Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
104549 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Liti a causa del condizionatore, installazione e decoro architettonico
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Liti a causa del condizionatore, installazione e decoro architettonico

Installazione dei condizionatori, rispetto delle norme di legge

 

Per l'installazione dei condizionatori non è richiesto il rispetto delle norme di legge in tema di distanze e, quindi, sembrerà strano, un condizionatore può trovare la sua collocazione anche vicino alla proprietà del condomino accanto in virtù del principio che i muri esterni risultano in comunione.

Ciò che va tenuto nella massima considerazione è l'immissione di vapore o di aria calda che inevitabilmente fuoriescono dal condizionatore e che possono essere fonte di insalubrità dei proprietari della unità vicina: immissioni seppure di non facile rilevazione non meno fastidiose e che meritano immediati interventi.

Anche il decoro architettonico è un parametro più volte utilizzato dalla legge per stabilire i limiti degli interventi in condominio. Il termine decoro riguarda l'estetica data dall'insieme delle linee e dei motivi ornamentali che costituiscono la nota dominante dell'edificio e imprimono alle varie parti una determinata armonia, fisionomia e geometria.

Infatti i condizionatori che vediamo ordinatamente sistemati in facciata offrono un basso impatto estetico rispetto a quelli posizionati in modo disordinato e senza uniformità di colore.
Per ovviare agli abusi che deturpano il decoro architettonico spesso si precisano i limiti degli interventi già nel regolamento di condominio, con norme che indicano il divieto di innovazioni che modifichino l'estetica o la simmetria del fabbricato.

Per i fenomeni di rumorosità dei condizionatori, la legge disciplina le immissioni acustiche che si è obbligati a sopportare : esse non devono superare il limite della normale tollerabilità.

Ai fini della valutazione del disturbo trova applicazione la valutazione della tollerabilità del rumore e al silenzio della legge sui limiti in questione si sono sostituite le decisioni dei giudici, secondo cui eccedono la normale tollerabilità le immissioni sonore che superano di tre decibel la rumorosità di fondo, intesa come il complesso dei rumori di origine varia presenti nel contesto ambientale dove deve essere misurato il rumore in discussione.

Cerca: decoro condizionatore architettonico

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento


Corretta installazione dei condizionatori d'aria

Corretta installazione dei condizionatori d'aria. Perché l'impianto termico di condizionamento possa garantire il massimo risparmio energetico, andrebbe progettato in maniera integrata con gli altri impianti