Vai al contenuto
technobi

Info Dichiarazione Redditi PF 2019

Sto redigendo la dichiarazione dei Redditi in qualità di erede (decesso settembre 2018) e nel quadro RX della Dichiarazione Redditi PF 2019 ho un credito Irpef totale di € 4775 più imposta a debito Add. reg. Irpef per € 335 ed imposta a debito add. com. irpef per € 108. Se effettuo la ripartizione nel modo sotto indicato, posso in qualità di erede pagare con modello F24 i debiti RX2 + RX3 (tot. € 443) con il credito esposto al rigo RX1 colonna 5?

Il credito chiesto a rimborso (di cui penso chiederanno all'atto dell'invio le coordinate bancarie per l'accredito), era del de cuius; se optassi per il rimborso inserendolo nel rigo RX1 colonna 4, potrei usufruirlo io in qualità di erede per compensare MIEI tributi?)

 

RX1:  colonna 2 € 4775, Col. 4 (credito cui si chiede il rimborso) € 4332; Colonna 5 (credito da utilizzare in compensazione) € 443.

RX2: Colonna 1 (Add. Reg. IRPEF a debito) € 335;

RX3: Colonna 1 (Add. Comunale IRPEF a debito) €108;

 

P.S.

Potreste ricordarmi i codici tributi per il pagamento dei tributi esposti ai righi RX2 ed RX3 oltre alla scadenza ?

Grazie

 

Modificato da technobi
technobi dice:

potrei usufruirlo io in qualità di erede per compensare MIE tributi?)

No.

L'erede presenta la dichiarazione DEL de cujus, i crediti e i debiti sono in capo al defunto, quindi vanno versati o compensati a suo nome. Il credito residuo deve essere chiesto a rimborso.

technobi dice:

Potreste ricordarmi i codici tributi per il pagamento dei tributi esposti ai righi RX2 ed RX3 oltre alla scadenza ?

Addizionale regionale - saldo    3801

Addizionale comm - saldo         3844

I termini per i versamenti senza maggiorazione dello 0,4% per le persone fisiche non titolari di partita iva è il 30 giugno, con la maggiorazione è possibile pagare entro 30 giorni dopo (31 luglio).

Se il de cujus era titolare di partita iva il versamento senza maggiorazione è al 22 luglio, con maggiorazione entro il 21 agosto

Grazie. Però se effettuo la ripartizione del credito IRPEF (RX1 colonna 2) nel modo sotto indicato

 

RX1: 

colonna 2, € 4775; 

Col. 4, (credito cui si chiede il rimborso) € 4332;

Colonna 5, (credito da utilizzare in compensazione) € 443.

 

 

RX2: Colonna 1 (Add. Reg. IRPEF a debito) € 335;

RX3: Colonna 1 (Add. Comunale IRPEF a debito) €108;

 

Con il credito del de cuius indicato in colonna 5 posso pagare in compensazione (Cod. trib. 4001 - rateazione 0101- anno 2018) i tributi sempre del de cuius dei righi RX2 + RX3?

aaaaaah, sisi, certamente!!!

 

in RX1, devi indicare il residuo credito dopo che hai compensato tutti i debiti, quindi € 3889,00 ( se non ho sbagliato i conti...)

No se vedi il post n°1 in RX1 colonna 2 ho in totale € 4775,00.

Quindi in colonna  4, (credito cui si chiede il rimborso)  dovrei indicare € 4332 (€ 4775 - € 443), mentre in colonna 5, (credito da utilizzare in compensazione) € 443.

 

technobi dice:

No se vedi il post n°1 in RX1 colonna 2 ho in totale € 4775,00.

Quindi in colonna  4, (credito cui si chiede il rimborso)  dovrei indicare € 4332 (€ 4775 - € 443), mentre in colonna 5, (credito da utilizzare in compensazione) € 443.

 

😊  il post 3 era quindi un tranello!!!

 

Cio' che hai riportato nel post iniziale è corretto: hai € 4.775,00 di credito, ne utilizzi e 443,00 per pagare i due debiti, a rimborso chiedi la differenza € 4332,00, come avevi indicato.

×