Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
105481 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Supercondominio. Le spese anticipate da uno dei condominii per la gestione dei beni comuni possono essere rimborsate?
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Supercondominio. Le spese anticipate da uno dei condominii per la gestione dei beni comuni possono essere rimborsate?

In presenza di una situazione di supercondominio le spese anticipate da uno dei condominii per la gestione dei beni comuni non possono essere rimborsate dagli altri condominii

Avv. Giuseppe Zangari 

In presenza di una situazione di supercondominio le spese anticipate da uno dei condominii per la gestione dei beni comuni non possono essere rimborsate dagli altri condominii qualora difetti l'approvazione dell'assemblea del supercondominio e, al tempo stesso, il requisito dell'urgenza previsto dall'art. 1134 c.c.

La vicenda

La controversia trae origine da una situazione assolutamente inedita, al punto che il Tribunale ritiene opportuno compensare le spese di lite in ragione dell'assenza di precedenti giurisprudenziali.

Il condominio Alfa cita in giudizio il condominio Beta esponendo essere in vigore tra le parti una convenzione in base alla quale quest'ultimo avrebbe dovuto partecipare nella misura del 30% alla manutenzione della strada di accesso ad entrambi i fabbricati, del cancello carraio comune, dell'impianto citofonico e di alcune tubature.

In particolare, l'attore rileva che il condominio Beta aveva sempre adempiuto diligentemente al rimborso delle spese sino all'esercizio 2013/2014, quando si era rifiutato di corrispondere circa 20.000,00 euro, e ciò nonostante il suddetto pagamento fosse stato autorizzato dall'assemblea tenutasi il 6.3.2014.

Il condominio convenuto nega invece che l'assemblea del 6.3.2014 avesse disposto alcun rimborso e, in ogni caso, eccepisce che la delibera era stata revocata all'esito di una successiva riunione tenutasi il 5.6.2015; rileva che la convenzione - peraltro prodotta solo in stralcio dall'attore - era stata stipulata dai danti causa dei condomini, ossia le imprese costruttrici dei fabbricati, e che non era previsto alcun rimborso a favore del condominio Alfa; soprattutto, evidenzia che il rapporto tra i due condomini era assimilabile a una situazione di supercondominio, dal che la gestione dei beni comuni sarebbe dovuta avvenire tramite un'assemblea e un amministratore comune, e non tramite una gestione rispetto alla quale il condominio Beta non aveva mai avuto voce in capitolo.

=> Amministratore di condominio e del supercondominio

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Cerca: pagamento oneri condominiali

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento