Vai al contenuto
duroon

Certificato prevenzione incendi (CPI)

Buongiorno, la nuova società di gestione/manutenzione della caldaia ha invitato il condominio a effettuare il certificato prevenzione incendi (CPI) il cui costo è 1.800 euro.

Essendo un piccolo condominio di 6 appartamenti la spesa diventa davvero eccessiva.

La caldaia è 200 KW 

E' davvero obbligatorio?

Le due precedenti società non l'hanno mai chiesto e suppongo che condomini molto più grandi del mio non hanno questo certificato.

Vorrei un consiglio

GRAZIE

Modificato da duroon

 

duroon dice:

La caldaia è 200 KW 

E' davvero obbligatorio?

Per impianti superiori ai 116KW la SCIA antincendio è obbligatoria. Sul costo di tale pratica, onestamente non le so dire. Magari si faccia fare qualche altro preventivo.

duroon dice:

Le due precedenti società non l'hanno mai chiesto e suppongo che condomini molto più grandi del mio non hanno questo certificato.

Non ci giurerei. Sicuramente ci sarà qualcuno che non è in regola, anche perché il personale dei VV.FF. per i controlli manca, ma se accade un incidente in assenza di SCIA antincendio l'assicurazione non rimborsa neppure 1 euro. 

grazie Oimmena

però cercando info leggo che la faccenda è un po articolata e dipende anche dai mq interrati dedicati ai box

no, no... aspetti, sono due cose diverse. Un conto è la SCIA antincendio per la centrale termica; altra faccenda è la SCIA antincendio per rimesse interrate o non a cielo aperto, per le quali l'obbligo di certificazione scatta dai 300 mq in su. Ma se voi avete sia la centrale termica che i box interrati, dovrete avere due distinte SCIE antincendio con requisiti, costi e procedure diverse.

×