spese ascensore.

Siamo un condominio così composto : piano commerciale ( che non ha accesso al corpo scala e quindi all’ ascensore), seminterrato composto dai box auto,

Piano 0 ingresso, 1 piano 3 appartamenti, 2 piano 2 appartamenti, 3 piano 2 appartamenti, 4 piano sottotetto reso abitabile con ascensore ad uso esclusivo per il piano ( con chiave) Quindi 8 condomini.

Siamo d’accordo sul ripartire le spese 50% per quota piano e 50% millesimi. Ma quale tabella millesimale dobbiamo utilizzare? La tabella A oppure quella per la quota ascensore e scale? Il problema si è posto perché utilizzando la tabella A quella generale , abbiamo un vuoto di millesimi ( quelli del piano commerciale che non deve pagare l’ascensore). Come fare? Qual’e La soluzione giusta?

E per l'uso esclusivo Del 4 piano cosa e come deve pagare in più per i benefici che ha?

Grazie anticipatamente a tutti.

Chiamare le tabelle per lettera non sempre aiuta.

generalmente la tabella A dovrebbe essere la tabella di proprietà ed in quella tabella dovrebbero essere presenti anche i millesimi dei locali commerciali e dei box.

Presumibilmente la tabella B (ascensore - scale) dovrebbe già esssere stata calcolata tenendo conto del 50% per millesimi di proprietà e del 50% per altezza dal suolo.

Per poterci capire qualcosa dovresti indicare le tabelle associate a ciascun condòmino per piano.

 

Per quanto riguarda il sottotetto al 4° piano, presumibilmente il proprietario ha l'accesso esclusivo con chiave perchè non ferma sul pianerottolo comune ma direttamente nel proprio appartamento.

A mio avviso se paga già con i millesimi relativa all'altezza del 4° piano, non deve pagare alcuna differenza dovuta al fatto che ne ha l'uso esclusivo a quel piano perchè già paga esclusivamente lui la quota piano.

Buonasera a tutti, mi rivolgo a voi luminari per venire a capo di un problema che ci ha bloccato sulla ripartizione delle spese ascensore.

......

Siamo d’accordo sul ripartire le spese 50% per quota piano e 50% millesimi. Ma quale tabella millesimale dobbiamo utilizzare? La tabella A oppure quella per la quota ascensore e scale? Il problema si è posto perché utilizzando la tabella A quella generale , abbiamo un vuoto di millesimi ( quelli del piano commerciale che non deve pagare l’ascensore). Come fare? Qual’e La soluzione giusta?

E per l'uso esclusivo Del 4 piano cosa e come deve pagare in più per i benefici che ha?

Grazie anticipatamente a tutti.

I dati forniti sono poso chiari:

1. non esiste una tabella per la ripartizione delle spese relative all’ascensore, altrimenti non vi porreste il problema di come ripartirle;

2. nella la tabella generale di proprietà A non compaiono i millesimi del piano commerciale;

3. esiste una tabella per la quota ascensore e scale.

Se A è effettivamente la tabella generale di proprietà, l’esclusione del piano commerciale dalla suddetta tabella si giustifica solo se al piano commerciale non è stata attribuita la proprietà della scala e dell’ascensore (titolo contrario), pertanto il dato mancante dei millesimi non avrebbe peso nel calcolo della tabella ascensore.

Invece, avrebbero peso e nella misura del 50% e con riferimento alle manutenzioni e alla sostituzione se l’ascensore fosse comune a tutti i partecipanti al condominio, contrariamente a quanto affermi “ ( quelli del piano commerciale che non deve pagare l’ascensore). “

Se la tabella 3. non è la tabella scala ascensore probabilmente è la tabella coi millesimi in funzione dell’altezza.

Considerando l’ascensore bene comune a tutti i partecipanti al condominio, nel calcolo della tabella ascensore da utilizzare per le manutenzioni e per la sostituzione, in applicazione dell’art. 1124 del c. c., parteciperanno anche i proprietari del piano commerciale e saranno esclusi dalle spese relative al suo utilizzo.

Per l’uso esclusivo dell’ascensore per accedere al quarto piano in cui è il sottotetto, nel calcolo si terrà conto del suddetto piano.

×