Vai al contenuto
Marco2018

Eliminazione intercapedine tra muri confinanti

 

Buon giorno,

volevo chiedere un parere sul seguente caso.
Tra i due appartamenti c'era un'intercapedine che serviva anche per abbattere un po' il rumore. Tale vuoto tra i muri divisori delle proprietà era di una decina di centimetri. Il mio vicino, ristrutturando casa, ha pensato bene d'abbattere il muro dalla sua parte e di appropriarsi di tale spazio per poi costruire un muro di mattoni aderente al mio senza più intercapedine. Avendo spostato il muro, quindi, ma non la linea di confine che era nel mezzo dell'intercapedine, io sarei proprietario di più della metà del nuovo muro posato in aderenza al mio. 
Risultato che i rumori e le voci si percepiscono più intensamente.
Ora il mio vicino ha deciso d'addossare alla parete anche una scala comunicante con il sottotetto, che ha reso abitabile di recente. Non riesco a sapere se la scala è portante o meno e che tipo di travi, lunghezza dei tasselli abbiano usato. Sembra che i gradini poggino in parte sui nuovi mattoni posati quindi, una parte del muro nuovo è stata tolta e la divisione tra le due proprietà e solo il muro di mattoni dalla mia parte. Tutto mi fa pensare che si siano anche aggrappati al mio muro. Fatto sta che ogni volta che salgono e scendono sento che il muro scricchiola, e fa un casino infernale e temo che un giorno o l'altro il muro dalla mia parte si crepi e ceda.
Posso chiedergli di ripristinare l'intercapedine?
Se un giorno io volessi ristrutturare e volessi creare una scala io non potrei attaccarla al mio muro in quanto il loro ancoraggio impedirebbe al mio d'avere l'apposito spazio per agire.
Cosa posso fare? Grazie

in questo caso se sei già certo di questi lavori legale immediatamente! Il tuo appartamento subirà una pesante svalutazione se non intervieni. 

 

l'intercapedine era anche per metà una tua proprietà e lui se ne è approriato di fatto rubandotela.

 

per la scala se si sono aggrappati al tuo muro è grave, ma rimane comunque grave anche se non lo abbiano fatto e lo abbiano solo "sfiorato" per il fatto detto prima che l'intercapedine è per metà tua.

 

Si puoi chiedere di ripristinare tutto ma fallo fare da un avvocato perché se senti anche scricchiolare il muro quando si spostano devi pretendere anche il ripristino dei danni al tuo muro.

 

Forse se ti legge @SisterOfNight che su questioni legali è esperta sapra darti ottime dritte (e magari consigliarti di muoverti anche in modo diverso da come ho detto io).

 

Modificato da Mirko2016
  • Grazie 1
Marco2018 dice:

Posso chiedergli di ripristinare l'intercapedine?

Si sicuramente, se si riesce a provare l'esistenza di un intercapedine che è stato eliminato.

è stato osservato, giustamente, che l'intercapedine è uno strumento per ridurre i rumori tra le due unità, ma essendo anche una parte comune tra le due unità non poteva essere rimosso o eliminato.

 

poi ci sarebbe tutto da discutere se tali lavori siano stato autorizzati ed assentiti con regolare progetto tecnico presentato al comune, ma questo lo puoi sempre verificando chiedendo ascesso agli eventuali atti all'ufficio tecnico.

Marco2018 dice:

Ora il mio vicino ha deciso d'addossare alla parete anche una scala comunicante con il sottotetto, che ha reso abitabile di recente.

altra procedura o operazione che presumibilmente non è autorizzata dal comune, con cambio di destinazione d'uso.

la stessa scala contribuisce alla sicurezza statica e strutturale ?

 

quindi ci sono molti appigli a cui aggrapparsi

  • Grazie 1

Be', si direi che occorre agire subito e con legale. Purtroppo le eventuali richeiste a mezzo lettera che puoi fare tu, lasciano il tempo che trovano e fanno passare del tempo che si ritorce contro te e le azioni che puoi usare.

Ci sono molte azioni utilizzabili a favore di chi è molestato: dall’azione di rivendicazione (che però non è il tuo caso, mi pare), l’azione negatoria, l’azione di regolamento di confini e l’azione per apposizione di termini ma anche le azioni di denuncia di nuova opera (quella per danno temuto dovevi farla in corso di opera), nonchè le azioni possessorie (che vanno però esperite entro un anno dalla molestia). Tra queste  vi sono azioni che potrebbero fare alc aso tuo come l'azione di reintegrazione o di manutenzione e via dicendo.. Cose molte tecniche che devi far fare da un avvocato

 

  • Grazie 1
×