Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
loriero

Zona di rispetto o prospetto.

STATO DI FATTO.

Un condominio di sei appartamenti, a forma di elle.

Su un ala dell'edificio vi sono due appartamenti che hanno sotto, perpendicolarmente, un terrazzo privato di un altro appartamento.

Sull'altra ala dell'edificio vi sono altri due appartamenti che hanno, sempre perpendicolarmente, un altro appartamento con terrazzo privato su un lato e un giardino sugli altri due lati sempre privato.

Inoltre i due appartamenti con il solo terrazzo privato sotto hanno vista panoramica e nessun palazzo di fronte. Mentre gli altri due appartamenti con giardino privato sotto hanno di fronte pure un altro edificio che permette di vedersi nelle stanze a vicenda.

 

PROBLEMA.

Chi ha stilato le tabelle millesimali (ancora da approvare) ha dato il coefficiente di prospetto o di zona di rispetto pari a 0,85 per i due appartamenti che hanno il solo terrazzo privato sotto e relativamente alle camere che affacciano su questo terrazzo. Pur avendo queste camere una vista panoramica sull'intera cittadina.

Diversamente, ha dato coefficiente 1,00 alle camere degli altri due appartamenti che affacciano sul giardino privato. C'è da precisare che queste camere hanno di fronte l'altro edificio, quindi nessun panorama, ed il giardino sottostante è sempre occupato, soprattutto d'estate, con tavolate, dondoli, grigliate, ecc. dal proprietario essendo la parte adiacente all'appartamento lastricata.

 

DOMANDA.

Ritenete giusta l'attribuzione di tali coefficienti?

 

Grazie a quanti mi vorranno rispondere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il tecnico che ha redatto le tabelle ha usato un metro di misura che a te può sembrare errato ma la tua osservazione, che merita un chiarimento,te la darà solo il tecnico che ha redatto le tabelle.

Ciao

N.Lacriola

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da Nicola Lacriola il 14 Nov 2009 - 09:52:19:Il tecnico che ha redatto le tabelle ha usato un metro di misura che a te può sembrare errato ma la tua osservazione, che merita un chiarimento,te la darà solo il tecnico che ha redatto le tabelle.

Ciao

N.Lacriola

Grazie.

E qua sta il punto. Poiché non sempre il tecnico è super partes e alcuni coefficienti sono discrezionali, la querelle ha inizio.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×