Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
106853 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Lavori privi di urgenza e senza delibera assembleare? L'amministratore risarcisce il condominio.
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Lavori privi di urgenza e senza delibera assembleare? L'amministratore risarcisce il condominio.

Lavori edili senza alcuna deliberazione assembleare: quali conseguenze nei confronti dell'amministratore di condominio?

Avv. Enrico Morello 

Il caso oggetto del presente commento, segnalatoci dalla redazione del iltuoforo.net, principia con la proposizione da parte di un condominio di un'azione di responsabilità professionale avverso il precedente amministratore dello stabile.

=> il condomino ha diritto al rimborso purché dimostri l'urgenza degli interventi effettuati

=> Infiltrazioni, urgenza e poteri dell'amministratore di condominio

In particolare secondo l'attore questi avrebbe realizzato in condominio importanti lavori edili senza alcuna deliberazione assembleare e senza che vi fosse alcuna motivazione di urgenza a sostegno degli interventi.

Nei mesi precedenti ai lavori si erano verificati dei distaccamenti di porzioni di intonaco nella parte di facciata corrispondente ai balconi di due unità abitative.

L'amministratore, quindi, aveva dato mandato a ben quattro imprese edili di porre in atto interventi di ricostruzione, rifacimento e decorazione di tutta la facciata.

Tali interventi, continuava il condominio attoreo, non erano stati deliberati e non vi era stato alcun accantonamento delle somme come reso obbligatorio in caso di lavori straordinari in condominio.

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Sentenza inedita
Scarica Tribunale di Bolzano numero 33 del 10 gennaio 2018

Cerca: lavori in condominio senza delibera assembleare

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento