Vai al contenuto
yukoff

Spese riaparazione tetto con condomini non interessati

Salve a tutti

 

Abito in un condominio di 8 unità abitative disposte su due piani: tre unità al piano terra, tre al primo piano e al secondo piano due mansarde.

 

Le due mansarde non sono uguali, bensì una greande e una più piccola. La superfice della mansarda grande è tale che ricopra la superfice di due abitazioni per piano, mentre la piccola solo un'unità abitativa per piano.

 

Nel nostro condominio non c'è un'amministratore e la maggior parte dei condomini non è interessata a incaricarne uno, visto che non è nemmeno obbligatorio.

 

Io sono il proprietario della mansarda grande, e quindi sotto di me ci sono altre quattro famiglie.

 

Da qualche anno con l'arrivo delle piogge si creano grandi zone di umidità sul soffitto con conseguente muffa dopo un po di tempo.

 

Ho parlato del problema, ma alcuni condoimini dicono che il tetto è della mansarda, o comunque non è loro, e non sono interessati a pagare, altri fanno orecchie da mercante e dicono "si si" tanto per farmi contento e stare buono, ma poi si vede che non gli interessa niente proprio.

 

Che il soffitto sia parte comune non ci piove (scusate il gioco di parole) ma alla mano non ho niente per farli contribuire alle spese, spese che da solo non sono in grado di sostenere.

 

Qualche suggerimento in merito alla mia situazione?

Se si tratta riparare il tetto, come probabilmente è, tutti i condomini sono interessati al rifacimento o riparazione perchè il tetto è di tutti quelli coperti, sino alla base dello stabile e nessuno escluso, per cui tu come condomino in assenza di amministratore puoi convocare l'assemblea a norma inviando una lettera RR, o fax, o Pec, oppure lettera consegnata a mano a tutti i proprietari/condomini invitandoli all'assemblea che si terrà in data “gg.mm.aa.” comunicando anche la 2° convocazione che si terrà almeno un giorno dopo e non oltre 10 gg dalla prima, specificando anche il luogo prescelto da te per le riunioni (p.es. l'atrio dello stabile oppure altro luogo adatto) e ore e OdG "provvedimenti tetto rifacimento e/o riparazione" e altro se interessa, la comunicazione deve giungere almeno 5 gg prima della 1° riunione.

Alla riunione probabilmente sarete pochi, ma non importa, se non si adotteranno accorgimenti opportuni al caso, potrai adire al Giudice con l'assistenza di un legale iniziando dalla mediazione, se invece si approverà l'intervento sarà da stabilire la ditta, magari porta anche un preventivo, e se la delibera passerà si potrà iniziare il lavoro.

Per la parte fiscale sarà opportuno avere un CF Condominiale e se non lo avete si richiede all'AdE con il verbale di nomina, e qualsiasi condomino potrà essere nominato rappresentante fiscale.

×