Vai al contenuto
Kle8

Vie di fuga da alloggi

Buongiorno a tutti,

cercando sul web non ho trovato risposte a questa mia domanda e in questo forum ho letto risposte molto esaurienti, quindi mi rivolgo a voi nella speranza di risolvere la situazione.

 

La situazione è la seguente:

nel condominio (4 piani+locali sotterranei cantine e garage) dove abito c'è un cancelletto che da l'accesso al giardino, dopodichè una porta d'ingresso che da sul pianerottolo del piano terra. Da lì si può prendere l'ascensore o aprire un'altra porta che da sulle scale.

Una volta arrivati nelle scale si può uscire dal vano scale solo se in possesso della chiave (le porte hanno la maniglia solo da lato dell'ingresso degli alloggi) o in alternativa si può uscire in cortile con una porta con apertura a chiave o con pulsante elettrico. Dal cortile pare (una mia vicina sostiene che ci sia un passaggio a lato del condominio a fianco che però girando "normalmente" per il cortile ancora non ho visto) si possa in qualche modo raggiungere nuovamente il giardino anteriore.

Le questioni che mi pongo sono due:

 

-la prima dettata dal buon senso: parenti e amici, nonchè il mio compagno uscito dimenticandosi chiavi e cellulare, sono già rimasti letteralmente bloccati per le scale del condominio, uscendo al massimo in cortile e cercando invano un modo di uscire.

Possibile che una persona che viene a trovarmi non possa uscire facendo le scale a meno che io con le chiavi non vada ad aprirle la porta?

 

-in caso di incendio/terremoto è giusto che si possa fuggire solo se in possesso di chiavi e nella facoltà e presenza di usarli? Supponendo che vada via la corrente una volta scesi nelle scale si è totalmente intrappolati perchè l'unica via di fuga verso il cortile è comandata da un'apertura elettrica.

 

ovviamente ho già posto la domanda in assemblea ma alcuni inquilini non vogliono mettere le maniglie per motivi di sicurezza (anche se con l'ascensore si arriva comunque ovunque).

 

Mi sembra impossibile che non ci siano norme di sicurezza al riguardo quindi spero in una risposta positiva (mal che vada mi comprerò una scaletta di corda da calare dal balcone..), ringrazio già in anticipo chiunque possa aiutarmi

Che sia possibile...mi pare sia evidente...la tua situazione ne è la controprova.

 

Che sia ammesso (legale) è un altro paio di maniche...l' agibilità/abitabilità l' avrete sarà pur stata rilasciata...o è tutto abusivo?

 

Bisognerebbe valutare la situazione in loco e per questo esistono tecnici adatti specie se edotti sulle norme di sicurezza (antincendio)

Visto che io non so ancora molto perchè l'appartamento è di proprietà di una mia parente e sono lì da poco (in affitto ma con deleghe per assemblee ecc) quali documenti devo farmi dare e da chi e a chi posso rivolgermi?

Se esiste un amministratore lui deve essere in possesso di uttti i documenti (Certificato Prevenzione Incendi)...se lo stabile è sottoposto a tale obbligo.

In alternativa devi andare l'' UTE del Comune

×