Vai al contenuto
hermy

Cassetta postale - sulla cassetta postale

Buonasera, volevo fare una domanda molto semplice, abitando in un'abitazione indipendente dove al civico X corrisponde una sola proprietà (diversamente da condomini dove al tal numero civico corrispondono vari campanelli e varie cassette postali ed altrettanto da realtà dove esistono civico 100a, 100b, 100c ecc.) sono comunque obbligato ad apporre targhetta con nome e cognome su campanello e soprattutto sulla cassetta postale?Preciso, naturalmente è sottointeso che voglio ricevere la posta nella mia cassetta postale, altrimenti il problema non si porrebbe.

Grazie mille

hermy

ciao

 

sulla cassetta postale, se non esponi il nome, normalmente il postino, se non ti conosce, non consegna la posta. La posta richiede che il nome sia indicato. Per il campanello, idem.... ma sem qualcuno viene a cercarti e non trova il nome sul tuo campanello, che fa. Pensa se si tratta di una visita fiscale....

Salvo motivi molto particolari, quindi, anche se non obbligatorio, è consigliabile esporlo

salve Camillo comprendo benissimo quanto affermi, però volevo sottolineare ancora una volta il fatto che al mio numero civico corrispondono una sola cassetta postale ed un solo campanello in quanto si tratta di un'unica proprietà. Cosa voglio dire, che non c'è modo di sbagliarsi, se il postino deve portare una lettera al mio indirizzo non ha modo di sbagliarsi ci sono solo io, cosi come nel caso di una visita fiscale diretta al mio indirizzo.

Mi dici che serve per forza ok ed infatti io adesso ho una targhetta ben chiara, allora provocatoriamente dico io, perchè continuo a ricevere la posta del vecchio proprietario (colui che mi ha venduto la casa)?Viene meno tutto il discorso sopra, vedendo il mio nome dovrebbe non consegnare la posta diretta a quel numero civico ma con un altro nome...

Diverso se in un condominio con boh 10 cassette postali non scrivessi il nome, certo che il postino non sà che pesci prendere, come si suol dire.

Non pretendo di farmi la ragione, faccio solo delle osservazioni, per cercare di capirci qualcosa in più.

hermy

ciao

 

il compito del postino è quello di consegnare la lettera nella cassetta da te predisposta e se non c'è il nome nella cassetta, la respinge al mittente. Il postino che introduce la lettera con destinatario diverso da quello indicato in cassetta, lo fa di propria volontà, forse sapendo che quello era il precedente destinatario e non sapendo che se ne andato e che ora ci abiti tu. Purtroppo, il recapito è affidato un novantista, rischi non ti arrivi, mentre con il postino abituale, tante cose si superano.

Ok, però io mi sono trasferito ormai da molto tempo con tanto di targhetta ben esposta, se mi si inserisce ancora la posta del precedente proprietario o meglio sia di lui che della consorte significa che tutto questo ragionamento che reputo pure valido perde di valore.

Non sò se mi spiego, la targhetta c'è, se in caso di assenza di targhetta devon portare la posta indietro, a maggior ragione se vi è un nome (o più) ben differenti da quelli della posta indirizzata al tal civico ma con differente nome e cognome.

Vabbè scusami sennò risulto eccessivamente pignolo, ma lo trovo un pò un paradosso.

Perchè pensavo a togliere il nome?Per evitare che i tanti venditori porta a porta, testimoni di Geova e simili possano segnarselo eventualmene. Si lo sò è cosa da poco, ma perchè devo finire in eventuali loro schedari?

grazie per la risposta e buona serata

Hermy

Il problema lo puoi avere in caso di notifica di atti importanti. Il messo notificatore sa che hai la residenza / domicilio in tale edificio ma non trovandoti non può nemmeno lasciarti un avviso. Quindi tale avviso viene affisso all'albo pretorio dopodiché, se non vai a ritirare il documento, vale come notifica.

A meno che non vai ogni settimana a leggerti l'albo pretorio, potresti arrivare ad ingiunzioni di pagamento piuttosto "fastidiose" se non sapevi di dover ricevere anche una semplice multa per divieto di sosta.....

 

Ciao

Ciao Meri, okok, ti ringrazio non sono completamente convinto ancora (si fa per parlare) però questa mi sembra già un'ottima argomentazione.

hermy

×