Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
106981 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Salta il ddl sul Pos. Mancano i fondi. Niente sanzioni per il mancato utilizzo.
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Salta il ddl sul Pos. Mancano i fondi. Niente sanzioni per il mancato utilizzo.

Avviata una consultazione con tutte le categorie per predisporre un nuovo impianto normativo per l'utilizzo del Pos.

Redazione Condominioweb 

È stato ritirato il disegno di legge sul Pos (n. 1747) al vaglio del Senato. Mancano i fondi per coprire gli incentivi previsti.

Quindi: se per legge il Pos deve essere usato per qualsiasi spesa superiore ai 30 euro, chi non lo utilizza o chi non si adopera ad installarlo non incorre - momentaneamente - in alcuna sanzione.

Questa è la conseguenza pratica che si verrà a verificare perché il ritiro del ddl, attualmente al vaglio della commissione Finanze di Palazzo Madama, è derivato dalla mancanza di coperture economiche necessarie a sostenerlo. Perché il ddl prevede(va) incentivi per chi installa(va) il Pos.

Lo Stato non ha i soldi per sostenere la copertura economica per le agevolazioni fiscali per chi è in regola.

Inoltre, le multe previste dal disegno di legge, sarebbero state ritenute eccessive e sproporzionate: fino a 1.000 euro in caso di mancata installazione del Pos per i pagamenti superiori ai 30 euro, e la sospensione dell'attività professionale nei casi estremi. Quindi si è optato per un dietrofront.

La diverse associazioni di categorie avevano inizialmente salutato il nuovo provvedimento come “ulteriore balzello inaccettabile”, "provvedimento-capestro" e avevano definito la sanzione "ingiusta, anacronistica, punitiva ed inutile".

Sarà ora avviata un'ampia consultazione con tutte le categorie interessante per predisporre un nuovo impianto normativo. Per ora i professionisti potranno dormire sogni tranquilli.

Cerca: pos mancano utilizzo

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento