Vai al contenuto
Alessia72

Approvazione installazione montacarichi

Buona sera. Nel mio condominio due condomini (9 in tutto) hanno chiesto la approvazione di una installazione di un montacarichi esterno  (lo chiamano ascensore ma dal preventivo di evince che di ascensore non si tratta non essendoci la misura minima prevista dalla legge).i condomini che accettano questo impianto se ne accollerebbero le spese. La porta del montacarichi sarebbe adiacente alla mia porta di ingresso e la installazione comporterebbe diverse modifiche ad impianti del gas di scarico della acqua dell ingresso al vano caldaie impianti elettrici e spostamento del mio campanello. La richiesta e stata già portata due volte in assemblea e già bocciata per due volte. Ora gli stessi condomini hanno proposto una assemblea straordinaria per la votazione dello stesso progetto motivando che è sufficiente 1/3 dei millesimi per la approvazione. Domanda 1 e possibile rifiutare la assemblea straordinaria indetta per la votazione di un progetto già bocciato due volte? Domanda 2 qual è davvero il minimo dei millesimi per la validità della votazione di un progetto del genere (loro sostengono che ce una disabilita che in realtà e una patologia cardiovascolare ma ribadisco il progetto non è per un ascensore per disabili ma per un montacarichi mancando le misure minime per legge)? Ho chiesto all amministratore dettagli del progetto inclusi i lavori di sistemazione delle linee elettriche del gas acqua e quant altro che verrebbe coinvolto nella realizzazione di questo progetto ma non mi è stato mandato nulla. Grazie

Per quanto all'abbattimento di barriere architettoniche tra cui anche l'installazione di ascensori, montascale, etc  è regolata dalla legge 13/89 ed il DM 236/89. E obbligatorio per edifici con più di 3 piani fuori terra (compreso il sottostrada) . 

 

Secondo la legge 13 del 1989 la progettazione deve prevedere: 

  • accorgimenti tecnici idonei alla installazione di meccanismi per l’accesso ai piani superiori, ivi compresi i servoscala; 
  • idonei accessi alle parti comuni degli edifici e alle singole unità immobiliari; 
  • almeno un accesso in piano, rampe prive di gradini o idonei mezzi di sollevamento; 
  • l’installazione, nel caso di immobili con più di tre livelli fuori terra, di un ascensore per ogni scala principale raggiungibile mediante rampe prive di gradini.

l DM 236/89 specifica che negli edifici residenziali con non più di tre livelli fuori terra è consentita la deroga all’istallazione di meccanismi per l’accesso ai piani superiori, ivi compresi i servoscala, purché sia assicurata la possibilità della loro istallazione in un tempo successivo.
L’ascensore va comunque istallato in tutti i casi in cui l’accesso alla più alta unità immobiliare è posto oltre il terzo livello, ivi compresi eventuali livelli interrati e/o porticati.

 

E' previsto anche l'istallazione esterna ove non vi sia spazio sufficiente all'interno, previa autorizzazione comunale. Per quanto alle maggioranza previste per opere di notevole importo sarebbe una maggioranza qualificata, comunque  previsto anche che in assenza della maggioranza possa essere installato a spese dei favorevoli o della persona disabile previa autorizzazione del condomini. 

Forse il progetto riguarda una pedana  elevatrice e non un montacarichi .

 

i montacarichi non possono assolutamente trasportare persone , i montacarichi sono elevatori che trasportano solo cose .

Modificato da capocheyenn

Grazie. Nel preventivo e scritto che si tratta di una piattaforma elevatrice  non adatto al superamento secondo 
quanto previsto dalla L. 13/89 (Nuovi edifici)

 Quanto millesimi ci vogliono per approvare questo progetto? E lecito indire una riunione straordinaria quando il progetto e stati già bocciato due volte?

Alessia72 dice:

Grazie. Nel preventivo e scritto che si tratta di una piattaforma elevatrice  non adatto al superamento secondo 
quanto previsto dalla L. 13/89 (Nuovi edifici)

 Quanto millesimi ci vogliono per approvare questo progetto? E lecito indire una riunione straordinaria quando il progetto e stati già bocciato due volte?

Ciao

Poiché Comunque quello che vogliono installare occupa degli spazi condominiali in modo permanente la delibera va approvata solo all'unanimità dei partecipanti al condominio.

×