Vai al contenuto
Alberto11

Villino bifamliare

salve vorrei avere delle info.

un villino bifamilare piano terra un prorpietario, primo piano altro ( con insgresso indipendende con scala esterna e piccolo giardino)

allora si deve fare il tetto per delle infiltrazioni. su chi ricade?

inoltre c'è una parte della parete esterna sul lato del giardino del prorpietario al piano terra che è danneggiata come si può vedere dalle due prime foto. Su chi ricade la tinteggiatura della parete esterna? (l'avvocato del tizio al piano superiore dice che ricade sulla prorprietà del piano terra in quanto questa angolo di facciata e il cornicione ricadono come costo di ripristino solo sul proprietario del piano terra - ma a me mi sembra una stupidaggine) per questo su chi ricade?

inoltre dall'altro terza foto, c'è una piccola tettoia su chi ricade la tinteggiatura?

inoltre ci sono dei riferimenti normativi, perchè penso che l'avv.to di quello di spora mi stia prendendo per i fondelli o sbaglio?

ringrazio anticipatamente pe rle risposte 🙂

Tetto "condominiale" (anche se si tratta di una bi-famigliare) che copre 2 proprietari....spesa da dividere al 50% ciascuno.

 

Parete esterna idem al 50% ...ma si potrebbe disquisire che ognuno paga la propria quota parte (non credo cambi poi di molto)

 

Tettoia a piano terra...tutta al proprietario del piano terra.

 

Le foto lasciano alcuni dubbi relativamente alla tipologia di "tetto" rilevabile nella prima foto...non si capisce perchè un tetto senza grondaia..è un tetto o è stata chiusa una terrazza con una veranda "maldestra" ?

 

 

Quel simpaticone dell' avvocato dove ha trovato la laurea? Nelle patatine?

esatto era un balcone ed è stato chiuso in modo abusivo.

ed ha messo la cucina creando quel danno all'esterno e all'interno dell'appartamento (in un vano letto).

grazie sei stato gentile per la risposta.

×