Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Alessio 96

Voltura utenze - recentemente ho affittato un mio immobile con un contratto d'affitto 3+2 regolarmente registrato

Buongiorno.

Recentemente ho affittato un mio immobile con un contratto d'affitto 3+2 regolarmente registrato, ieri finalmente sono riuscito a completare insieme al mio inquilino ( unico intestatario del contratto ) le volture per quanto riguarda le utenze di gas e luce.

L'intestatario del contratto di affitto ha voluto però intestare le utenze al nipote che vive con lui, quest'ultimo non compare nel contratto di affitto ma sta completando il procedimento per prendere regolarmente la residenza nell'immobile.

Volevo sapere da voi se la cosa era regolare, non vorrei ci fossero problemi nel completare la voltura e quindi trovarmi in situazioni spiacevoli con i vari enti fornitori dei servizi, grazie in anticipo.

Saluti a tutti 😂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

In situazioni spiacevoli potranno trovarsi solo il nuovo conduttore ed il suo nipote.

Per volturare una utenza un conduttore deve esibire all'ente erogatore il titolo (contratto di locazione) a giustificazione della voltura richiesta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie per la rispsota

Quindi secondo lei un soggetto che risiede in un immobile ma non è intestatario del contratto d'affitto non può intestare le utenze a suo nome?

La mia preoccupazione è che questa voltura non possa andare a buon fine appunto perché è stata intestata al nipote con conseguente perdita di ulteriore tempo e bollette che continuano ad arrivare a mio nome!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Quindi secondo lei un soggetto che risiede in un immobile ma non è intestatario del contratto d'affitto non può intestare le utenze a suo nome?

Può intestarsi utenze.

Tutto dipende dall'operatore dell'ente che accetta e segue la pratica: se il conduttore ha soddisfatto le richieste allo sportello, l'intestazione delle utenze può ben esser fatta al suo nipote.

 

Se continueranno invece ad arrivarti bollette a tuo nome e per periodi temporali di competenza del tuo conduttore, gliele girerai in copia chiedendone il rimborso integrale, oltre ad indicare un termine ultimativo oltre il quale cesserai in modo unilaterale le utenze ancora intestate alla tua persona, qualora il conduttore ancora non abbia ottemperato alle volture.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Grazie per la rispsota

Quindi secondo lei un soggetto che risiede in un immobile ma non è intestatario del contratto d'affitto non può intestare le utenze a suo nome?

La mia preoccupazione è che questa voltura non possa andare a buon fine appunto perché è stata intestata al nipote con conseguente perdita di ulteriore tempo e bollette che continuano ad arrivare a mio nome!

Anche un non intestatario di contratto di locazione puo' richiedere la voltura utenza .( Dovra' presentare in questo caso apposito modulo sottoscritto dal titolare del contratto di locazione ossia dal conduttore )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie delle risposte, gentilissimi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×