Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
109533 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Sportello Casa e Condominio. Parte a Bari un nuovo ed innovativo progetto
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Sportello Casa e Condominio. Parte a Bari un nuovo ed innovativo progetto

Cittadini ed amministratori di condominio in sinergia

Redazione Condominioweb  

I cittadini e agli amministratori di condominio avranno un unico e qualificato interlocutore.

Un unico e qualificato interlocutore per i condomini. La città di Bari diventa protagonista di un nuovo progetto: lo "Sportello Casa e Condominio". L'obiettivo di questa iniziativa è di fornire servizi di consulenza locativa, servizi fiscali, servizi legali e tecnico-edilizi, tutelando al massimo i diritti degli abitanti dei condomini anche attraverso una corretta informazione.

Il progetto nasce da un accordo stipulato tra il presidente della Confamministrare, il direttore della Ripartizione Servizi Demografici, Elettorali e Statistici, e l'assessore ai Servizi Demografici, e offre sia ai cittadini sia agli amministratori di condominio un unico e qualificato interlocutore.

Un servizio altamente qualificato. Prendendo spunto da un modello nato nel novarese circa un anno fa, il progetto fa tappa a Bari e, tenendo come riferimento proprio il capoluogo pugliese, si diffonderà su tutto il territorio nazionale.

Lo Sportello potrà contare sull'elevata preparazione dei suoi funzionari, professionisti specializzati che metteranno le loro competenze al servizio della cittadinanza, in maniera gratuita.

Inoltre, prevede non solo corsi di aggiornamento per i professionisti ma anche corsi di formazione ed educazione civica per i cittadini.

Benefici per i cittadini baresi. I cittadini baresi potranno godere di numerosi benefici grazie alla convenzione sottoscritta. Infatti, gli amministratori di condominio potranno accedere gratuitamente online ai registri anagrafici comunali, usufruendo di uno sgravio burocratico e di un considerevole risparmio di tempo.

Inoltre, l'Amministrazione comunale barese sarà sollevata dagli oneri legati alla gestione degli spazi comuni, di cui si occuperà Confamministrare, con opere di bonifica, manutenzione e valorizzazione degli stessi.

Svolta ecologica. Il primo protocollo è stato siglato a luglio scorso. Di particolare rilevanza appare la disponibilità a destinare spazi condominiali alla raccolta differenziata e all'installazione di ripetitori Wi-Fi.

In questo modo, non solo si assicurano tagli significativi alle spese comunali, ma si da anche una svolta ecologica alla città di Bari, che si uniforma così alla maggior parte delle città europee.

Ulteriore riduzione delle spese. Un'ulteriore iniziativa finalizzata a ridurre le spese consiste nella modifica del regolamento edilizio comunale riguardo l'installazione di impianti di energia alternativi. La collaborazione sarà in grado di ottimizzare i tempi, ammortizzare i costi e scongiurare disservizi su tutta l'area metropolitana di Bari.

Senza dimenticare che un'impronta altamente partecipativa del progetto permetterà anche ai cittadini di discutere della gestione degli spazi comuni e del corretto svolgimento delle mansioni da parte degli amministratori condominiali.

D'ora in avanti, insomma, sarà possibile trovare qualsiasi soluzione seguendo la duplice strada della formazione e del dialogo.

Redazione Condominioweb.com

press@condominioweb.com

Cerca: bari cittadini progetto

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento