Vai al contenuto
Ricky74

Amministratore poco chiaro e pagamento rate

Buonasera, da un anno a questa parte il nostro amministratore ha un comportamento poco chiaro e trasparente. Abbiamo riscontrato ritardi e mancati pagamenti tramite sollecitato che ci sono pervenuti ed il fatto che non versa le somme che incassa in contanti sul contocorrente condominiale e che mette in conto degli arrotondamenti a carico nostro per eventuali spese impreviste che poi magari non si verificano nemmeno. Non abbiamo purtroppo raggiunto la maggioranza per farlo decadere dal suo incarico nell' ultima riunione condominiale, ma abbiamo verbalizzato che deve mostrarci il bilancio e le spese con chiarezza nonché gli estratti conti bancari. Nonostante ciò lui continua a temporeggiare, a non fare chiarezza e a non mostrarci la documentazione richiesta.

Nel nostro condominio paghiamo le rate condominiali sempre regolarmente, ma alla luce del suo comportamento alcuni di noi hanno deciso di aspettare a pagare le rate già scadute finchè non ci mostrerà tutto quello che abbiamo richiesto.

Vorrei sapere se non paghiamo le rate a cosa andiamo incontro.

Grazie

Ciao

Se le rate sono state deliberate dall'Assemblea mediante approvazione di un bilancio preventivo e la relativa radiazione, ha gli strumenti per obbligarmi a versare le quote. Una domanda però vorrei farti, c'è mai stato la presentazione di un bilancio consuntivo.?

Il bilancio consuntivo è stato presentato, ma è anche vero che tutti i presenti all'assemblea ossia la maggioranza hanno dichiarato e fatto mettere a verbale che dovesse mostrarci con chiarezza la contabilità cosa che invece continua a nom fare.

Ricky74 dice:

Il bilancio consuntivo è stato presentato, ma è anche vero che tutti i presenti all'assemblea ossia la maggioranza hanno dichiarato e fatto mettere a verbale che dovesse mostrarci con chiarezza la contabilità cosa che invece continua a nom fare.

avete approvato il bilancio? se si non dovevate farlo.

Abbiamo sbagliato ma speravamo che l'amministratore avesse capito che doveva iniziare a rigare dritto ma purtroppo non è stato così. L'unica soluzione sarebbe la sua revoca ma senza la maggioranza abbiamo le mani legate nonostante il suo comportamento molto poco corretto.

Ciao

Quindi l'amministratore ha i bilanci approvati e quindi se non pagate può tenere comunque il pagamento arrivando anche al Decreto ingiuntivo. Se però vedi i numeri potreste chiedere la convocazione di un'assemblea straordinaria come l'esame della situazione e verifica. In ogni caso potete andare nel suo ufficio e verificare eventualmente facendo le copie necessarie e se ci sono violazioni , procedere

Concordo con Camillo e Josefat. Avete approvato un bilancio consuntivo, che di per se in cosa non sarebbe esaustivo? In sede di assemblea avreste potuto controllare fatture e giustificativi, mettere a verbale una generica richiesta di spiegazioni non vuol dire nulla.

Le spiegazioni possono essere già state esaustive ma voi non averle capite o volute capire visto il clima di scontro che pare essere presente e allora non è colpa dell'amministratore oppure se il bilancio era mal fatto andavano contestati gli errori e non approvato lo stesso.

Gli estratti conti ecc... potete prenderne visione di persona magari prendendo un appuntamento per essere sicuri.

×