Vai al contenuto
DLF

Direzione sicurezza - obbligatorio o no?

Buongiorno,

è obbligatorio il Coordinamento della Sicurezza, oltre il direttore lavori, in fase di esecuzione se si devono approvare i lavori di rifacimento facciata della palazzina?

Oppure quando è necessario il coordinatore della sicurezza? In quali casi è obbligatorio e in quale no?

Grazie

Il Coordinatore per la sicurezza nei cantieri è la figura incaricata dal Committente o dal Responsabile dei lavori (cioè dal soggetto per conto del quale l’opera viene realizzata o dalla persona da esso incaricata per lo svolgimento dei propri compiti), per garantire il coordinamento tra le imprese impegnate nei lavori, ai fini dell’abbattimento dei rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori.

Svolge i suoi compiti in fase di progettazione dell’opera dei lavori (coordinatore per la progettazione) e in fase di realizzazione dell’opera (coordinatore per l’esecuzione dei lavori).

I ruoli di CSP e CSE sono distinti e possono essere ricoperti dalla stessa persona o da persone diverse.

Essenzialmente, il CSP si coccupa di redigere il Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC), cioè il documento mediante il quale si progetta la sicurezza in cantiere (apprestamenti, sfasamento delle lavorazioni, ecc.), mentre il CSE si occupa di garantirne dinamicamente l’attuazione, per tutta la durata dei lavori.

 

In parole povere le due figure sussistono quando in un cantiere temporaneo o mobile intervengono  simultaneamente due o piu' imprese.

  • Mi piace 1
radar dice:

Il Coordinatore per la sicurezza nei cantieri è la figura incaricata dal Committente o dal Responsabile dei lavori (cioè dal soggetto per conto del quale l’opera viene realizzata o dalla persona da esso incaricata per lo svolgimento dei propri compiti), per garantire il coordinamento tra le imprese impegnate nei lavori, ai fini dell’abbattimento dei rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori.

Svolge i suoi compiti in fase di progettazione dell’opera dei lavori (coordinatore per la progettazione) e in fase di realizzazione dell’opera (coordinatore per l’esecuzione dei lavori).

I ruoli di CSP e CSE sono distinti e possono essere ricoperti dalla stessa persona o da persone diverse.

Essenzialmente, il CSP si coccupa di redigere il Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC), cioè il documento mediante il quale si progetta la sicurezza in cantiere (apprestamenti, sfasamento delle lavorazioni, ecc.), mentre il CSE si occupa di garantirne dinamicamente l’attuazione, per tutta la durata dei lavori.

 

In parole povere le due figure sussistono quando in un cantiere temporaneo o mobile intervengono  simultaneamente due o piu' imprese.

Concordo totalmente!

Ciao

Ciao, consiglio pratico.

Io generalmente in fase di nomina del Direttore dei lavori faccio nominare ache le due figure che poi sono svolte dal direttoredei lavori, faccio cio' perch è facile che durante i lavori la ditta si avvale di terzi (fabbro, falegnamame , piastrellista) quindi dovresti in quel caso saperlo e fare un'assemblea per nominarli, fare un riparto aggiuntivo ecc.ecc. invece facendo le nomine fin dall'inizio ha risolto un problema

 

×