Vai al contenuto
19oceano82

Possibili sanzioni asl in caso di ispezione

Buongiorno a tutti gli amici del forum,

saluto tutti e chiedo in anticipo scusa se non fosse questa la sezione corretta per la mia domanda/questione.

 

Cercherò di essere il più chiaro e breve possibile, anche se anticipo di essere consapevole di riportare una situazione piuttosto complessa, con l'augurio a nessuno di voi di trovarvi nella mia stessa situazione.

 

- Abito in una quadrifamiliare composta da 4 appartamenti con 4 diversi proprietari, palazzina degli anni '60 SENZA MAI aver subito un minimo di MANUTENZIONE.

- 1° piano: 1 proprietario con casa all'asta (mancato pagamento mutuo), 1 famiglia in affitto (proprietario abita fuori Torino);

- 2° piano: Mio appartamento e relativo sottotetto (locale di sgombero) di cui sono proprietario, 1 famiglia in affitto (proprietario abita in Francia)

- Solo da metà del 2014 è presente un amministratore, che però si trova molto spesso impossibilitato ad operare in quanto alle assemblee partecipo solo io e spesso non si raggiunge i millesimi minimi validi nemmeno per poter dare le sue dimissioni.

- Parti comuni (Tetto pericolante e Facciate) interamente da rifare, acqua comune intestata al condominio, impianto elettrico comune TUTTO allacciato al mio contatore personale di casa.

 

 

Con molta fatica a metà dello scorso anno sono riuscito a fare entrare tramite assemblea e maggioranza dei millesimi un amministratore. I due proprietari che hanno gli appartamenti in affitto come UNICO interesse hanno il bonifico mensile dei propri inquilini, nessun interesse sulla manutenzione INTERNA (l'appartamento di sotto non ha nemmeno un impianto di riscaldamento, viene usata una stufa non a norma) ed ESTERNA (tetto - facciate - cortile - cancellata esterna - pulizia scale ecc).

Credetemi, le ho provate tutte tramite buone maniere per poter migliorare la situzione nello stabile, ma anche tramite amministratore non si riesce a risolvere un granchè! (ad esempio, abbiamo cercato di far mettere a norma l'impianto elettrico comune con un preventivo di circa 2500€, ma nessuno è disposto a pagare ed io da solo non posso ANTICIPARE LA SPESA per poi rivalermi sul condominio, e l'amministratore SENZA FONDI è impossibilitato a fare iniziare qualsiasi tipo di lavoro).

 

Da qualche giorno gli inquilini del piano di sopra (i miei vicini) hanno avuto litigi con il loro proprietario in quanto non hanno risposte sulla manuntenzione del loro appartamento (hanno i muri con le muffe, impianto elettrico interno senza certificazione, sottotetto completamente carico di vecchia mobilia e conseguente pericolo di sfondamento del solaio).

Hanno deciso di iniziare quindi una guerra nei suoi confronti, chiamando un ispettore ASL per un sopralluogo.

 

In caso l'ispettore ASL ritenesse INAGIBILE l'intera palazzina (tetto pericolante al 150% - impianto elettrico comune fuori legge senza messa a terra - facciate senza un minimo di coibentazione - cornicione del tetto pericolante su strada pubblica) a cosa andrei in contro io come proprietario?

Faccio notare che ho tutta una serie di documentazione (mail - raccomandate) che possono dimostrare la mia VOLONTA' a qualsiasi tipo di intervento di manutenzione, ma certamente da solo impossibilitato a fare qualsiasi cosa.

 

La mia speranza è quella di trovare QUALSIASI tipo di ORGANO che possa OBBLIGARE il condominio a fare gli interventi necessari senza però multe di mezzo (sono consapevole che ci sarà da tirare fuori una bella cifra, ma almeno raggiungo il mio obiettivo di sistemare la palazzina)!!!

 

Le mie domande sono:

 

- Cosa rischierebbe l'amministratore?

- Cosa rischierei io come proprietario? Multe (di che importi) ? Ho sentito anche casi di sgombero degli appartamenti in alcuni casi...

- Cosa posso fare per tutelarmi verso qualsiasi ispezione?

 

 

Se non sono stato abbastanza chiaro fatemi ogni tipo di domanda,

ringrazio chiunque voglia / possa darmi informazioni utili su questa vicenda.

 

Saluti

Non serve urlare , serve solo un po 'di pazienza che prima o poi qualcuno sapra' rispondere alla tua domanda .

Ciao,

anche se il post è datato, l'argomento è di mio interesse, perchè vivo una situazione molto simile. Posso chiederti se hai risolto e come? Grazie

×