Vai al contenuto
diego1317

Problemi con la recinzione

Buongiorno.

 

Ho 3 problemi con il muro a lastre di cemento di confine che delimita la mia proprietà.

1- un confinante ha danneggiato alcune lastre di cemento che compongono la recinzione. Posso chiedere la sostituzione o la riparazione delle lastre?

2- un altro confinante ha ammassato da parecchio tempo (anni) materiale da costruzione (sabbia e ghiaia) appoggiando tale materiale al muro di confine, fino al limite del muro. Può farlo?

3- l'ultimo confinante ha appoggiato una costruzione stabile (un magazzino, presumo), fissandola al muro comune forandolo e danneggiandolo, e facendo passare cavi elettrici in una canalina metallica che corre sopra al muro, il tutto fissato forando il muro. Il magazzino è più alto del muro. Può farlo?

 

Ringrazio fin d'ora chi potrà aiutarmi.

diego1317 dice:

Buongiorno.

 

Ho 3 problemi con il muro a lastre di cemento di confine che delimita la mia proprietà.

1- un confinante ha danneggiato alcune lastre di cemento che compongono la recinzione. Posso chiedere la sostituzione o la riparazione delle lastre?

2- un altro confinante ha ammassato da parecchio tempo (anni) materiale da costruzione (sabbia e ghiaia) appoggiando tale materiale al muro di confine, fino al limite del muro. Può farlo?

3- l'ultimo confinante ha appoggiato una costruzione stabile (un magazzino, presumo), fissandola al muro comune forandolo e danneggiandolo, e facendo passare cavi elettrici in una canalina metallica che corre sopra al muro, il tutto fissato forando il muro. Il magazzino è più alto del muro. Può farlo?

 

Ringrazio fin d'ora chi potrà aiutarmi.

1. sì, ma servono le prove del danneggiamento;

 

2. ritengo possa farlo, è sulla sua proprietà; che problema crea la sabbia e ghiaia?

 

3. molto probabilmente non può farlo, però ci sono diverse variabili da considerare, p.e.:

  • il muro è alto più o meno di 3m?
  • si trova esattamente sulla linea di confine (metà per parte), sulla tua proprietà, sulla proprietà del vicino?
  • ci sono altre costruzioni nei pressi? se sì, a che distanza dal magazzino?
  • il magazzino è chiuso sui 4 lati o aperto su due (tipo tettoia) o altro?

Grazie per la risposta.

Vorrei precisare che non esiste nessun contenzioso con i vicini, siamo in buoni rapporti. Vorrei capire solo se le mie richieste sono corrette e ragionevoli.

 

1. il danneggiamento è evidente, le lastre sono crepate e rotte in due o più pezzi e ripiegate verso la mia proprietà, a seguito di urto dalla parte opposta

 

2. un tale accumulo di materiale in appoggio alla recinzione crea pressione, e le lastre di recinzione non sono costruite per tenere il peso di tonnellate di materiale, con rischio di crollo. Ci sono alcuni segni minimi di cedimento, e il timore è che, avendo ripristinato il normale passaggio delle auto da parte mia, ci possa essere un cedimento nel momento del passaggio delle auto. 

 

3. il muro è alto meno di 3 mt. La struttura è in appoggio alla recinzione, sulla proprietà del vicino, ed è chiuso sui 4 lati, di cui uno è la recinzione a lastre di cemento, che sono state forate e danneggiate per fissare la struttura. La mia costruzione e distante poco meno di 5 mt, mentre dalla parte sua è distante oltre 10mt.

diego1317 dice:

Grazie per la risposta.

Vorrei precisare che non esiste nessun contenzioso con i vicini, siamo in buoni rapporti. Vorrei capire solo se le mie richieste sono corrette e ragionevoli.

 

1. il danneggiamento è evidente, le lastre sono crepate e rotte in due o più pezzi e ripiegate verso la mia proprietà, a seguito di urto dalla parte opposta

 

2. un tale accumulo di materiale in appoggio alla recinzione crea pressione, e le lastre di recinzione non sono costruite per tenere il peso di tonnellate di materiale, con rischio di crollo. Ci sono alcuni segni minimi di cedimento, e il timore è che, avendo ripristinato il normale passaggio delle auto da parte mia, ci possa essere un cedimento nel momento del passaggio delle auto. 

 

3. il muro è alto meno di 3 mt. La struttura è in appoggio alla recinzione, sulla proprietà del vicino, ed è chiuso sui 4 lati, di cui uno è la recinzione a lastre di cemento, che sono state forate e danneggiate per fissare la struttura. La mia costruzione e distante poco meno di 5 mt, mentre dalla parte sua è distante oltre 10mt.

1. direi che le lastre crepate o rotte vanno sostituite a costo del vicino; nel caso prima del danno fossero cmq usurate, puoi concorrere per una frazione alla sostituzione, p.e. 3/4 il vicino 1/4 tu;

 

2. farei presente la situazione in modo che il materiale venga rimosso quanto prima, non creando ulteriore danno e potenziale pericolo;

 

3. pare probabile un abuso edilizio, bisognerebbe vedere cosa prevede il comune in merito; sicuramente non è lecito danneggiare le lastre di cemento per fissare la struttura.

×