Vai al contenuto
Biancaneve1991

Posso usare l'ascensore per portare le scatole e i mobili?

l'appartamento è al 4 e ultimo piano di una palazzina,per problemi economici (stiamo lasciando la vecchia casa che era arredata dunque abbiamo comprato i mobili) dovuti a mobili e spese di caparre ecc ecc non possiamo permetterci uno di quei mezzi che portano i mobili in alto (spero avrete capito),ovviamente per mobili pesanti non useremo l'ascensore,ma per le sedie,scatolame vario e mobili a pezzi pensavamo di usarlo per facilitare il trasloco,possiamo?

Perchè fai queste domande? LOL

 

Certo che puoi, purchè i mobili non superino il peso massimo consentito dall'ascensore!

semplicemente perchè parlando con conoscenti mi è stato detto di no,che non potevo usarlo,dunque ho preferito chiedere a voi per sicurezza,non voglio problemi nel condominio

Guarda il regolamento di condominio. Spesso infatti riporta questo divieto. Poi tutto diventa possibile se le cose vengono chieste educatamente e fatte con moderazione. Avvisare prima i vicini, lasciare comunque la priorità d'uso dell'ascensore alle persone, spiegare che dopo si procederà a una pulizia dell'androne e della cabina, offrirsi di pagare una quota supplementare della bolletta dell'energia elettrica,...

Saluti.

il codice art 1102 stabilisce che" ciascun partecipante può servirsi della cosa comune, purché non ne alteri la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto.

L'ascensore del condominio non è un montacarichi e non è classificato come tale.

Il suo utilizzo è prettamente per il trasporto delle persone nel pieno rispetto delle caratteristiche tecniche della casa costruttrice e della legge Italiana

l'amministratore ha il dovere d'intervenire in quanto deve compiere gli atti conservativi dei diritti inerenti alle parti comuni dell'edificio,l'ascensore è una di queste "4 comma art 1130"

Se chi effettua il trasloco danneggia l'abitacolo dell'ascensore ,dovrà risarcire il danno (L'art. 2043 del c.c. )

Nel regolamento del nostro condominio è specificato che durante i traslochi è consentito utilizzare l'ascensore per trasportare oggetti personali (quindi sì a scatole e altro) ma è vietato il trasporto di mobili di qualunque genere (anche sedie) appunto perchè come dice pessina non è un montacarichi.

Molto concorde con Pessina e aggiungerei che: per l'uso della cosa comune, bisogna evitare il cd. uso intenso...ovvero la preclusione vs terzi;

per quello tecnico, se l'impianto è nato sotto DPR 1497/63, c'è una vera e propria classificazione e nel caso potrai sincerarti visionando la targa matricola sita all'interno della cabina mobile su cui dovresti trovare scritto “ascensore categoria A” ( *trasporto di persone).

DPR n. 1497/63

Art. 2. Categorie.

Agli effetti delle presenti norme, gli ascensori ed i montacarichi secondo le loro

caratteristiche sono classificati nelle seguenti categorie:

Categoria A. - ascensori adibiti al trasporto di persone....omissis

 

 

Un saluto

ROI

* per ovvietà e congruità all'esistenza dell'ascensore, anche se non scritto, direi lecito anche il trasporto di piccoli oggetti, la classica sporta della spesa...il tutto mosso dal buon senso come detto da Madly......e se non rammento male dovrebbe esserci una vecchissima circolare (e.n.p.i.) in merito.

stiamo facendo le cose con calma proprio per evitare di creare disagi,abbiamo usato l'ascensore per dei mobili veramente pesanti,siamo all'ultimo piano!

no non puoi l'ascensore non può essere usato come montacarichi ma deve essere usato per portare persone e spesette, non può essere usato dai bambini se non accompagnati da un adulto e non può essere usato nemmeno per far salire la spesa da sola tipo i cestini a napoli per intenderci.

 

- - - Aggiornato - - -

 

hai fatto una grezzata, dovevi pagare una ditta che te li saliva dall'esterno, questa è la normalità i tuoi vicini sono stati dei signori (oppure altro che fa rima) a non dirti nulla, non abusare oltremodo.

DPR 162/99, art. 2 - definizione di ascensore

 

ascensore: un apparecchio di sollevamento che collega piani definiti, mediante un supporto del carico e che si sposta lungo guide rigide e la cui inclinazione sull'orizzontale è superiore a 15 gradi, destinato al trasporto:

 

1) di persone,

2) di persone e cose,

3) soltanto di cose, se il supporto del carico è accessibile, ossia se una persona può entrarvi senza difficoltà, ed è munito di comandi situati all'interno del supporto del carico o a portata di una persona all'interno del supporto del carico.

×