Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
105327 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Glossario dell'edilizia libera: va comunque rispettato il Codice dei beni culturali
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Glossario dell'edilizia libera: va comunque rispettato il Codice dei beni culturali

Il codice dei beni culturali prevale sempre sul glossario dell'edilizia libera

Angelo Pesce 

Il Glossario consente una serie di interventi esenti da titolo abilitativo, ma ciò non toglie che debbano comunque assoggettarsi alle prescrizioni urbanistiche comunali e alle normative di settore, così come per gli interventi sui beni vincolati dal Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio.

Con la pubblicazione nell'aprile scorso del Glossario dell'Edilizia Libera (l'elenco non esaustivo delle principali opere edilizie realizzabili senza titolo abilitativo), vengono a galla le prime incertezze interpretative e i primi chiarimenti in merito.

Dopo una recente sentenza del Consiglio di Stato inerente la realizzazione di una pergotenda, nella quale è stato esplicitamente richiamato il Glossario succitato, ora viene fuori una nota relativa ai beni vincolati dalla Soprintendenza ai Beni Culturali e del Paesaggio.

Si precisa che nel Glossario, come tra l'altro già indicato nello stesso D.M. 2 marzo 2018, sono sì racchiuse tutte le opere (58 ad oggi, ma implementabili nel prosieguo) sottoposte al regime giuridico di edilizia libera, ma ciò non significa che le stesse non dovranno rispettare determinati vincoli; infatti, queste dovranno comunque assoggettarsi al pieno rispetto dei vincoli indicati dagli strumenti urbanistici comunali vigenti e delle normative di settore (norme antisismiche, sicurezza, antincendio, tutela dal rischio idrogeologico, efficienza energetica, tutela del patrimonio culturale e paesaggistico di cui al D.Lgs. n. 42/2004).

Relativamente al D.Lgs. n. 42/2004 (Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell'articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137), si specifica che qualsiasi intervento, pur se rientrante fra quelli indicati dal Glossario come esenti da titolo abilitativo, dovranno essere autorizzati dalla Soprintendenza. L'art. 21 del Codice, nello specifico, riporta che "l'esecuzione di opere e lavori di qualunque genere su beni culturali è subordinata ad autorizzazione del Soprintendente; questa autorizzazione è resa su progetto o, qualora sufficiente, su descrizione tecnica dell'intervento, presentati dal richiedente, e può contenere prescrizioni.

Se i lavori non iniziano entro cinque anni dal rilascio dell'autorizzazione, il soprintendente può dettare prescrizioni ovvero integrare o variare quelle già date in relazione al mutare delle tecniche di conservazione".

=> Glossario unico. l dubbi del Consiglio di Stato accrescono le incertezze interpretative

Nel caso di assoluta urgenza, il Codice prevede che gli interventi possano comunque realizzarsi, laddove indirizzati a limitare/evitare danni al bene tutelato, purché ne sia data immediata comunicazione alla Soprintendenza, inviando tempestivamente i progetti degli interventi definitivi per la necessaria autorizzazione.

Ricordiamo, a titolo esemplificativo, che il Glossario consente l'installazione, la riparazione, la sostituzione e il rinnovamento senza alcuna autorizzazione, di pannelli solari fotovoltaici; tuttavia vi possono essere regolamenti comunali che ammettono l'installazione dei pannelli solo se architettonicamente integrati nell'edificio, come per esempio nei centri storici o in ambiti e territori sottoposti a vincolo ambientale o paesaggistico; in altri casi, invece, la loro installazione è addirittura vietata nell'ambito degli stessi centri storici.

Altro caso, ad esempio, il rifacimento/integrazione/tinteggiatura degli intonaci di rivestimento esterno, che il Glossario ammette fra gli interventi liberi; anche queste opere restano comunque vincolate al Regolamento edilizio comunale laddove sia presente un "Piano Colore", cioè una gamma di colorazioni ammesse (vi sono casi in Comuni della Toscana e della Liguria).

Cerca: glossario delledilizia libera

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento