Pagina 1 di 8 123 ... UltimaUltima
Like Tree7Ringraziamenti

Ripartizione spese riscaldamento

  1. #1
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente impiegata
    Località
    Milano
    Messaggi
    8
    Reputazione
    0

    Ripartizione spese riscaldamento

    Buonasera,
    abito in un condominio che ha installato quest'anno le valvole termostatiche, abito al penultimo piano. Il proprietario sopra di me, al momento è all'estero e la casa è chiusa, posso chiedere le agevolazioni riservate ai condomini dell'ultimo piano per quanto riguarda il "bonus" di una percentuale di sconto sul consumo per avere la temperatura minima, in quanto sopra di me la casa è fredda?
    Grazie per una risposta
    Grace


  2. #2
    Non è collegato
    { 555 mi piace }
    Utente gold - L'avatar di Mosquiton
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,445
    Reputazione
    56
    Citazione Originariamente Scritto da grace6 Visualizza Messaggio
    Buonasera,
    abito in un condominio che ha installato quest'anno le valvole termostatiche, abito al penultimo piano. Il proprietario sopra di me, al momento è all'estero e la casa è chiusa, posso chiedere le agevolazioni riservate ai condomini dell'ultimo piano per quanto riguarda il "bonus" di una percentuale di sconto sul consumo per avere la temperatura minima, in quanto sopra di me la casa è fredda?
    Grazie per una risposta
    Grace
    Purtroppo, NO.

    Con le valvole ognuno può aprire e chiudere quando e quanto vuole.

    Anche tu, quando sei fuori casa, puoi chiudere il riscaldamento per risparmiare.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 308 mi piace }
    Utente gold
    Messaggi
    4,818
    Reputazione
    68
    A me non risulta tale bonus. Risulta invece un regolamento della tua regione (Delibera N° IX/2601 del 30.11.11), che però non so come si interfacci con la normativa nazionale.

  5. #4
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente impiegata
    Località
    Milano
    Messaggi
    8
    Reputazione
    0
    Il fatto è che durante un'assemblea era stato spiegato che ai condomini dell'ultimo piano veniva applicato un correttivo perché il tetto non ha coibentazione, mentre abbiamo fatto il cappotto sul lato nord della casa.

  6. #5
    MCN
    Non è collegato
    { 21 mi piace }
    Frequentatore Pensionato
    Località
    qui
    Messaggi
    239
    Reputazione
    6
    ma questo bonus esiste in tutte le regioni !! ??

  7. #6
    Non è collegato
    { 16 mi piace }
    Frequentatore Impiegato
    Località
    parma
    Messaggi
    449
    Reputazione
    12
    Citazione Originariamente Scritto da grace6 Visualizza Messaggio
    Il fatto è che durante un'assemblea era stato spiegato che ai condomini dell'ultimo piano veniva applicato un correttivo perché il tetto non ha coibentazione, mentre abbiamo fatto il cappotto sul lato nord della casa.
    ahah cos'è sta cosaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ??!?!?!?!?!?!? secondo me ti sbagli non esiste..
    correttivi non ce nè

    leggi le mie discussioni ( uni10200 modifiche e modifiche bis ), correttivi per ora non ce ne sono per gli ultimi piani.... FIGURATI PER I PENULTIMI !!!! AHAH

    a dir la verità i " cervelloni nazionali " che redigono la uni10200, stanno pensando tutti insieme a una ulteriore modifica alla legge con dei correttivi.. chissà cosa si inventeranno questa volta huuuuiuiui.... forse per chi è in appartamenti sfortunati ( ultimo e rialzato ) faranno lo sconto... di 1 € !!
    Ultima modifica di Twin1981; 22-11-2016 alle 17:27
    MCN likes this.

  8. #7
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente impiegata
    Località
    Milano
    Messaggi
    8
    Reputazione
    0
    Io te la vendo come l'ha venduta a noi il nostro amministratore, non sono un tecnico, ecco perché ho chiesto lumi...

  9. #8
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente impiegata
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    20
    Reputazione
    0

    nuova normativa ripartizione dispersione calore

    Buonasera,
    in merito a quanto in oggetto quali sono le valutazioni che portano ai "nuovi "millesimi? Da me si è presentato un tecnico con l'amministratore, hanno contato le finestre e misurato lo spessore dei muri. Abito all'ultimo piano con un'unica parete confinante col vicino che peraltro in fase di ristrutturazione ho provveduto ad isolare, ho infissi nuovi, ho isolato a mie spese il tetto con lana di vetro.
    Il riscaldamento condominiale corre su due colonne verticali e si ferma al quarto piano in quanto da 20 anni mi sono staccata dal centralizzato ed ho riscaldamento autonomo così come il mio vicino...possibile che debba avere i millesimi più alti di tutti gli altri?
    Inoltre non comprendo la 10200!
    Grazie a chi mi potrà fornire informazioni.
    Fiore58

  10. #9
    Non è collegato
    { 16 mi piace }
    Frequentatore Impiegato
    Località
    parma
    Messaggi
    449
    Reputazione
    12
    Citazione Originariamente Scritto da grace6 Visualizza Messaggio
    Io te la vendo come l'ha venduta a noi il nostro amministratore, non sono un tecnico, ecco perché ho chiesto lumi...
    Si puoi dire al tuo amministratore che ha detto una cosa "MOLTO sensata", ma che la attuale legge Uni 10200 non lo ha previsto!

    Quindi il primo piano ha fabbisogno termico di 10 ? paga 100€ , l'ultimo piano ha fabbisogno termico 30? paga 300€.
    L'esempio è riferito ai consumi involontari ( di gestione della caldaia e dispersioni verie ), se analizziamo i consumi volontari ( saranno le letture dei ripartitori ) lasciamo perdere.... nei palazzi con zero coibentazione per chi è agli estremi pagherà come o più di prima della legge e delle valvole, in più con molti problemi di temperatura.....

    I cervelloni della legge non hanno capito che, senza lavori massicci di coibentazione, l'accendi/spegni di cui tanto si fa pubblicità ( potrete spegnere quando volete! risparmierete !!! ) nei palazzi anni 40/50/60/70, non stà in piedi!
    Ultima modifica di Twin1981; 22-11-2016 alle 19:48
    cucu likes this.

  11. #10
    Non è collegato
    { 16 mi piace }
    Frequentatore Impiegato
    Località
    parma
    Messaggi
    449
    Reputazione
    12
    Citazione Originariamente Scritto da fiore58 Visualizza Messaggio
    Buonasera,
    in merito a quanto in oggetto quali sono le valutazioni che portano ai "nuovi "millesimi? Da me si è presentato un tecnico con l'amministratore, hanno contato le finestre e misurato lo spessore dei muri. Abito all'ultimo piano con un'unica parete confinante col vicino che peraltro in fase di ristrutturazione ho provveduto ad isolare, ho infissi nuovi, ho isolato a mie spese il tetto con lana di vetro.
    Il riscaldamento condominiale corre su due colonne verticali e si ferma al quarto piano in quanto da 20 anni mi sono staccata dal centralizzato ed ho riscaldamento autonomo così come il mio vicino...possibile che debba avere i millesimi più alti di tutti gli altri?
    Inoltre non comprendo la 10200!
    Grazie a chi mi potrà fornire informazioni.
    Fiore58
    Purtroppo è tutto normale, anche se ti sei distaccato devi pagare la manutenzione caldaia e le dispersioni dell'impianto ( consumi involontari ), altra "cavolata".
    Cioè uno si stacca spende un patrimonio e poi pure deve pagare le spese della caldaia.. BHA!

    inoltre il tuo appartamento essendo all'ultimo piano ha un fabbisogno termico maggiore, quindi la legge dice che avrai una quota di consumi involontari maggiore rispetto a chi sta in mezzo, perciò pagherai di più.

    Ti va moooolto bene che avete coibentato il tetto, altrimenti avresti speso molto di più.
    Aimè però avendo isolato il tetto " da solo " sei sicuro che lo abbiano conteggiato nel fare i conti? Se hanno rilevato solo infissi e muri, la tua coibentazione non l'hanno contata. Probabilmente perchè la contano solo se la coibentazione del tetto è totale e non parziale.. questo lo suppongo!

  12. #11
    Non è collegato
    { 7 mi piace }
    Primi messaggi Altra.professione
    Località
    Messaggi
    84
    Reputazione
    18
    Citazione Originariamente Scritto da Twin1981 Visualizza Messaggio
    nei palazzi con zero coibentazione per chi è agli estremi pagherà come o più di prima della legge e delle valvole, in più con molti problemi di temperatura.....
    Io sono all'estremo inferiore senza coibentazione e dopo il primo anno di valvole e ripartitori ho risparmiato il 25% rispetto all'anno precedente.

  13. #12
    Non è collegato
    { 308 mi piace }
    Utente gold
    Messaggi
    4,818
    Reputazione
    68
    ...non so dove vivi, ma è pur vero che sono stati inverni miti.

  14. #13
    Non è collegato
    { 555 mi piace }
    Utente gold - L'avatar di Mosquiton
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,445
    Reputazione
    56
    Citazione Originariamente Scritto da grace6 Visualizza Messaggio
    Io te la vendo come l'ha venduta a noi il nostro amministratore, non sono un tecnico, ecco perché ho chiesto lumi...
    Al momento, la norma 10200 NON PREVEDE ALCUN CORRETTIVO.

    Se il condominio applica dei correttivi lo fa a proprio rischio, perché si tratta di una ripartizione non a norma!


  15. #14
    Non è collegato
    { 16 mi piace }
    Frequentatore Impiegato
    Località
    parma
    Messaggi
    449
    Reputazione
    12
    Citazione Originariamente Scritto da T_Ninja Visualizza Messaggio
    Io sono all'estremo inferiore senza coibentazione e dopo il primo anno di valvole e ripartitori ho risparmiato il 25% rispetto all'anno precedente.
    Ottimo intervento! sei uno che già ha i conti alla mano, quindi ti chiedo :

    1) sai se all'ultimo piano hanno risparmiato? sai se hanno avuto un "confort"( temperature) accettabili per tutta la durata dell'inverno? con loro bisogna fare un paragone..
    2) usi molto le valvole? com'è la temperatura da te?
    3) i piani intermedi quanto hanno speso?
    4) di che hanno è il tuo palazzo?

    facci sapere grazie
    Ultima modifica di Twin1981; 23-11-2016 alle 13:43

  16. #15
    Non è collegato
    { 7 mi piace }
    Primi messaggi Altra.professione
    Località
    Messaggi
    84
    Reputazione
    18
    Citazione Originariamente Scritto da Twin1981 Visualizza Messaggio
    Ottimo intervento! sei uno che già ha i conti alla mano, quindi ti chiedo :

    1) sai se all'ultimo piano hanno risparmiato? sai se hanno avuto un "confort"( temperature) accettabili per tutta la durata dell'inverno? con loro bisogna fare un paragone..
    2) usi molto le valvole? com'è la temperatura da te?
    3) i piani intermedi quanto hanno speso?
    4) di che hanno è il tuo palazzo?

    facci sapere grazie
    Agli ultimi piani (sono 2 scale con 7 piani ciascuna) il risparmio medio è stato del 19%.
    Al primo piano il risparmio medio è stato del 26%.
    Nei piani intermedi il risparmio medio è stato del 17%.
    40 appartamenti su 56 hanno risparmiato rispetto all'anno precedente.
    Una scala ha risparmiato in media più dell'altra (35% e 7%).

    Non so se la temperatura sia stata accettabile agli ultimi piani, ma visti i consumi medi bassi direi di sì.

    Le valvole le posiziono sempre su 3, tranne la notte su 2 e di giorno la temperatura in casa è sempre sui 20°C.

    Il palazzo è del 1955.
    Ultima modifica di T_Ninja; 24-11-2016 alle 00:22

  17. #16
    Non è collegato
    { 16 mi piace }
    Frequentatore Impiegato
    Località
    parma
    Messaggi
    449
    Reputazione
    12
    Citazione Originariamente Scritto da T_Ninja Visualizza Messaggio
    Agli ultimi piani (sono 2 scale con 7 piani ciascuna) il risparmio medio è stato del 19%.
    Al primo piano il risparmio medio è stato del 26%.
    Nei piani intermedi il risparmio medio è stato del 17%.
    40 appartamenti su 56 hanno risparmiato rispetto all'anno precedente.
    Una scala ha risparmiato in media più dell'altra (35% e 7%).

    Non so se la temperatura sia stata accettabile agli ultimi piani, ma visti i consumi medi bassi direi di sì.

    Le valvole le posiziono sempre su 3, tranne la notte su 2 e di giorno la temperatura in casa è sempre sui 20°C.

    Il palazzo è del 1955.
    "40 appartamenti su 56 hanno risparmiato rispetto all'anno precedente" e chi è che ha speso di più ??

    "Le valvole le posiziono sempre su 3, tranne la notte su 2 e di giorno la temperatura in casa è sempre sui 20°C" quindi tieni sempre acceso o spegni quando non ci sei o abbassi?

    che un piano intermedio abbia un risparmio del 17% contro un 19% di un ultimo piano non mi torna!
    Quindi o i conteggi dei nuovi millesimi da te sono stati fatti in modo diverso che da me, oppure nei piani intermedi hanno avuto consumi volontari molto più alti di un ultimo piano ( cosa molto difficile da credere )

    Sai per caso quanto hanno speso di quota involontaria e volontaria, un piano intermedio rispetto all'ultimo?
    Hai il fabbisogno termico dei diversi appartamenti della quota involontaria?

    Voglio capire se anche da voi hanno consegnato una tabella come da me in cui ci sono differenze ( quota involontaria ) di più del triplo.

    facci sapere
    Ultima modifica di Twin1981; 24-11-2016 alle 10:56

  18. #17
    Non è collegato
    { 7 mi piace }
    Primi messaggi Altra.professione
    Località
    Messaggi
    84
    Reputazione
    18
    Citazione Originariamente Scritto da Twin1981 Visualizza Messaggio
    "40 appartamenti su 56 hanno risparmiato rispetto all'anno precedente" e chi è che ha speso di più ??

    "Le valvole le posiziono sempre su 3, tranne la notte su 2 e di giorno la temperatura in casa è sempre sui 20°C" quindi tieni sempre acceso o spegni quando non ci sei o abbassi?

    che un piano intermedio abbia un risparmio del 17% contro un 19% di un ultimo piano non mi torna!
    Quindi o i conteggi dei nuovi millesimi da te sono stati fatti in modo diverso che da me, oppure nei piani intermedi hanno avuto consumi volontari molto più alti di un ultimo piano ( cosa molto difficile da credere )

    Sai per caso quanto hanno speso di quota involontaria e volontaria, un piano intermedio rispetto all'ultimo?
    Hai il fabbisogno termico dei diversi appartamenti della quota involontaria?
    Mi sembra il question time :-)

    "40 appartamenti su 56 hanno risparmiato rispetto all'anno precedente" e chi è che ha speso di più ??
    Hanno speso sensibilmente di più (dal 50 all'80% in più): 2 al 2° piano, 1 al 3°, 1 al 5° e 2 al 6° piano. Evidentemente hanno tenuto su valori alti le valvole dei termosifoni per tutto il tempo.

    "Le valvole le posiziono sempre su 3, tranne la notte su 2 e di giorno la temperatura in casa è sempre sui 20°C" quindi tieni sempre acceso o spegni quando non ci sei o abbassi?
    Come scritto, li tengo sempre accesi. Di giorno su 3 e di notte su 2.

    che un piano intermedio abbia un risparmio del 17% contro un 19% di un ultimo piano non mi torna!
    Quindi o i conteggi dei nuovi millesimi da te sono stati fatti in modo diverso che da me, oppure nei piani intermedi hanno avuto consumi volontari molto più alti di un ultimo piano ( cosa molto difficile da credere )
    Ci devi credere perché è quello che si è verificato da noi. I calcoli sono tutti consumi volontari (quelli involontari sono praticamente ininfluenti) è rappresentano una media dei valori da te richiesti (piano basso, piano alto e piani intermedi).

    Sai per caso quanto hanno speso di quota involontaria e volontaria, un piano intermedio rispetto all'ultimo?
    Hai il fabbisogno termico dei diversi appartamenti della quota involontaria?
    Il consumo involontario è calcolato in base ai millesimi di riscaldamento moltiplicati per una costante di 0,15. I consumi involontari ammontano a poche decine di euro per appartamento (da 10 a 40 euro circa).

    Se può essere utile, noi abbiamo il teleriscaldamento.

Discussione Chiusa
Pagina 1 di 8 123 ... UltimaUltima

Dello stesso argomento


  1. Salve, buona sera a tutti. Ho il seguente problema, l'amministratore vorrebbe applicare una nuova percentuale di ripartizione spese fra spese fisse e...
  2. Ciao, Devo ripartire i costi di consumo del gas in un condominio con riscaldamento centralizzato e contabilizzatori. Il mio dubbio si rifà alla...
  3. Buongiorno, chiedo a voi frequentatori del forum: per la ripartizione delle spese di riscaldamento centralizzato va preso il valore in mc di metano...
  4. Condominio con riscaldamento centralizzato: le domande sono due. 1) Consuntivo 2007: ripartizione spese metano 40% in base ai millesimi...