Vai al contenuto
IOcondominio

Notifica atti ad amministratore dimissionario

Salve,

mi sono dimesso da amministratore da circa un anno, ed il nuovo amministratore, nonostante mio sollecito ed invito anche per raccomandata r/r, non ha mai provveduto ad effettuare il cambio di rappresentante legale presso l'Agenzia delle Entrate e non si è nemmeno presentato per ritirarsi la documentazione condominiale ed effettuare il passaggio di consegne.

Stamattina mi viene notificato un atto per il pagamento di un F23 per imposta di registro a seguito di un Decreto Ingiuntivo che avevo richiesto durante la mia carica nei confronti di un condomino moroso (l'attuale amministratore)!!!

 

Ora io che ci faccio con questa intimazione di pagamento?

 

La devo rispedire all'A.d.E.?

Devo far presente IO all'A.d.E. che non sono più amministratore e gli invio il verbale di dimissioni e nomina nuovo amministratore?

 

Ho chiamato il mio successore a telefono per informarlo ma non risponde!!

 

Come devo comportarmi?

Fino al momento del passaggio delle consegne rimani in carica come amministratore. Toglimi una curiosità sul c/c è stata cambiata la firma? e le bollette dell'utenze arrivano presso la tua sede? Comunque puoi provare a chiamare l'agenzia delle entrate per sapere cosa fare.

Ma risulta dal verbale le dimissioni e contestuale nomina nuovo amministratore.

il conto corrente è stato chiuso.

le bollette non arrivano a me.

chiamerò l'A.d.E.

Ops come il C/C è stato chiuso? da chi? il c/c appartiene al condominio e non all'amministratore spero che non l'abbia chiuso tu?

Il conto corrente l'ho chiuso io su mandato dell'assemblea.

Sono 8 condomini (gli appartamenti sono 12) ed il nuovo amministratore è interno ed hanno voluto fare a meno del conto corrente perché 120 euro l'anno di spese era troppo esoso!!

Ho parlato con l'A.d.E. sembrerebbe che posso fare io stesso il cambio di rappresentante legale.

×