Vai al contenuto
dexter86

Videocamera nel garage

Buongiorno a tutti, sono nuovo e spero che questa sia la sezione giusta per la mia richiesta.

Il condominio in cui abito ha un garage, pertinenza dello stesso, sotterraneo.

E' capitato che la mia automobile (che non ha un box ma solo un posto-auto) sia stata oggetto di atti vandalici (graffi osceni sul cofano anteriore) e il furto di spazzole tergi-cristallo.

Ho esposto il problema all'amministratore svariate volte, ogni volta è stato messo all'ordine del giorno dell'assemblea l'installazione di un impianto di video-sorveglianza all'interno del garage. Il condominio è "pigro" e sono l'unico che si presenta alle assemblee rendendo così impossibile la formazione del quorum deliberativo.

Posso installare, di mia iniziativa, una videocamera nel garage che riprenda esclusivamente il mio posto auto ?

In questo modo non inquadrerei spazi "pubblici" o comunque spazi dove possono circolare altri soggetti ma solo ed esclusivamente lo spazio del mio posto-auto per vedere chi va a danneggiarla. E' necessaria l'autorizzazione dell'assemblea ? E' necessario, nel caso fosse possibile, il cartello in cui avviso dell'impianto di videosorveglianza oppure posso anche metterla occulta? Ripeto, l'obiettivo sarebbe puntato esclusivamente sul mio posto-auto.

So che c'è l'alternativa, in questi casi, del ricorso al tribunale per la nomina di un amministratore straordinario eccecc però vorrei evitare. grazie.

Ci sono delle telecamere da installare direttamente dentro l'abitacolo della macchina che registrano senza problemi di riservatezza quello che succede nei paraggi. Sono molto utili anche perché in caso di incidente possono fornire una documentazione inoppugnabile sulla dinamica dello stesso. In certi paesi (Russia) sono montate praticamente su tutte le auto per sventare i tentativi di frode. Da noi sono abbastanza rare, ma cominciano a diffondersi. Se digiti telecamera auto atti vandalici in un motore di ricerca puoi vedere molti risultati. Forse è la soluzione migliore, vista l'inerzia dell'amministratore e dei condomini.

Ci sono delle telecamere da installare direttamente dentro l'abitacolo della macchina che registrano senza problemi di riservatezza quello che succede nei paraggi. Sono molto utili anche perché in caso di incidente possono fornire una documentazione inoppugnabile sulla dinamica dello stesso. In certi paesi (Russia) sono montate praticamente su tutte le auto per sventare i tentativi di frode. Da noi sono abbastanza rare, ma cominciano a diffondersi. Se digiti telecamera auto atti vandalici in un motore di ricerca puoi vedere molti risultati. Forse è la soluzione migliore, vista l'inerzia dell'amministratore e dei condomini.

si avevo letto di questo però, stando in macchina, si alimenta tramite la batteria dell'automobile (non avendo prese elettriche a cui "attaccarsi") e non vorrei che poi quando vado a prendere la macchina me la trovo con la batteria scarica.

Ho letto che c'è la modalità "motion detection" in modo che questa videocamera si attivi solo quando rileva un movimento ma mi è stato detto che, essendo presente all'interno dell'autovettura, la presenza del vetro impedisce l'attivazione del motion detection.

 

hai parlato di "inerzia dell'amministratore". Cosa potrebbe fare l'amministratore in questi casi senza l'autorizzazione assembleare?

Buongiorno a tutti, sono nuovo e spero che questa sia la sezione giusta per la mia richiesta.

Il condominio in cui abito ha un garage, pertinenza dello stesso, sotterraneo.

E' capitato che la mia automobile (che non ha un box ma solo un posto-auto) sia stata oggetto di atti vandalici (graffi osceni sul cofano anteriore) e il furto di spazzole tergi-cristallo.

Ho esposto il problema all'amministratore svariate volte, ogni volta è stato messo all'ordine del giorno dell'assemblea l'installazione di un impianto di video-sorveglianza all'interno del garage. Il condominio è "pigro" e sono l'unico che si presenta alle assemblee rendendo così impossibile la formazione del quorum deliberativo.

Posso installare, di mia iniziativa, una videocamera nel garage che riprenda esclusivamente il mio posto auto ?

