Vai al contenuto
Granato

Ripartizione riparazione citofono - appartamenti + terrazza

Salve a tutti!

 

Un condominio è composto da 9 appartamenti serviti da citofono, più una terrazza con stanzetta annessa non servita da citofono.

Il citofono si è rotto e va riparato.

 

Per la ripartizione della riparazione del citofono, che si fa in parti uguali, bisogna considerare solo i condomini serviti dal citofono o bisogna considerare anche il proprietario della terrazza + stanzetta annessa non servita da citofono?

 

grazie mille

Divideranno la spesa soltanto coloro che usufruiscono di quel bene comune. Di conseguenza sicuramente NON la terrazza con stanzetta annessa. La divisione in parti uguali riguarderà esclusivamente la pulsantiera citofonica condominiale.

Divideranno la spesa soltanto coloro che usufruiscono di quel bene comune. Di conseguenza sicuramente NON la terrazza con stanzetta annessa. La divisione in parti uguali riguarderà esclusivamente la pulsantiera citofonica condominiale.

Bisogna sostituire l altoparlante... Non si ripartisce in parti uguali?

Scusate se pongo un mio quesito, sempre in relazione alla manutenzione dei citofoni.

La sostituzione di una cornetta citofonica guasta, all'interno di una unità immobiliare data in locazione, rientra nella manutenzione ordinaria, e quindi a carico dell'inquilino (come io penso che sia!), o nella manutenzione straordinaria, e quindi a carico del proprietario dell'appartamento (come sostiene l'inquilino, avvocato!!!).

Scusate, ma allora anche un semplice rubinetto che gocciola (notoriamente inteso come manutenzione ordinaria) , e che viene sostituito è manutenzione straordinaria!

L'elettricista allora avrebbe potuto portar via la cornetta, e farla "riparare"! Allora sarebbe stata manutenzione ordinaria!

Qualunque riparazione allora che comporti la sostituzione di qualcosa di rotto, sarebbe allora manutenzione straordinaria????

La cornetta (precisamente la capsula citofonica) non è parte essenziale dell'impianto, come la centralina, alimentatore, etc. Così come le lampadine dell'impianto di illuminazione!

Questa è la mia idea.

Signori, stiamo parlando della CAPSULA MICROFONICA, che viene venduta insieme al resto della cornetta, non stiamo parlando dell'intero apparecchio citofonico interno!!!!

Allora, il cambio di una cartuccia di un miscelatore, sarebbe manutenzione straordinaria?

Perchè t'incavoli? Se sapevi qual'era il problema potevi ripararlo da solo. La SOSTITUZIONE è a carico del LOCATORE. Se vuoi provare a farlo pagare al conduttore nessuno te lo vieta, ma suppongo che essendo un avvocato dovrai penare.

Scusate ma quanto costa un citofono interno a casa? non mi pare costi una cifra esagerata...penso non più di 20-30 euro....quindi se io fossi Locatore non farei il pulciaro e lo cambierei io a spese mie pur di tenermi buono un inquilino bravo che paga regolarmente l'affitto!

Signori, stiamo parlando della CAPSULA MICROFONICA, che viene venduta insieme al resto della cornetta, non stiamo parlando dell'intero apparecchio citofonico interno!!!!

--------------------------------------------------

Ma non hai letto l'art. 1576 c.c.

Che prevede, come criterio generale, che il locatore (proprietario) deve eseguire tutte le riparazioni necessarie, ad eccezione di quelle di piccola manutenzione, che sono invece a carico del conduttore. Tutte le spese ordinarie sono quindi a carico dell'inquilino, mentre il proprietario è tenuto solo ad intervenire in caso di manutenzione straordinaria. Nel caso di specie qualora vi fosse stata la sola riparazione del citofono allora le relative spese sarebbero spettate all’inquilino, mentre essendosi provveduto alla sostituzione dello stesso, le spese dovevano far carico al proprietario.

http://canali.kataweb.it/kataweb-consumi/2013/09/23/sostituzione-del-citofono-paga-linquilino-o-il-proprietario/

Bilbetto, guarda che io non m'incavolo! ... se mai faccio incavolare!

 

Il problema è proprio nel "principio": si tratta di € 28 per l'intera cornetta + € 20 per l'elettricista che ha fatto un primo accesso per vedere di cosa si trattava, ed un secondo accesso per la sostituzione!

 

Per Giglio: si è mai fatta una riparazione su qualcosa di funzionante! Oggigiorno tutto viene fatto in modo da essere sostituito e non riparato! Vige la politica dell'usa e getta! Se ti si consuma o si buca UNA suola di UNA scarpa, che fai la fai risuolare o compri un paio di scarpe nuove? Oppure ne compri un paio, ma metti solo quella corrispondente alla scarpa consumata!

