Vai al contenuto
Antonio Cataldi

Condomino ricorrente cosa deve pagare se il giudice condanna condominio ?

Salve a tutti, ho bisogno di aiuto urgente! Dal lastrico solare di proprietà esclusiva, sovrastante il mio appartamento ,ho subisco gravi danni per infiltrazioni d'acqua! Dopo ATP senza alcun esito è stato avviato il procedimento 702 bis ....il giudice ha emesso un'ordinanza con la quale condanna il proprietario e il condominio rispettivamente per 1/3 e 2/3 al pagamento:

- spese per rifacimento lastrico;

- spese di ATP ;

- spese del mio legale;

- spese per danni interni del mio appartamento.

Io sono il ricorrente danneggiato ...in qualità di condomino a quali spese dovrei partecipare secondo tabella millesimale?

Io ritengo di partecipare solo a quelle del rifacimento del lastrico solare ma gli altri condomini non concordano....dopo il danno la beffa!

Ringrazio di cuore chi potrà aiutarmi!

 

Cordialità

Il mio parere.

Devi attenerti alle motivazioni ed al dispositivo della ordinanza che condanna solo il proprietario e il condominio costituito, in questo caso, da tutti escludendo te che, a quanto pare, sei controparte vittoriosa.

A mio giudizio, dovresti concorrere solo per quanto concerne i lavori di rifacimento del lastrico solare, nella misura che avresti dovuto COMUNQUE pagare se i lavori fossero stati eseguiti a tempo debito.

In ogni caso la domanda la devi porre al tuo avvocato, di fiducia, che ti ha rappresentato nella procedura per ATP e ricorso ex art.702 bis.

Grazie Vitantonio per la tua risposta, io la penso come te!

Purtroppo le domande le ho poste al mio avvocato.....ma risponde in maniera evasiva e non certa!

Sono difeso da un legale che pensa alla sua parcella e non a tutelarmi....non fa fare una bella figura alla sua categoria....sto consultando altri legali!

Mi servirebbero riferimenti documentali , sentenze, ect per dimostrare agli altri condomini che io sono escluso da ogni spesa perchè ricorrente vittorioso di una contesa legale( partecipero' solo al rifacimento del lastrico solare).

Salutoni

C'è una ordinanza che ha valore di una sentenza (più documento di così); l'amministratore dovrebbe sapere come comportarsi; tu devi concorrere solo al rifacimento del lastrico solare come ho già detto con la mia risposta precedente; le altre voci di spesa(ATP, LEGALI e DANNI nel tuo appartamento) le devono versare per intero il "proprietario" ed il "Condominio", escluso te, perchè spese di soccombenza (hanno perso la causa); tu sei la parte vittoriosa.

In caso di difficoltà da parte dei perdenti, devi necessariamente rivolgerti ad un legale.

Vitantonio il mio avvocato conferma quanto detto da te, ma alcuni condomini( tra cui un avvocato) e l'amministratore dicono che ci sono sentenze opinabili.

Il problema è anche un altro....fa parte dei condomini la ditta realizzatrici dell'immobile ( srl con locali commerciali pignorati), detiene più dei 250 millesimi .... la ditta non ha intenzione di pagare percui la quota della ditta andrebbe risplamata sui rimanenti 3 condomini escluso me?

I condomini ieri hanno deciso di impugnare ordinanza e dire che io mi sono comportato benissimo ....in casa mia piove ancora tanto e non ho neanche richiesto danni esistenziali e biologici! Che casino...vogliono farmi cedere giocando sul fatto ......che se non viene rifatto il lastrico solare questa estate la casa sarà invivibile con danni immani....la situazione è complessa , speriamo bene. Grazie e scusa lo sfogo

Vitantonio il mio avvocato conferma quanto detto da te, ma alcuni condomini( tra cui un avvocato) e l'amministratore dicono che ci sono sentenze opinabili.

Il problema è anche un altro....fa parte dei condomini la ditta realizzatrici dell'immobile ( srl con locali commerciali pignorati), detiene più dei 250 millesimi .... la ditta non ha intenzione di pagare percui la quota della ditta andrebbe risplamata sui rimanenti 3 condomini escluso me?

I condomini ieri hanno deciso di impugnare ordinanza e dire che io mi sono comportato benissimo ....in casa mia piove ancora tanto e non ho neanche richiesto danni esistenziali e biologici! Che casino...vogliono farmi cedere giocando sul fatto ......che se non viene rifatto il lastrico solare questa estate la casa sarà invivibile con danni immani....la situazione è complessa , speriamo bene. Grazie e scusa lo sfogo

No, c'è una sentenza, se la ditta non paga diventa morosa e passibile di decreto ingiuntivo.

Tu non dovrai partecipare alle spese legali e dovrai essere risarcito di ciò che hai anticipato al tuo legale per la quota decisa dal giudice ma oltre che partecipare alle spese di rifacimento del lastrico solare temo che parteciperai anche alle spese relative al danno subito dalla tua u.i., quale condòmino sei parzialmente responsabile alla pari di tutti gli altri condòmini.

Anch'io sono di questo parere.

Ristrutturazione e danni: L'1/3 proprietario del terrazzo e il 2/3 ai coperti (compreso il danneggiato).

 

Quando il terrazzo,è di proprietà esclusiva, ovvero se è sfruttato esclusivamente da un determinato soggetto, il lastrico solare (o la terrazza a livello) conserva sempre la funzione prioritaria di copertura dell’intero edificio. Pertanto, la responsabilità per i danni cagionati da infiltrazioni provenienti da detta superficie, deteriorata per difetto di manutenzione, non grava sul proprietario esclusivo, (a meno che il fatto non sia a lui esclusivamente imputabile), ma su tutti i condomini, con ripartizione delle spese secondo i criteri di cui all’art. 1126 c.c.

Ciò significa che su questi ultimi, a cui il lastrico solare serve da copertura, il risarcimento danni graverà nella misura di due terzi dell’intero importo, mentre sul titolare della proprietà superficiaria o dell’uso esclusivo nella misura di un terzo (v. Cass., Sez. Unite, 29 aprile 1997, n. 3672; Cass. 17 ottobre 2001, n. 12682.

 

http://www.altalex.com/documents/massimario/2012/03/21/condominio-lastrico-solare-infiltrazioni-danni-obbligo-risarcitorio-condomini

Il problema è che l'ordinanza è poco chiara, può essere interpretata in diversi modi...specie sulla divisione delle spese. Se vuoi ti mando l'ordinanza e mi dici cosa ne pensi. Grazie ancora e saluti

Ciao Mauro ,cosa intendi per " u.i", forse unità immobiliare? Ti aggiungo un altro particolare, la Ditta è un SRL....i suoi beni sono gia' pignorati (tra cui ci sono i locali commerciali ,circa 200 millesimi) e chiaramente non esiste alcuna polizza assicurativa anche se l'immobile è nuovo, finito di costruire nel 2009.

Ci ha fregati ben bene... saluti

Caro giglio2 sulla ripartizione delle spese sui lavori sono tutti concordi...il problema è che io sono il condomino ricorrente vincitore.....il condominio sia nell'ATP che nel procedimento 702 bis non si è costituito....ma adesso che è giunta l'ordinanza pretendono che paghi la mia quota condominiale per le spese di ATP e le spese del mio legale ! Se non avessero fatto finto di non sapere ,non saremmo arrivati a questo punto! Saluti e grazie

Nella sentenza,non ha stabilito che sei fuori da queste spese???...

 

...il giudice ha emesso un'ordinanza con la quale condanna il proprietario e il condominio rispettivamente per 1/3 e 2/3 al pagamento:

- spese per rifacimento lastrico;

- spese di ATP ;

- spese del mio legale;

- spese per danni interni del mio appartamento.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

...pretendono che paghi la mia quota condominiale per le spese di ATP e le spese del mio legale !

 

Chi lo pretende,forse qualche addormentato o qualcuno che vuole fare il furbo.

Per il legale,sicuramente è in sentenza,ma ti deve restituire quanto anticipato compreso il bollo.

Ciao Giglio2, grazie al vostro aiuto ho le idee più chiare!

Chiederò l'esecuzione ad interim dell'ordinanza ....nonostante io non abbia richiesto i danni esistenziali e biologici per aver vissuto 4 anni nell'umidità o meglio con la pioggia in casa, qualcuno continua a fare il furbo!

Se continuano a perdere tempo, chiederò all'avvocato di agire ed eventualmente avvierò altro procedimento per aggiornare l'importo dei danni interni( la perizia si riferisce ai danni di 4 anni fa) e richiederò danni esistenziali e biologici. La bontà non paga....Saluti

×