Vai al contenuto
Mate84

Vicino rompino ...

Ciao ragazzi,

no tranquilli non è successo niente, volevo solo farvi fare due risate col mio vicino, che ha sempre da ridire sul "risparmio" soprattutto di corrente/acqua...

 

Allora, egli è pensionato con la moglie pensionata e, a detta loro, stanno in miseria.

 

Quando ci siamo trasferiti iniziarono con una domanda semplice ma che avrei dovuto interpretarla subito:

"Avete la lavatrice?"

Uno pensa che sia come se hai un nome, un cognome...

"certo che si, ho la lavatrice, chi non ce l'ha al giorno d'oggi?"

Alla mia domanda non avevo bisogno di risposta, ma...

"NOI!!"

"Eh???"

"Noi non ce l'abbiamo!Costa troppo comprarla!"

"Ma scusate, come li lavate i vestiti?"

"A mano!E poi la lavatrice quanto sapone, acqua e corrente consuma!"

Mia moglie prova ad entrare nel discorso, spiegando che l'acqua la consumano pure loro (non credo che continuino a lavare i vestiti nell'acqua sporca...), sapone idem forse pure di più, corrente ok ma quando te scaldi l'acqua consumi gas...

"No No No!La lavatrice costa!Pure i piatti li laviamo a mano!"

Frecciata della moglie: "Noi no!Abbiamo la lavastoviglie!" ben sapendo il colpo che gli dava...

"PURE LA LAVASTOVIGLIEEEEE?!?!?!"

"MA QUANTO CONSUMATE DI ACQUA, CORRENTE, SAPONE...!!!"

 

Vabbè, finisce lì il discorso.

 

Salvo poi vederlo scrutare la sua bolletta Enel e facendosi due conti, mica per vedere se poteva spendere qualcosa in più, ma per vedere se gli rubavo corrente!

Ha sempre avuto la bolletta simile euro più euro meno, ed ogni scostamento, a suo pensiero eccessivo, apriva la porta dei contatori e controllava i collegamenti dei fili...faceva così anche con la bolletta Enel condominiale, come se fossi allacciato abusivamente.

 

Non plus ultra, quando si tracimò il tombino (ne parlaì anche qui, fu un errore Acea/costruttore), subito alla ricerca delle cause:

"E' la lavatrice vostra!Consuma troppa acqua e il tombino non ce la fa!"

"E' la lavatrice vostra!Consuma troppo sapone e nel tombino si solidifica!"

Faccio la prova dello scarico del bagno e si scopre che il mio bagno non passa da lì, cosa ci passa allora?

Faccio la prova dalla cucina e....

"ECCO!!LO SAPEVO!!E' LA VOSTRA LAVASTOVIGLIE!!"

"CONSUMA TROPPA ACQUA E IL TOMBINO NON CE LA FA!!"

"CONSUMA TROPPO SAPONE E NEL TOMBINO SI SOLIDIFICA!!"

Ogni altra possibilità della tracimazione era esclusa, l'unica soluzione era eliminare definitivamente la famigerata lavastoviglie.

 

Chiamato lo spurgo, si scoprì tutt'altro.

Alla risoluzione, con un ghigno gli ho chiesto se ora potevo riutilizzare la lavastoviglie...non mi hanno risposto.

 

Avevamo il contatore acqua in comune per 3 appartamenti, la bolletta era sempre alta...indovinate di chi era la colpa?

Della combo lavastoviglie/lavatrice, ovviamente.

Vabbè, risolto pure questo mettendo 3 contatori.

 

Uno pensa che finisce qua, ma no...

 

Inizia l'estate, finalmente decido di acquistare un climatizzatore.

Mi accingo a portarlo a casa, incoccio il vicino:

"Cos'è?" domanda innocente, ma ormai lo conosco...

"un condizionatore!"

"Ma mo pure un condizionatore usate???Ma quanta corrente consumate!"

:icon_idea: Volevo rispondere con un fatte li capperi tua ma invece rispondo:

"Eh, questo è il primo!"

"In che senso il primo??"

"Questo lo metto in cucina, poi mi arriverà quello da mettere in camera da letto, poi quello da mettere in sala verso il divano e poi quello da mettere al bagno..."

"4 CONDIZIONATORI????"

"Eh si, per forza!Soprattutto al bagno perché sto acquistando una lavasciuga che fa molto calore"

"UNA LAVASCIUGA???"

"Dici che è meglio una asciugatrice semplice?Ma sì, così posso utilizzarla insieme alla lavatrice, tanto c'è il condizionatore che raffresca il bagno!"

 

Gli ha preso un mezzo infarto.....:fuyou::censored::fuyou:

[NB: non devo assolutamente mettere 4 condizionatori e non devo acquistare una lavasciuga/asciugatrice]

 

La morale è: continua a controllare i contatori acqua\corrente alla ricerca di probabili allacciamenti abusivi alla sua rete...

 

Cmq questo post è per farsi due risate, non ho un reale problema di vicinato\condominio (anche perché sto vendendo casa sperando di trasferirmi in un'altra più grande) ma anche per dire a certa gente: MA I CAZZI VOSTRI NO, E'????

Prova a fare leggere al vicino questo;

 

Lavastoviglie:

Quando arriva il momento di lavare i piatti, puntualmente sorgono due dilemmi: a chi toccherà questa volta e se sia meglio farlo a mano o in lavastoviglie. Quale tipo di lavaggio conviene di più in termini di consumo d'acqua ed energia? Abbiamo fatto una piccola indagine.

Se per lungo tempo il lavaggio a mano è stato considerato più ecosostenibile dal punto di vista dei consumi (perché metodo antico e "della nonna") è ora piuttosto assodato che la lavapiatti sia più conveniente in termini di utilizzo d'acqua: per lavare a mano i piatti usati in una cena di 12 persone occorrono circa 103 litri d'acqua, contro i 15 per un pieno carico di una lavastoviglie di nuova - ma non nuovissima - generazione. Sono questi i risultati di un recente studio dell'Università di Bonn, in Germania. Gli elettrodomestici di ultima generazione (classe A+, A++ e A+++) consumano ancora meno: appena 7 litri per ciclo d'acqua e il 30% dell'energia in meno rispetto a quella necessaria alle lavastoviglie di classe A (1,4 kWh per il ciclo più lungo).

http://www.focus.it/ambiente/ecologia/lavastoviglie-o-lavandino

Lo stesso principio dovrebbe valere per la lavatrice, e dovrebbe consumare meno acqua e detersivo che il lavaggio a mano, non ho trovato riscontri in rete.

alzi la mano chi qua dentro fa cene di 12 persone!!!
Non è necessario fare cene per 12 persone, la lavastoviglie normalmente si fa andare quando è piena, ed essendo in 4 persone, calcolando anche la colazione dopo un giorno c.a. è carica

Comoda si, ma va contata anche l'acqua impiegata per la pre-pulizia a mano. In pochi lo fanno con la carta vegetale che mettono in compostiera. Conosco diversi che ce li mettono quasi puliti.

×