Vai al contenuto
niki05

Violazione privacy da parte dell' amministratore?

Buona sera a tutti, ho richiesto all' amministrato il contratto delle mansioni da svolgere da parte della ditta di pulizie, e la risposta è stata quella di richiedere il contratto sopra citato alla ditta di pulizie inoltrando la mia mail inviata e mettere il sottoscritto in copia conoscenza.

per voi è lecito tutto questo? in attesa di risposta porgo i miei più cordiali saluti.

Non è corretto.

Il contratto tra il condominio e l'impresa di pulizie è/sarà stato controfirmato da parte dell'amministratore che, avendo ricevuto il mandato dal condominio stesso, ha titolo per farlo.

Ma il contratto (che preveda/includa un mansionario poco importa) non è nulla di riservato, deve essere materiale/documentazione consultabile da parte dei proprietari e l'amministratore è tenuto ad esibirlo per la consultazione o, banalmente, fornirne copia quando richiesto.

la tua risposta è lecita, ma l' amministratore può rilevare alla dita di pulizie chi è il richiedente del contratto?

grazie per la risposta

la tua risposta è lecita, ma l' amministratore può rilevare alla dita di pulizie chi è il richiedente del contratto?

grazie per la risposta

Il contratto è documentazione relativa alla gestione del condominio.

Come tale, così come tu potresti chiedere all'amministratore l'esibizione di una fattura, così puoi chiedere che ti mostri il contratto.

Non è un documento riservato all'amministratore e lui non è tenuto e non si dovrebbe porre il problema di riferire a chicchessia al di fuori dei condòmini (proprietari) a chi, tra questi, rende visione o copia.

Quindi se tu @niki05 sei un condòmino e l'impresa svolge l'attività nel tuo condominio, per quanto mi riguarda, vale quanto sopra.

la tua risposta è lecita, ma l' amministratore può rilevare alla dita di pulizie chi è il richiedente del contratto?

grazie per la risposta

 

Se non lo avesse fatto forse sarebbe stato meglio..., ma non ha violato nessuna norma sulla Privacy. Richiedere i contratti è permesso e previsto.

Buona sera a tutti, ho richiesto all' amministrato il contratto delle mansioni da svolgere da parte della ditta di pulizie, e la risposta è stata quella di richiedere il contratto sopra citato alla ditta di pulizie inoltrando la mia mail inviata e mettere il sottoscritto in copia conoscenza...

Forse sono sempre state effettuate le pulizie senza neanche l'esistenza di un contratto e l'amministratore, invitandoti a scrivere all'impresa, vuole proprio sollecitare l'impresa a scrivere quattro righe (ed attenzionare il lavoro svolto) perchè "i condòmini cominciano a mormorare"

×