In questo modo non inquadrerei spazi "pubblici" o comunque spazi dove possono circolare altri soggetti ma solo ed esclusivamente lo spazio del mio posto-auto per vedere chi va a danneggiarla. E' necessaria l'autorizzazione dell'assemblea ? E' necessario, nel caso fosse possibile, il cartello in cui avviso dell'impianto di videosorveglianza oppure posso anche metterla occulta? Ripeto, l'obiettivo sarebbe puntato esclusivamente sul mio posto-auto.

So che c'è l'alternativa, in questi casi, del ricorso al tribunale per la nomina di un amministratore straordinario eccecc però vorrei evitare. grazie.

LA VIDEOSORVEGLIANZAUN CONDOMINO PUÒ INSTALLARE UNA

TELECAMERA CHE RIPRENDE L’INGRESSO

DEL SUO APPARTAMENTO O DEL SUO POSTO

AUTO?

Quando l’installazione di sistemi di videosorveglianza

viene effettuata da persone fisiche per

fini esclusivamente personali - e le immagini

non vengono né comunicate sistematicamente a

terzi, né diffuse (ad esempio attraverso apparati

tipo web cam) - non si applicano le norme

previste dal Codice della privacy. In questo

specifico caso, ad esempio, non è necessario

segnalare l’eventuale presenza del sistema di

videosorveglianza con un apposito cartello.

Rimangono comunque valide le disposizioni in

tema di responsabilità civile e di sicurezza dei

dati. È tra l’altro necessario – anche per non

rischiare di incorrere nel reato di interferenze

illecite nella vita privata - che il sistema di videosorveglianza

sia installato in maniera tale che

l’obiettivo della telecamera posta di fronte alla

porta di casa riprenda esclusivamente lo spazio

privato e non tutto il pianerottolo o la strada,

ovvero il proprio posto auto e non tutto il garage.

--link_rimosso--

grazie per la risposta. Ma dal punto vista della prova penale, ho letto alcune sentenze in base alle quali può essere usata come prova "atipica" quella di riprendere con telecamera nascosta un reato.

AD esempio se riprendo con questa telecamera occulta un danneggiamento alla mia automobile, quel filmato può essere usato come prova in un processo penale a carico del danneggiante?

grazie per la risposta. Ma dal punto vista della prova penale, ho letto alcune sentenze in base alle quali può essere usata come prova "atipica" quella di riprendere con telecamera nascosta un reato.

AD esempio se riprendo con questa telecamera occulta un danneggiamento alla mia automobile, quel filmato può essere usato come prova in un processo penale a carico del danneggiante?

La videocamera puntata esclusivamente sulla tuo posto auto, non viola la privacy di nessuno e con il filmato hai la facoltà di provare che qualcuno ha danneggiato la tua autovettura.

La cassazione è intervenuta, praticamente liberalizzando le riprese di videocamere in condominio.

 

Consiglio a tutti di leggere la sentenza al "solito" link:

 

http://www.condomini.altervista.org/GarantePrivacyTelecamere.htm

 

Esistono telecamere dal costo irrisorio che sono adatte a questo tipo di riprese.

La foto sotto illustra il tipo che ho acquistato io (ne ho prese cinque), costano circa 30€, registrano al buio, si attivano in presenza di movimenti, la batteria ricaricabile dura oltre una settimana e la schedina di memoria può arrivare a mesi e mesi di registrazione.

 

HD-DVR-inhoud.jpg

Aggiungo una sentenza recentissima, non elencata nell'allegato fornito da Claistron

 

Se una telecamera installata per scoraggiare i ladri e malintenzionati riprende anche una porzione di proprietà del vicino di casa, va rimossa! A questa comclusione è giunta la Cassazione con la sentenza del 11 giugno scorso. Le giustificazioni del convenuto in merito alla scarsa qualità dell'immagine, del mancato collegamento ad uno strumento di registrazione, che riprendeva solo la parte inferiore delle gambe sono irrilevanti, in quanto modificare la visuale e sostituire le ottiche sono operazioni semplici che possono farsi senza possibilità di controllo da parte dei terzi. (Cassazione 11 giugno 2015, n. 12139)

--link_rimosso--

Sembra che la sentenza citata dal sempre prezioso e attento Tullio riguardi "altre proprietà private" e non parti comuni condominiali come invece le sentenze indicate nel link citato si riferiscono e come da motivazione del post iniziale di questa discussione.

 

Mi sembrava strano che la Cassazione, a distanza di pochi giorni, contraddicesse se stessa.

Sembra che la sentenza citata dal sempre prezioso e attento Tullio riguardi "altre proprietà private" e non parti comuni condominiali come invece le sentenze indicate nel link citato si riferiscono e come da motivazione del post iniziale di questa discussione.

 

Mi sembrava strano che la Cassazione, a distanza di pochi giorni, contraddicesse se stessa.

Certo la sentenza della Cassazione 11 giugno 2015, n. 12139 riguarda parti private riprese dall'interno del condominio, p.es. una videocamera installata sulla porta dell'appartamento, la quale deve riprendere esclusivamente la porta privata, e/o il posto auto

 

Mentre la sentenza di qualche giorno precedente --link_rimosso-- parla di telecamera esterna allo stabile;

 

Questa parte delle massima;

- la Cassazione ha ritenuto legittime le videoriprese eseguite da privati che importano luoghi di privata dimora liberamente visibili dall'esterno senza particolari accorgimenti, costituendo le stesse prova atipica pienamente utilizzabili senza l’autorizzazione dell’autorità giudiziaria.

Questa la parte della sentenza integrale;

- ... Il ricorso è palesemente destituito di fondamento giuridico. A proposito della nuovamente dedotta inutilizzabilità delle video riprese va rammentato che questa Corte ha in più occasioni avuto modo di puntualizzare che in tema di prova atipica, sono legittime e pienamente utilizzabili senza alcuna autorizzazione dell'autorità giudiziaria le videoriprese, eseguite da privati, mediante telecamera esterna installata sulla loro proprietà, che consentono di captare ciò che accade nell'ingresso, nel cortile e sui balconi del domicilio di terzi, i quali, rispetto alle azioni che ivi si compiono, non possono vantare alcuna pretesa al rispetto della riservatezza, trattandosi di luoghi, che, pur essendo di privata dimora, sono liberamente visibili dall'esterno, senza ricorrere a particolari accorgimenti. ...

si però il posto-auto da riprendere non è "liberamente visibile dall'esterno" ma, come già scritto, è all'interno di un garage sotterraneo. Quindi non so quanto sia applicabile quella sentenza fermo restando che la videocamera riprende esclusivamente il mio posto auto e non altre zone comuni del garage.

si però il posto-auto da riprendere non è "liberamente visibile dall'esterno" ma, come già scritto, è all'interno di un garage sotterraneo. Quindi non so quanto sia applicabile quella sentenza fermo restando che la videocamera riprende esclusivamente il mio posto auto e non altre zone comuni del garage.
Questa sentenza in questo caso non centra perchè si tratta di videosorveglianza interna normata dal Garante per la Privacy vedi post #4;

Cosa intende " non è liberamente visibile dall'estrerno",?.

si però il posto-auto da riprendere non è "liberamente visibile dall'esterno" ma, come già scritto, è all'interno di un garage sotterraneo. Quindi non so quanto sia applicabile quella sentenza fermo restando che la videocamera riprende esclusivamente il mio posto auto e non altre zone comuni del garage.

- - - Aggiornato - - -

 

Non è un problema; Lui " interpreterà" la Sentenza.

Sembra che la sentenza citata dal sempre prezioso e attento Tullio riguardi "altre proprietà private" e non parti comuni condominiali come invece le sentenze indicate nel link citato si riferiscono e come da motivazione del post iniziale di questa discussione.

 

Mi sembrava strano che la Cassazione, a distanza di pochi giorni, contraddicesse se stessa.

Cosa intende " non è liberamente visibile dall'estrerno",?.

- - - Aggiornato - - -

 

Non è un problema; Lui " interpreterà" la Sentenza.

Intendo che, essendo in un garage sotterraneo, non può una persona che si trova al di fuori di questo garage vedere la zona ripresa dalla videocamera che è, per l'appunto, in un piano sotterraneo.

×