Vai al contenuto
oleg

Amministratore non vuole dare la copia del contratto/lett. assunzione del portiere !?

Tramite 2 lettere dall' avvocato siamo stati costretti di richiedere il contratto del portiere all'amministrazione senza esito.

 

Ecco , sono 2 risposte dell'amministrazione:

 

1. Come già comunicato al suo cliente, il portiere è assunto con il contratto custode cat. A4 e le indennità aggiuntive sono quelle evidenziate nella busta paga che per comodità rialleghiamo. Abbiamo più volte chiesto al signor... di farci conoscere chiaramente lo scopo delle sue domande al fine di essere più precisi nelle risposte dovendo a nostra volta richiedere i dati al Consulente del lavoro che gestisce la busta paga.

Cordiali saluti.

 

2. Come già più volte comunicato al sig... il custode è assunto con contratto Nazionale dei Portieri categoria A4 con alloggio.

Cordiali saluti.

 

L'amministrazione è inadempiente , rispondendo in questo modo? Come e dove si può reagire ?

Grazie

1130bis

I condomini e i titolari di diritti reali o di godimento sulle unità immobiliari

possono prendere visione dei documenti giustificativi di spesa in ogni tempo ed estrarne copia a proprie

spese. Le scritture e i documenti giustificativi devono essere conservati per dieci anni dalla data della

relativa registrazione.

Siccome anche questa è una spesa, ti rechi presso lo studio dell'amministratore , preavvisandolo, e fotocopi la lettera di assunzione e la busta paga 😂

1130bis

I condomini e i titolari di diritti reali o di godimento sulle unità immobiliari

possono prendere visione dei documenti giustificativi di spesa in ogni tempo ed estrarne copia a proprie

spese. Le scritture e i documenti giustificativi devono essere conservati per dieci anni dalla data della

relativa registrazione.

Siccome anche questa è una spesa, ti rechi presso lo studio dell'amministratore , preavvisandolo, e fotocopi la lettera di assunzione e la busta paga 😂

La richiesta del legale:

"Egregi Signori,

in nome e per conto del mio cliente Sig... condomino nello stabile in oggetto, chiedo con la presente di avere copia del contratto di lavoro del portiere dello stabile stesso, già a Voi richiesta senza esito dal mio cliente".

 

La copia del contratto Nazionale dei Portieri categoria A4 con alloggio gratuito abbiamo già trovato per conto nostro. Ma per avere una consulenza di un professionista, serve proprio la lettera di assunzione firmata dal nostro portiere, quale potrebbe contenere le clausole ecc., che riguardano solo il nostro Condominio!

E da settembre del 2013, che chiediamo sta copia , e all'inizio febbraio 2014 siamo stati costretti a fare un esposto in polizia di zona.

La richiesta del legale:

"Egregi Signori,

in nome e per conto del mio cliente Sig... condomino nello stabile in oggetto, chiedo con la presente di avere copia del contratto di lavoro del portiere dello stabile stesso, già a Voi richiesta senza esito dal mio cliente".

 

La copia del contratto Nazionale dei Portieri categoria A4 con alloggio gratuito abbiamo già trovato per conto nostro. Ma per avere una consulenza di un professionista, serve proprio la lettera di assunzione firmata dal nostro portiere, quale potrebbe contenere le clausole ecc., che riguardano solo il nostro Condominio!

E da settembre del 2013, che chiediamo sta copia , e all'inizio febbraio 2014 siamo stati costretti a fare un esposto in polizia di zona.

Dubito che la PS sia potuta intervenire, se lo hanno fatto, considerandola ricomposizione di dissidio privato, tanto di cappello.

 

Da quello che scrivi, il quadro è più chiaro, anche se non so quale sia il problema col portiere. Forse una mansione che rifiuta di svolgere o vv.

 

In ogni caso è un documento gestionale che hai tutto il diritto di visionare e ottenere in copia. Il tuo avvocato conosce sicuramente la giurisprudenza in merito all'accesso alla documentazione gestionale/contabile.

Una cosa: ma se sicuro che il tuo amministratore abbia capito che vuoi esattamente quello? Dalla risposta, il dubbio mi sorge.

La richiesta del legale:

"Egregi Signori,

in nome e per conto del mio cliente Sig... condomino nello stabile in oggetto, chiedo con la presente di avere copia del contratto di lavoro del portiere dello stabile stesso, già a Voi richiesta senza esito dal mio cliente".

 

La copia del contratto Nazionale dei Portieri categoria A4 con alloggio gratuito abbiamo già trovato per conto nostro. Ma per avere una consulenza di un professionista, serve proprio la lettera di assunzione firmata dal nostro portiere, quale potrebbe contenere le clausole ecc., che riguardano solo il nostro Condominio!

E da settembre del 2013, che chiediamo sta copia , e all'inizio febbraio 2014 siamo stati costretti a fare un esposto in polizia di zona.

scusa ma a me sembra che avete chiesto "copia del contratto" sia tu che l'avvocato e non la lettera di assunzione .

 

 

e difatti la risposa dell'amministratore e' "Abbiamo più volte chiesto al signor... di farci conoscere chiaramente lo scopo delle sue domande al fine di essere più precisi nelle risposte " se vuoi "A" ma chiedi "B" non puoi aspettarti che ti diano "A" .

scusa ma a me sembra che avete chiesto "copia del contratto" sia tu che l'avvocato e non la lettera di assunzione .

 

 

e difatti la risposa dell'amministratore e' "Abbiamo più volte chiesto al signor... di farci conoscere chiaramente lo scopo delle sue domande al fine di essere più precisi nelle risposte " se vuoi "A" ma chiedi "B" non puoi aspettarti che ti diano "A" .

Infatti.

Allo stesso dubbio mi riferivo nel mio post.

 

Forse è solo un equivoco "terminologico".

Come scrivevo :".. per avere una consulenza di un professionista, serve proprio la lettera di assunzione firmata dal nostro portiere, quale potrebbe contenere le clausole ecc., che riguardano solo il nostro Condominio!..."

Chiedendo la "copia del contratto" o "lettera di assunzione",(indipendentemente dal termine corretto), intendiamo proprio quel DOCUMENTO, QUALE HA FIRMATO IL NOSTRO CUSTODE-DOVE C'è LA SUA FIRMA !

L'avvocato ha già precisato al telefono questa cosa all'amministrazione, ma anch'io durante l'ultima assemblea e anche per telefono.

Perdonatemi, ma più chiaro di cosi... come mai tutta questa resistenza dell'amministrazione ?

Come scrivevo :".. per avere una consulenza di un professionista, serve proprio la lettera di assunzione firmata dal nostro portiere, quale potrebbe contenere le clausole ecc., che riguardano solo il nostro Condominio!..." Chiedendo la "copia del contratto" o "lettera di assunzione",(indipendentemente dal termine corretto), intendiamo proprio quel DOCUMENTO, QUALE HA FIRMATO IL NOSTRO CUSTODE-DOVE C'è LA SUA FIRMA ! L'avvocato ha già precisato al telefono questa cosa all'amministrazione, ma anch'io durante l'ultima assemblea e anche per telefono. Perdonatemi, ma più chiaro di cosi... come mai tutta questa resistenza dell'amministrazione ?
Carta canta, verba volant.Se il tuo amministratore ha ignorato le richieste verbali tue e del tuo avvocato chiedi nuovamente per iscritto (raccomandata alla francese) copia della lettera di assunzione firmata.Solo se l'amministratore non ottempera ad una precisa richiesta potrai dare seguito alle vie legali.Se a suo tempo fosse stata fatta una precisa richiesta formale a quest'ora credo che saresti stato già in possesso della lettera.

"...non so quale sia il problema col portiere..." E semplice: in tempi di crisi alcune famiglie (siamo in 70) vorrebbero ridurre il caro costo (in costante aumento) dell'attuale portierato, perché è un assurdo di continuare a mantenere il contratto del portiere con vincoli "vitalizzi".

Condomini non possono affittare e ricavare reddito dal locale portineria , quale rappresenta ora solo un costo per le tasse, imposte,

oneri fiscali,riscaldamento, manutenzione ecc. ecc. Con tutte le imprese valide che ci sono...

"...non so quale sia il problema col portiere..." E semplice: in tempi di crisi alcune famiglie (siamo in 70) vorrebbero ridurre il caro costo (in costante aumento) dell'attuale portierato, perché è un assurdo di continuare a mantenere il contratto del portiere con vincoli "vitalizzi".

Condomini non possono affittare e ricavare reddito dal locale portineria , quale rappresenta ora solo un costo per le tasse, imposte,

oneri fiscali,riscaldamento, manutenzione ecc. ecc. Con tutte le imprese valide che ci sono...

Ok. State valutando l'abolizione/modifica del servizio di portierato. Fate bene a procedere con cautela, richiedendo una consulenza che consideri i diritti di tutte le parti.

Concordo con quanto ti ha scritto Leonardo53.

9) fornire al condomino che ne faccia richiesta attestazione relativa allo stato dei pagamenti degli oneri

condominiali e delle eventuali liti in corso; (Art. 1130 della riformna del condominio)

"...non so quale sia il problema col portiere..." E semplice: in tempi di crisi alcune famiglie (siamo in 70) vorrebbero ridurre il caro costo (in costante aumento) dell'attuale portierato, perché è un assurdo di continuare a mantenere il contratto del portiere con vincoli "vitalizzi".

Condomini non possono affittare e ricavare reddito dal locale portineria , quale rappresenta ora solo un costo per le tasse, imposte,

oneri fiscali,riscaldamento, manutenzione ecc. ecc. Con tutte le imprese valide che ci sono...

 

 

"perché è un assurdo di continuare a mantenere il contratto del portiere con vincoli "vitalizzi"." siamo parlando di un normale dipendente mica dei portieri del parlamento .

 

capisco che si voglia risparmiare ma affermare che un portiere di condominio ha dei "vincoli vitalizzi" e' proprio un'esagerazione .

"siamo parlando di un normale dipendente mica dei portieri del parlamento . capisco che si voglia risparmiare ma affermare che un portiere di condominio ha dei "vincoli vitalizzi" e' proprio un'esagerazione ".

 

..Mi perdoni.. A differenza del nostro custode un dipendente normale paga l'affitto, tarsu, riscaldamento , acqua potabile e altre bollette, vivendo in casa altrui. Mi fermo qua.. no comment...

"siamo parlando di un normale dipendente mica dei portieri del parlamento . capisco che si voglia risparmiare ma affermare che un portiere di condominio ha dei "vincoli vitalizzi" e' proprio un'esagerazione ".

 

..Mi perdoni.. A differenza del nostro custode un dipendente normale paga l'affitto, tarsu, riscaldamento , acqua potabile e altre bollette, vivendo in casa altrui. Mi fermo qua.. no comment...

Oleg, ma non guadagna 900-1000 € al mese e forse non si alza nemmeno alle 5 della mattina e regala le ore di straordinario al condominio come fanno tanti portieri che capiscono bene che il servizio con alloggio è un previlegio.

 

Non facciamo di tutta l'erba un fascio. Purtroppo, come spesso accade in Italia, i contratti collettivi non premiano chi fatica veramente. Le indennità accessorie sono ridicole, specialmente quella per il giardino. Questo comporta che ci siano portieri che pur facendo veramente poco (e magari male), guadagnino più o meno lo stesso di un altro che magari si regge da solo un condominio di 50 app.ti su 4 scale + giardino e autorimessa.

"siamo parlando di un normale dipendente mica dei portieri del parlamento . capisco che si voglia risparmiare ma affermare che un portiere di condominio ha dei "vincoli vitalizzi" e' proprio un'esagerazione ".

 

..Mi perdoni.. A differenza del nostro custode un dipendente normale paga l'affitto, tarsu, riscaldamento , acqua potabile e altre bollette, vivendo in casa altrui. Mi fermo qua.. no comment...

forse perché e' una prestazione accessoria del contratto . ovvero non state regalando nulla . (il portiere se lo guadagna l'alloggio )

×