Vai al contenuto
clauudio

Bicicletta nel corridoio del condominio

Partecipa al forum, invia un quesito

Buongiorno,

 

vorrei chiedere un'informazione. Nel condominio in cui abito, viene costantemente lasciata una bicicletta nel corridoio, spesso in prossimità della mia porta. Si tratta di un vecchio stabile e il corridoio è abbastanza stretto. Il problema è che, a causa della presenza della bicicletta, ho difficoltà a passare ed accedere al mio appartamento visto che la distanza fra il manubrio e il muro sarà al massimo di 40cm. Oltre a rendere difficoltoso il passaggio, specialmente con uno zaino o con le buste della spesa, penso costituisca un serio problema in termini di sicurezza in particolar modo in caso di emergenze. Vorrei pertanto chiedervi se esistono delle leggi in merito e come posso comportarmi considerato il fatto che ho chiesto all'amministratore di inviare una comunicazione ai condòmini e mi ha risposto di individuare il proprietario, provare a parlarci e se quest'ultimo non ha intenzione di rimuovere la bicicletta, di prenderla e portarla fuori dall'edificio.

 

Potreste cortesemente suggerirmi altre possibili soluzioni?

 

Vi ringrazio.

clauudio dice:

Buongiorno,

 

vorrei chiedere un'informazione. Nel condominio in cui abito, viene costantemente lasciata una bicicletta nel corridoio, spesso in prossimità della mia porta. Si tratta di un vecchio stabile e il corridoio è abbastanza stretto. Il problema è che, a causa della presenza della bicicletta, ho difficoltà a passare ed accedere al mio appartamento visto che la distanza fra il manubrio e il muro sarà al massimo di 40cm. Oltre a rendere difficoltoso il passaggio, specialmente con uno zaino o con le buste della spesa, penso costituisca un serio problema in termini di sicurezza in particolar modo in caso di emergenze. Vorrei pertanto chiedervi se esistono delle leggi in merito e come posso comportarmi considerato il fatto che ho chiesto all'amministratore di inviare una comunicazione ai condòmini e mi ha risposto di individuare il proprietario, provare a parlarci e se quest'ultimo non ha intenzione di rimuovere la bicicletta, di prenderla e portarla fuori dall'edificio.

 

Potreste cortesemente suggerirmi altre possibili soluzioni?

 

Vi ringrazio.

Per dire la verità a questo dovrebbe pensarci l'amministratore visto che è stato avvisato;

 

cc Art. 1130. Attribuzioni dell'amministratore.

L'amministratore, oltre a quanto previsto dall'articolo 1129 e dalle vigenti disposizioni di legge, deve:

...

2) disciplinare l'uso delle cose comuni e la fruizione dei servizi nell'interesse comune, in modo che ne sia assicurato il miglior godimento a ciascuno dei condomini;

...

clauudio dice:

Buongiorno,

 

vorrei chiedere un'informazione. Nel condominio in cui abito, viene costantemente lasciata una bicicletta nel corridoio, spesso in prossimità della mia porta. Si tratta di un vecchio stabile e il corridoio è abbastanza stretto. Il problema è che, a causa della presenza della bicicletta, ho difficoltà a passare ed accedere al mio appartamento visto che la distanza fra il manubrio e il muro sarà al massimo di 40cm. Oltre a rendere difficoltoso il passaggio, specialmente con uno zaino o con le buste della spesa, penso costituisca un serio problema in termini di sicurezza in particolar modo in caso di emergenze. Vorrei pertanto chiedervi se esistono delle leggi in merito e come posso comportarmi considerato il fatto che ho chiesto all'amministratore di inviare una comunicazione ai condòmini e mi ha risposto di individuare il proprietario, provare a parlarci e se quest'ultimo non ha intenzione di rimuovere la bicicletta, di prenderla e portarla fuori dall'edificio.

 

Potreste cortesemente suggerirmi altre possibili soluzioni?

 

Vi ringrazio.

concordo con quanto postato da @Tullio Ts .

 

Tullio Ts dice:

Per dire la verità a questo dovrebbe pensarci l'amministratore visto che è stato avvisato;

 

cc Art. 1130. Attribuzioni dell'amministratore.

L'amministratore, oltre a quanto previsto dall'articolo 1129 e dalle vigenti disposizioni di legge, deve:

...

2) disciplinare l'uso delle cose comuni e la fruizione dei servizi nell'interesse comune, in modo che ne sia assicurato il miglior godimento a ciascuno dei condomini;

...

La ringrazio per la sua risposta, posso chiederle se sa dirmi come mi conviene comportarmi nel caso in cui l'amministratore si rifiutasse nuovamente di prendere provvedimenti?

clauudio dice:

La ringrazio per la sua risposta, posso chiederle se sa dirmi come mi conviene comportarmi nel caso in cui l'amministratore si rifiutasse nuovamente di prendere provvedimenti?

Se tra il muro ed il manubrio della bicicletta ci sono solo 40 cm, immagino che saranno più le volte che la bicicletta cadrà per terra che le volte che resterà poggiata al muro.

  • Mi piace 1
Leonardo53 dice:

Se tra il muro ed il manubrio della bicicletta ci sono solo 40 cm, immagino che saranno più le volte che la bicicletta cadrà per terra che le volte che resterà poggiata al muro.

Le dico solo che per passare bisogna mettersi con le spalle al muro e passare a fatica spostandosi lateralmente.

clauudio dice:

Le dico solo che per passare bisogna mettersi con le spalle al muro e passare a fatica spostandosi lateralmente.

Lo avevo capito. 40 cm sono 2 palmi di mano.

Stai sicuro che se ci passassi io con i miei 90 Kg., la bicicletta cascherebbe per terra ad ogni mio passaggio.

 

  • Mi piace 1
×