Come ho detto non è stato cambiato l'intero citofono, nè tanto meno una parte essenziale dell'impianto, ma solo la cornetta, visto che non vendono la singola parte!

Allora quando si fulmina una lampadina cosa fai? Smonti l'ampolla e cambi il filamento di tungsteno?

 

Volevo solo sentire delle opinioni, manifestare le mie, DISCUTERNE, e non leggere un VANGELO, secondo Bilbetto o secondo Giglio!

 

Io non faccio il pulciaro, nè il pidocchioso (termine linguisticamente più esatto rispetto ad un termine di chiara derivazione dialettale - romanesca per la precisione - leggo dal profilo l'origine romana!).

 

Infatti ho pagato tutto io senza battere ciglio!

 

PS Il pagare regolarmente l'affitto è un dovere, come non rubare, non molestare il prossimo etc. etc.

 

E poi CREDO che basta far cadere la cornetta un paio di volte, per non averla appesa bene, che la capsula vada in tilt!

Il pezzo sarebbe stato riparabile, ma il costo della riparazione sarebbe stato più alto della sostituzione! Non sarebbe stato onesto farlo! Ma vedo che ad essere onesti c'è tutto da perdere, specie confrontandosi con persone che la pensano in un certo modo!

Ad ogni modo ho imparato la lezione!

Volevo solo sentire delle opinioni, manifestare le mie, DISCUTERNE, e non leggere un VANGELO, secondo -------- o secondo Giglio!

--------------------------------------------

Non mi ritengo un sapientone,non ho espresso opinioni. Ho solo postato un link di qualcuno che ne sa sicuramente più di me.

Ci hai chiesto dei pareri,io oggettivamente in buona fede la penso così.Pertanto la mia opinione non vale niente,ognuno è libero di fare quello che vuole.

 

Non così quelle causate dalla vetustà dell'impianto: insomma se è necessario intervenire per sistemare il citofono non perché lo si è utilizzato molto, ma perché un componente è vecchio e causa il guasto, allora la spesa grava sul proprietario.

 

Fonte /riparazione-sostituzione-citofono.13530#ixzz4tFsClzK6https://www.condominioweb.com/riparazione-sostituzione-citofono.13530#ixzz4tFsClzK6

https://www.condominioweb.com

]

Dopo che hai letto l'intero ultimo link.Dovresti chiedere scusa a BILBETTO e a me per l'offesa non meritata.

Ti abbiamo tirato fuori da un dubbio,che per te era diventato un'incubo.

ciao e buona notte.

Scuse a parte che non voglio e non servono a nulla, mi dispiace soltanto che spesso si entra nel forum con un'idea chiara in mente e si cerca "solo una conferma". E quando capita di leggere il contrario di quello che si pensava, magari corroborato da fonti, si pretende di avere ragione. Io non ho scritto il Vangelo, casomai provo a leggerlo facendomi aiutare per capirlo.

mi dispiace soltanto che spesso si entra nel forum con un'idea chiara in mente e si cerca "solo una conferma".

Condotta deprecabile, che di tanto in tanto riappare immancabilmente! Basta passare oltre...

Chi ci prova cerca di autoreferenziarsi, ma non percepisce quanto screditi un'autoreferenza sballata.

Ti abbiamo tirato fuori da un dubbio,che per te era diventato un'incubo.

NESSUN INCUBO, per carità!

Piuttosto nella vita a tutto c'è rimedio, sia per il nervosismo, che ... per altro

 

--img_rimossa--

 

E spero che la discussione finisca qui, altrimenti facciamo notte!

 

PS "il pulciaro" ha locato l'immobile al 50% di quanto valutato dalle organizzazioni sindacali in sede di accordo per l'applicazione della cedolare secca, ha pagato anche le lampadine che si andavano bruciando, etc. etc., trattandosi di persone amiche! E ritenendole tali non li ha voluto prendere per i fondelli, come nella serie TV "Contenti e gabbati", comprando una cornetta nuova, asportandone la capsula guasta, ed inserendola nella vecchia cornetta! Ovviamente il costo della manodopera sarebbe salito vertiginosamente! Ma nessuno avrebbe avuto nulla da ridire!

Ma qui c'è tutto da ridere !!!

Nella vita basta una virgola per fare la differenza!

IBIS REDIBIS NON MORIERIS IN BELLO. E se non lo sapete, non cercatelo su internet! La vostra cultura sarebbe una coltura!

×