Vai al contenuto
LKW

Vizi opere appaltate - richiesta risarcimento danni

Ciao a tutti, avrei bisogno di qualche chiarimento in merito ad una situazione che di recente si è venuta a creare in condominio.

la situazione è la seguente. sono stati eseguiti dei lavori di ristrutturazione edilizia al fabbricato ( compreso il tetto) terminati nel 2010. attualmente ci sono state delle infiltrazioni d acqua negli appartamenti posti all'ultimo piano delle edificio secondo alcuni condomini tali infiltrazioni potrebbero derivare da una cattiva esecuzione dei lavori relativi alla grondaia.Volevo chiedere :

1)la ditta esecutrice dei lavori rispondi di tali danni o sono scaduti i relativi termini?

2) la grondaia, sempre ed in ogni caso, è coperta dalla garanzia prevista per l'appalto ? o vi sono circostanze che escludono la grondaia dalla garanzia ? e se si quali sono queste circostanze?

ringrazio tutti per la collaborazione e i suggerimenti.

a livello teorico dopo 3 anni se ne lavano le mani, ci dovrebbe però essere un' assicurazione decennale. Controlla il contratto, ma sopratutto controlla se la ditta ancora esiste.

l assicurazione è prevista , vi è una indicazione specifica nel contratto di appalto. volevo sapere se l'eventuale rottura della gronda è da addebitare alla ditta.

grazie anticipatamente per i suggerimenti

Mi stai chiedendo cose che non posso dirti LOL

 

Il problema che poni bisogna pesarlo in base al contratto ed ai lavori svolti, da eventuali danneggiamenti, da situazioni climatiche non usuali.

Non c'è una risposta certa, magari la perizia di un tecnico potrebbe essere utile.

×