Vai al contenuto
lucamc

Condominio minimo con facente funzioni procedura corretta compilazione modello AA5/6

Ciao,

 

condominio minimo 3 proprietari, sappiamo che non c'è obbligo di richiedere il CF (per i lavori superbonus), ma pensavamo di farlo lo stesso, ci sembra una procedura più "pulita" rispetto a usare il CF di un condomino. Che ne pensate?

 

Riprendo da un'altra discussione quanto scritto da @Danielabi

 

Chiedere l'attribuzione del codice fiscale è un attimo, vi consiglierei di recarvi presso l'Agenzia Entrate per richiederlo, indicando uno dei condòmini come "facente funzione" (rappresentante, non amministratore), in modo che le responsabilità siano ripartire fra tutti i condòmini e il condomìnio rientri nella legalità. L'attribuzione del codice fiscale non ha nulla a che vedere con la nomina di un amministratore.

 

Comunque stavo guardando il famoso modello AA5/6 e i dubbi mi assalgono:

 

In alto alla pagine metterò il mio CF non essendoci ancora quello del condominio oppure devo lasciarlo vuoto in attesa di avere il codice del condominio?

 

QUADRO A-1 

La data di costituzione del condomino minimo è la data di vendita del primo appartamento (1 solo condomino)? Oppure è la data di vendita del secondo appartamento (i condomini diventano 2)?

 

QUADRO B

E' nel campo denominazione che possiamo "scegliere" il nome del condominio, corretto? Conviene sempre mettere via e numero civico?

Natura giuridica = 51

Codice attività = 970000

Descrizione attività = lascio vuoto o scrivo "condominio" ?

 

QUADRO C

Ho letto discussioni passate in cui si dice di mettere il codice carica 13 vale a dire "Amministratore di condominio". E qui scusate ma ho il dubbio maggiore, Danielabi parlava di "facente funzione (rappresentante, non amministratore)". Devo allegare una dichiarazione in carta libera firmata da tutti i condomini in cui si indica che sono "facente funzioni"?

 

Qui trovi il modello AA5/6 compilato nei quadri necessari; ovviamente dovrai sostituire i dati di fantasia con quelli reali. Modello editabile AA5_6_AA5_italiano.pdf

 

Il tuo codice fiscale è solo nei dati del rappresentante e di chi firma il modello; a mio parere il codice carica è meglio che sia 1 (rappresentante) se vuoi distinguerti da 13 (amministratore di condomìnio); pero', che fa testo è il verbale d'assemblea di nomina: se risulti come facente funzioni tutti i condòmini avranno pari obblighi e diritti, e non sono applicabili le norme connesse all'amministratore, se sei nominato come amministratore dovete dotarvi di conto corrente condominiale e sei obbligato ad una serie di adempimenti fiscali. Quindi, puoi indicare 1 o 13 che per AdE non cambia, ma attenzione a cosa scrivete in delibera.

 

Con il modello AA5/6 ad AdE dovrai portare copia della delibera assembleare.

ok gentilissima, ora sulla compilazione del AA5/6 ho tutto chiarissimo.

Devo ora mettermi a capire come redigere una "delibera assemblare" e siamo a posto.

 

grazie

lucamc dice:

ok gentilissima, ora sulla compilazione del AA5/6 ho tutto chiarissimo.

Devo ora mettermi a capire come redigere una "delibera assemblare" e siamo a posto.

 

grazie

Puoi partire da qui: Verbale.pdf

×