Vai al contenuto
Orestepa

Pagamento affitto basato su documenti cartacei è difficile per un disabile motorio

A causa della mia difficoltà motoria, sono paraplegico dipendente da sedia a rotelle, per questo motivo non riesco a seguire con costanza pratiche cartacee a Milano.

A questo proposito ho bisogno di ricevere il bollettino di pagamento mediante avviso (MAV) via posta elettronica al fine di effettuare il pagamento senza dovermi muovere. Infatti posso inviare via posta elettronica il bollettino alla mia banca, la quale provvede al pagamento.

Devo pagare l'affitto all'azienda pubblica ALER, la quale non prevede la trasmissione del bollettino via posta elettronica.

Il mio quesito è il seguente: Esistono meccanismi che mi permettano di ricevere il bollettino MAV presso il mio indirizzo di posta elettronica?

Grazie in anticipo a chi vorrà rispondere.

ciao

 

ma perchè non dai disposizione alla tua banca in automatico di provvedere al bonifico mensile ? Interverrai solo per gli eventuali conguagli.

ciao

ma perchè non dai disposizione alla tua banca in automatico di provvedere al bonifico mensile ? Interverrai solo per gli eventuali conguagli.

In effetti è stata la mia prima richiesta, incollo il thread completo, da paese in via di sviluppo.

 

 

Abbiamo ricevuto la sua mail ma non è possibile soddisfare la sua richiesta

in quanto tale modalità di pagamento non è attualmente disponibile.

Ci spiace non poterla accontentare.

Cordiali saluti.

Direzione Comune di Milano

Stefano Gianuzzi

Oggetto: Pagamento ricorsivo locazione unità immobiliare

Gentile sr/sra,

ho recentemente stipulato un contratto di locazione con ALER che riporta

i dati seguenti:

xxxxx

Desidero dare istruzioni alla mia banca al fine di effettuare il

pagamento ricorsivo ed automatico del suddetto contratto.

Chiedo gentilmente di fornirmi tutti i dati utili al fine di trasmettere

istruzioni esaustive alla banca.

Ho necessità di attivare il servizio di pagamento automatico perché ho

difficoltà a farlo di persona a causa di disabilità motoria.

Ringrazio per l'attenzione

Cordiali saluti

no comment......

rimango sempre più allucinata quando leggo queste cose, come siamo messi male.

prova a non pagare e vediamo se ti fanno la cortesia di venire a fare la riscossione a domicilio!!!!!!

Modalità di pagamento

Alloggi di proprietà di Aler Milano

Il pagamento deve essere effettuato entro la data di scadenza riportata nel bollettino di pagamento

e può essere effettuato presso qualsiasi Banca o presso gli Uffici di Poste Italiane.

E’ possibile autorizzare l’addebito permanente sul conto corrente bancario: RID

Con questo metodo l’importo delle fatture viene automaticamente addebitato sul conto corrente

del Cliente alla metà del primo mese del bimestre di riferimento .

Per autorizzare il RID occorre avere un conto corrente presso una qualsiasi Banca e fornire alla

Banca stessa:

- il proprio CODICE UTENTE (è riportato sulla fattura)

il CODICE DI ALER MILANO: SIA: 1 V348 4

Chi contattare

Ufficio Contabilità Clienti Viale Romagna, 26 – Milano 02/7392.2318

Gentile sr. Pessina,

 

grazie per l'interessante informazione, le chiedo gentilmente la fonte al fine di citarla nella mia prossima comunicazione con l'ALER di Milano. Fino ad ora avevo trovato in rete solo la seguente pagina: http://tinyurl.com/qz272q9 che riporta il seguente:

...

Il pagamento del canone deve avvenire esclusivamente mediante il bollettino pre-compilato MAV, inviato dal gestore presso il domicilio dell’inquilino, che deve essere presentato agli sportelli bancari.

...

 

Il RID sarebbe la soluzione ideale.

 

Le due informazioni appaiono contraddittorie, risulta comunque un'anomalia che l'ufficio ALER non sia capace di fornire indicazioni in merito.

 

Fino ad ora ho usato i contatti seguenti:

 

ASVI@aler.mi.it

COTR@aler.mi.it

dicm@aler.mi.it

CLIE@aler.mi.it

 

Non conosco il significato degli acronimi, ma per non sbagliare invio lo stesso messaggio a tutti gli indirizzi.

 

Non me la sento di seguire il suggerimento di Nikiniki perché la pagina sopra menzionata è chiara in merito:

...

Nel caso in cui un inquilino non paghi il corrispettivo per la locazione ed i servizi dell’alloggio assegnato, il gestore comunica all’inquilino stesso la messa in mora con l’invito a saldare il debito entro 30 giorni dalla comunicazione

Se ciò non avviene l’inquilino si troverà a dover pagare, in aggiunta alla somma di cui è debitore, anche le spese legali e gli interessi. Il pagamento delle somme arretrate senza spese aggiuntive è possibile solo se effettuato entro 30 giorni dalla notifica e per una sola volta in un anno. Per evitare di perdere importanti requisiti ed entrare in uno stato di illegalità, è sconsigliato prolungare il mancato pagamento, al fine di evitare di entrare in uno stato di morosità cronica.

...

 

Grazie comunque per il pensiero.

Gentile sr. Pessina,

 

grazie per l'interessante informazione, le chiedo gentilmente la fonte al fine di citarla nella mia prossima comunicazione con l'ALER di Milano.

Carta dei Servizi Aler 2014

 

Pag. 17: Modalità di pagamento

Gentile sr. Pessina,

 

il suo aiuto è davvero prezioso. Io scioccamente non ho osservato con attenzione gli allegati, mi ero troppo fidato del testo riportato nella pagina web.

 

Domani mi adopererò per dare più fondamento alla richiesta di pagamento automatico, chissà che non dia risultati.

 

Terrò informato il forum sul risultato.

 

Cordiali saluti

×