Vai al contenuto
Rinaldo D'ALONZO

Amministratrice che non è proprietaria ma figlia di un proprietario.

Buongiorno, la figlia di un proprietario può fare l'amministratrice pur non essendo proprietaria e quindi una condomina ?

 

Non essendo condomina ma eventualmente inquilina questa ragazza non dovrebbe riunire i requisiti previsti dalla legge introdotti dalla riforma del 2012 ? ( frequenza corso ecc... )

se la figlia di un proprietario ha tutti i requisiti previsti dall'art. 71 bis Dacc,può fare l'amministratore, naturalmente, visto che non è una condomina è da considerasi un amministratore esterno.

Josefat ti ha già risposto ... non mi pare ci sia altro da aggiungere. Se rispetta i requisiti dell'art. 71 bis può fare l'amministratore altrimenti no. Non essendo codòmina dovrà anche aver frequentato il corso di formazione iniziale e quelli di aggiornamento annuale.

Buongiorno' date=' la figlia di un proprietario può fare l'amministratrice pur non essendo proprietaria e quindi una condomina ?

 

Non essendo condomina ma eventualmente inquilina questa ragazza non dovrebbe riunire i requisiti previsti dalla legge introdotti dalla riforma del 2012 ? ( frequenza corso ecc... )[/quote']

 

Si, non essendo condomina deve avere i requisiti previsti per legge, corso iniziale e aggiornamenti annuali, più tutto il resto ovviamente

 

ciao

bene, assodato quindi che la signorina non ha i requisiti previsti ex art 71 bis, ne ha provveduto peraltro a tanti incombenti, quali registro per l'anagrafe dei condomini, né aporre la targa davanti al cancello con i dati del referente ecc..., nè ha stipulato una polizza d'assicurazione professionale; di contro, consente a tutti di fare quel che vogliono dicendo che lei non è di professione ma solo amministratore interno ( e che significa amministratore interno ? Nel Codice Civile non ho trovato questa tipologia di figura professionale ) tuttavia la maggioranza la vuole tenere per non pagare un professionista affermando che è tutto apposto... ) Ciò detto, come si fa a mandarla via ? Vorremo tutelare la nostra proprietà e che qualcuno spiegasse come fare per riuscire ad avere un Amministratore di Professione. Grazie

chiedi all'amministratore la convocazione di una assemblea straordinaria con all'odg la revoca dell'amministratore e la nomina di uno nuovo.

Se l'amministratore non risponde non convoca oppure se l'assemblea non revoca, potrai fare ricorso al giudice per la revoca giudiziale, tramite legale.

×